Pancakes leggeri con banana e quark

Buoni come dessert o come colazione, i pancakes leggeri sono estremamente versatili e gustosi. E anche veloci da preparare.

Pancakes leggeri con Banana e Quark, Mangia senza Pancia

Questa è una versione light dei pancakes stile americano, piccoli e un po’ alti, che ho elaborato dopo aver letto decine di ricette dei pancakes tradizionali.

Pancakes leggeri con Banana e Quark, Mangia senza Pancia

Ho scelto di riempirli i pancakes leggeri con quark e banana semplicemente perchè non avevo altro in casa. Ma appena mi organizzo con degli altri ingredienti ne farò altre versioni con guarnizioni diverse!


Pancakes leggeri con banana e quark – la ricetta


Informazioni

Tipo: Colazione, Sfizi & Merende
Porzioni: 1
Preparazione: 5 min
Cottura: 5 min
Punti Weight Watchers ProPoints per tutta la ricetta = 6
Punti Weight Watchers ProPoints per un solo pancake = 2,5

Difficoltà: facile  


Ingredienti

1 uovo
25 gr di farina
50 ml di latte scremato
1/4 di cucchiaino di bicarbonato
50 gr di quark o di yogurt greco magro o Yogurt magro senza yogurtiera
1 cucchiaino di miele
1 banana
1 cucchiaino di cacao amaro in polvere


Procedimento

Mescolare il quark con il miele e lasciare in frigo. Sbucciare la banana, tagliarla a rondelle sottili e tenerla da parte.

Rompere l’uovo in una ciotola e con la frusta (a mano o elettrica) romperlo un po’. Aggiungere la farina, il latte e il bicarbonato e continuare a sbattere per un paio di minuti fino ad ottenere una pastella liscia e schiumosa.

Far riscaldare sul fornello una padellina antiaderente di buona qualità e priva di graffi. Appena diventa rovente versarvi dentro la metà della pastella, abbassare leggermente la fiamma e ruotare la padellina di poco così da distribuire bene la pastella nel fondo della padellina: i bordi del pancake devono rimanere un po’ alti, non come per le crepes. Grazie al bicarbonato, il pancake lieviterà leggermente.
Dopo circa mezzo minuto il pancake dovrebbe essere cotto sotto: provare a scostarlo dal fondo con una paletta. Appena si stacca bene, girarlo e lasciarlo cuocere dall’altro lato.
Mettere da parte e ripetere con il resto della pastella badando che la padellina sia di nuovo rovente.

Pancakes leggeri con Banana e Quark, Mangia senza Pancia

Spalmare su un pancake la metà della crema di quark. Distribuire la metà delle fettine di banana, coprire con il secondo pancake e ripetere. Guarnire con il cacao in polvere.

Pancakes leggeri con Banana e Quark, Mangia senza Pancia

Ho accompagnato i pancakes leggeri con un buon tè al limone e ho trovato che questo dessert, servito come colazione, riempie tantissimo.

Buona giornata!

Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

38 Commenti su Pancakes leggeri con banana e quark

  1. Colazione salva mamma. E’ difficile fare una dieta con una bambina di 3 ed un compagno che non è ha bisogno. Questo è uno dei piatti che mi salva la piccola lo adora (senza formaggio) ed io sono felice
    😉

  2. Grazie gio li proverò stamattina la mia dieta prosegue molto bene alla 3settimana ho perso 6kg 4 cm vita 6cm fianchi ancora grz gio vado avanti

  3. Ciao Givanna questa colazione riempie molto molto adatta per le giornate faticose .dove lavoro siamo nel delirio degli allestimenti natalizi senza orari tanta energia fino allo spuntino al posto del pranzosazia e leggera fino a cena .pesata n.8 -hg500 in totale persi kg3,5ma un dimagrimento bello non sofferente .

    • Ciao Sara, sinceramente non li ho mai provati a fare senza uovo, anzi ira questa tua domanda mi servirà da stimolo per provare! Comunque io proverei a raddoppiare il latte, ma non ti posso garantire il risultato in quanto, per l’appunto, io non l’ho provato a fare! Ah e magari metterei una puntina di cucchiaino di curcuma per dare un po’ di colore giallo 😀 Se provi fammi sapere, ciao!

  4. Ciao Giovanna ti ho gia scritto, maio non ci capisco niente co sti blog :)))

    Sto facendo la dieta ww da una settimana ed ho perso 2 kiletti!!

    O una domanda: quanta frutta posso veramente mangiare??

    Io mangio 3 frtutti al giorno e qualche volta anche di piu’, ma dopo il terzo conto 1 punto, faccio bene?

    Poi su internet leggo un sacco di cose che mi confondono un po’; posso mangiare tutti i giorni 30 gr di formaggio diverso o per forza 100 gr di quello 0%?

    Oggi per esempio ho mangiato a colaz fette biscot, a pranzo pane integrale ed a cena riso, va bene no??

    Uff che fatica

    Grazie A presto

    Maria

    Ti ringrazio

    • ciao Maria! Bravissima per i due chili persi, wow!!! Per la frutta fai bene così, specie all’inizio se non la conti dopo il terzo pezzo ricshci di mangiarne troppa per la fame! Più avanti vedrai che sarà sempre più facile mangiare meno perchè lo stomaco si restringerà!
      30 gr di formaggio è la porzione giusta e per i formaggi a pasta dura conti 3 punti. Formaggi a 0% grassi non ce ne sono, c’è il quark soltanto e quello vale più o meno come lo yogurt a 0 grassi 🙂
      Ottima la scelta di carboidrati diversi durante la giornata: variare aiuta a velocizzare il metabolismo, anche al corpo piace cambiare!
      Sei stata bravissima anche a riuscire a scrivere il commento, se pensi di far più presto e hai facebook, trova la mia pagina lì che forse è ancora più facile comunicare su fb 🙂
      Non mi devi ringraziare, senza l’aiuto di chi come te mi legge e addirittura viene ispirato, non ce l’avrei mai fatta ad arrivare fin qui 🙂
      Un bacione e mi raccomando pazienza e perseveranza 🙂

      • Mia Cara Giovanna scusami ma io nn sono troppo pratica co sti blog :))!!

        Grazie per la risposta, mi fa davvero piacere l aspettavo come un bambino aspetta il regalo di natale hihihihih;))

        Ok allora continuo cosi, sperando di tenere!!
        L asilo é chiuso ancora per altre 2 settimane e da sola con mia figlia di 1 anno a casa é pesanteeeeeeeeeeeeeeeeeee e qualche volta é difficile scrivere, cucinare etc etc

        Ma sta dieta sadda fa!!

        Buon sabato

        A presto
        maria

        • brava Maria! E la notifica vedo che la stai attivando, hai messo la spunta sotto al commento dove dice che vuoi essere notificata dele risposte a questo articolo. Brava! E i bimbi di un anno sono ottimi per la dieta… ti fanno muovere taaaaaantoooooo 😀 😀
          Un bacione!

  5. Davvero favolosi! Ho preparato i pancakes ieri sera, assieme alla crema di Quark (l’ho trovato al Lidl ed ha 99 kcal/hg, pensi sia sufficientemente light?) e al miele che ho lasciato in frigo, per poter comporre e gustare questa mattina appena sveglio (e subito dopo un bel caffè)…beh, che dire se non COMPLIMENTI e GRAZIE per queste ricette semplici e gustosissime! Ho fatto delle foto e mi piacerebbe fartele vedere, ti andrebbe?
    P.S. Ieri mattina (sabato 18/01) ho, invece, fatto il porridge secondo le tue indicazioni…ancora COMPLIMENTI e GRAZIE!!!
    Buona domenica!

    • Damiano sto scappando a Zumba, ti rispondo velocemente! Quanti grammi di grassi ha (per 100 grammi) il quark che hai trovato? Per le foto vieni pure sulla mia pagina facebook (vedi in fondo a tutte le ricette, c’è il link) e metti tutte le foto che vuoi, mi fa molto piacere!
      E grazie 1000000 per tutti i complimenti, mi fa piacerissimo 🙂

      • Ma figurati Giovanna, ci mancherebbe! Buona Zumba allora!
        Ti lascio i dati del Quark: marca Milbona (preso al Lidl), confezione da 250 gr con dicitura “Formaggio fresco Quark”.
        Per 100 gr si hanno:
        Valore energetico –> 99 kcal
        Proteine –> 10.5 gr
        Carboidrati –> 3.9 gr (di cui zuccheri 3.9 gr)
        Grassi –> 4.4 gr (di cui saturi 2.9 gr)
        Fibre alimentari –> 0 gr
        Sodio –> 0.04 gr

        Grazie ancora, cercherò di mettere le foto sulla tua pagina facebook! 🙂

        • beh 4.4 g di grassi è praticamente come lo yogurt intero… magari cerca di usarne un po’ meno o la prossima volta che vai al Lidl vedi se esiste quello totalmente scremato. Comunque l’ultima volta che sono stata in Italia ho visto il quark al supermercato, sia interno che scremato, proprio dove era il latte fresco…
          Attendo le tue foto! 🙂

    • si scrive Quark, con la R 🙂
      Hai provato a guardare in internet per capire cosa è? Io in Italia lo trovo anche alla Lidl. Ma altrimenti lo sostituisci con lo yogurt greco magro. E quando manco riesci a trovare quello allora devi essere un po’ paziente e prendere dello yogurt totalmente scremato e lasciarlo scorrere per un’oretta in un colino foderato con la garza o un panno di lino. In questo modo diventa molto cremoso!

  6. posso preparare solo l’impasto delle pancakes la sera prima e poi cucinarle la mattina? 🙂 sto seguendo la tua dieta e devo dire che in una settimana ho perso un kg 🙂 grazie 🙂 queste le dovrei fare dmn mattina 🙂

    • Ciao Carmen e i miei complimenti per il peso perso! Mi fa tantissimo piacere!!!!! 🙂 🙂
      Per la pastella uhm… essendo uova io non lo farei, e poi è meglio se appena sbatti la pastella la cuoci, così o pancakes si gonfiano di più.
      Potresti fare i pancakes la sera prima se non ti spiace mangiarli freddi o provare a ripassarli qualche secondo in microonde (non l’ho mai fatto però eh). In ogni caso preparare la pastella è velocissimo… ti suggerisco di prepararti tutti gli ingredienti pesati la sera prima: vedrai che a sbatterli con la frusta elettrica ci vogliono esattamente 20 secondi…
      Fammi sapere come vengono i tuoi pancakes e come procede la dieta, mi raccomando! 🙂

      • ehi ciao scusa se risp ora ma solo quando sn a lavoro sono su internet a casa tra bimba e casa da pulire è uno strazio cmq come al solito ho fatto i pancakes la sera prima stamani ne ho mangiate 2 e le ho fatte con la nutella…. che squisitezza 🙂 a pranzo giusto un insalatina 🙂 sennò nn vale a nnt la dieta 🙂

        • bene Carmen mi fa piacere che i pancakes ti sono piaciuti! 🙂
          Brava per la dieta ma non dimenticare le proteine! Anche solo un po’ di yogurt a colazione in aggiunta ai pancakes e un po’ di tonno, o di pollo o di fiocchi di latte con l’insalatina… mi raccomando è importante anche per tenere a bada la fame fino al pasto successivo 🙂

          • si si la mattina yogurt latte e biscotti 🙂 prima di scappare a lavoro 🙂 torno a pranzo un panino con l’insalata riposino e poi un pò di palestra fatta con i servizi che ci sn da fare in casa 🙂 ho detto che voglio iniziare a fare spinning chissà…

          • ah bello lo spinning… sicuramente consumerai tantissime calorie! Io devo decidermi invece ad andare in palestra… volgio fare zumba, io adoro ginnastica + musica 🙂

  7. Meravigliosi Giò, complimenti! Peccato che io per la prima colazione ho bisogno di qualcosa di più veloce da preparare.. allora ti chiedo: posso preparare il tutto il giorno prima e guarnire il mattino dopo?

    • Vale grazie!
      Si, certo che li puoi preparare la sera prima poi li metti in un piatto magari con un canovaccio sopra. Però vedrai che a farli ci vogliono veramente 5 minuti.
      Ti consiglio di provare a farli in questi giorni di vacanza così vedrai che se prepari tutti gli ingredienti, la cottura è rapidissima e si sporcano solo il bicchiere delle fruste e il padellino!

      • Purtroppo qui in casetta non ho gli strumenti che ho a casa mia.. c’è una sola padella ed è molto grande. Ma li farò sicuramente una volta rientrata. Questa è la ricetta originale dei pancakes?? A parte il burro ovviamente..

        • no, non proprio come l’originale. Nell’originale il latte usato è quello intero e si aggiunge anche lo zucchero. Per non parlare dei vari “toppings” dell’originale (sciroppo d’acero, zucchero granulato, burro etc).
          Pensavo che tu, per 4 persone, potresti usare 3 uova medie + un albume, così da evitare un uovo. Non ho ancora provato a farli per tutti noi a casa, solo per me stamattina, ma io farei così!
          Uè quando li fai poi voglio vedere le foto! 🙂

  8. Grazie Sonia e prova a farli al lillipuziano… 😀
    mio figlio se li è guarniti con la marmellata e li ha pucciati nel latte… bleee… che schifezze che fa! 😛
    Comunque si può usare qualsiasi tipo di farina, se avevo quella di farro lìavrei usata ma anche la crusca di avena molto fine, perchè no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.