Oggi vi presento una ricetta, la pasta tonno e limone, che per molti sarà forse scontata ma io ho gustato con molto piacere e anche tanta sorpresa! Eh si a casa mia da piccola non ho mai mangiato la pasta con questo condimento: il tonno è sempre stato considerato da mia madre come secondo piatto o per le insalate!

Pasta tonno e limone leggera, Mangia senza Pancia

In effetti tra le bozze del mio blog ho una ricetta di pasta con tonno e sugo gratinata ma non l’ho ancora pubblicata, ho preferito partire con questa perchè mi è piaciuta tantissimo veramente e poi perchè ora con le prima giornate uggiose mi pare riporti il sole in casa!

Pasta tonno e limone leggera, Mangia senza Pancia

Ovviamente la ricetta è in versione leggera, poco olio, il giusto peso di pasta, nel mio caso le linguine, e un po’ di trucchetti per far si che il risultato resti comunque gustoso e ben condito. A noi è piaciuta moltissimo, ecco come ho fatto…


Pasta tonno e limone – la ricetta


Informazioni

Tipo: Primi di Pasta, Piatti unici
Porzioni: 4
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 15 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 44
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 11


Ingredienti

320 g di pasta anche integrale (io ho usato le linguine)
220 g netti di tonno al naturale (non buttate l’acqua di conservazione)
4 cucchiaini di olio extravergine di oliva
1 scalogno o 1 cipolla piccola
20 g di acciughe sottolio sgocciolate
succo e buccia di un limone
tanto prezzemolo fresco
peperoncino fresco o secco a piacere
sale e pepe q.b. 


Procedimento

Tagliare lo scalogno a fettine sottili e farlo appassire in padella con due cucchiaini di olio, le acciughe e, se piace, qualche pezzetto di peperoncino fresco o secco.

Aggiungere il tonno sgocciolato assieme all’acqua di conservazione e mescolare. Far insaporire qualche minuto, aggiungere il succo e la buccia di mezzo limone (o uno intero, a gusto proprio) e spegnere. Lasciar riposare mentre la pasta si cuoce.

Far bollire la pasta, nel mio caso ho usato le linguine, credo la pasta lunga ci stia meglio con questo sughetto, mettere da parte qualche cucchiaio dell’acqua di cottura prima di scolare la pasta al dente e versarla nella padella con il sugo di tonno e limone. Far mantecare a fuoco basso per un minuto così da far insaporire bene aggiungendo un po’ dell’acqua di cottura tenuta da parte solo se il condimento sembra troppo asciutto.

Pasta tonno e limone leggera, Mangia senza Pancia

Al termine spegnere, aggiungere gli altri 2 cucchiaini di olio, del prezzemolo tritato fine e un po’ di buccia di limone per decorare il piatto: la nostra pasta tonno e limone è pronta per essere servita!

Pasta tonno e limone leggera, Mangia senza Pancia

Che bontà: un piatto che riporta l’estate a tavola! Io ho sempre preparato la pasta e tonno con il pomodoro, mai fatta in bianco così e devo dire che il gusto del tonno è più spiccato, come se il limone lo facesse risaltare di più. Buonissima! Provatela e fatemi sapere qui nei commenti se l’avete gradita!

Alla prossima ricetta!

by Giovanna Buono 

Un’altro primo piatto di pesce che vi suggerisco è questo: Linguine vongole e pomodorini

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

6 Commenti su Pasta tonno e limone leggera

  1. Buona, secondo me però troppo tonno – ottima l’acciuga (salata) – e qualche cappero non sarebbe stato male. Alla prossima….

  2. La mia pasta al tonno prevede un condimento tutto crudo e versatile. Il tonno si mischia, in una ciotola, con il succo e la buccia di un limone bello grosso, qualche cappero, l’olio evo, tantissimo basilico tritato e un cucchiaio di pinoli tostati. Pasta corta rigorosamente, meglio di tutto fusilli o farfalle. Grazie per il tuo blog da cui attingo a piene mani. Giovanna santa subito!!

  3. Ciao! Io faccio una pasta tipo questa da sempre! Con qualche piccola differenza, perché la mia è un pó più spartana perché schiaccio il tonno nel limone, ci affiungo un paio di cucchiaini di olio e una spruzzata di peperoncino o paprica…e poi ci giro dentro la pasta!:-) Un’alternativa sarebbe fare un sugo di pomodoro con tonno capperi e origano e condire la pasta! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.