Pancake alla banana light

Questi pancakes sono veramente facili da preparare: in pochi minuti metterete a tavola un dolcetto sfizioso e anche molto nutriente! Infatti i pancakes sono un’ottima idea per fare una colazione o una merenda piena di proteine ma non salata, grazie alla presenza delle uova!

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Questa ricetta in fondo è molto simile a questa: Pancakes light con kiwi sfiziosi, ma ho apportato qualche piccola variazione per rendere la pastella più densa pur non variando i punti Weight Watchers. Inoltre ho usato il latte vegetale, per dare un’idea anche a chi è intollerante al lattosio!

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Il risultato finale mi è piaciuto tantissimo… ma che buoni che sono! Da oggi in poi un bel pancake alla banana light al giorno toglie la ciccia di torno! E dopo sta scemenza che se non ne scrivo una ogni tanto non sono io… caliamo un velo pietoso e passiamo alla ricetta! Ha Ha


Pancake alla banana light – la ricetta


Informazioni

Tipo: Colazioni, Dolcetti e Sfizi
Porzioni: 1 (circa 3 pancakes)
Preparazione: 5 min
Cottura: 5 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints = 5


Ingredienti

1 banana
1 uovo
30 g di farina (*)
30 ml di latte di mandorla non zuccherato (tipo Alpro per intenderci) o latte totalmente scremato
una punta di cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di miele o sciroppo di agave (opzionale se la banana è matura)

(*) Valentina ed Elena, mie lettrici, hanno usato la farina di riso e sono venute benissimo. Buono a sapersi! Ecco la foto di Elena:

Pancake alla banana light, di Elena Parise c on farina di riso, Mangia senza Pancia


Procedimento

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Innanzitutto sbucciare la banana e tagliarla a rondelle. In una ciotolina rompere l’uovo e aggiungervi il latte e la punta di bicarbonato, poi aggiungere anche la farina.

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Sbattere bene con una frusta o una forchetta fino ad ottenere una pastella liscia e schiumosa.

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Far riscaldare sul fornello una padella antiaderente, io ho usato quella in pietra, la Ballarini Cortina Geostone, di 26 cm di diametro che ha anche l’indicatore quando è pronta per la cottura. Appena diventa rovente versarvi dentro una cucchiaiata di pastella e ruotare la padella di poco così da dare una forma tonda (se ci riuscite bene altrimenti son buone anche storte!). Porre al centro circa 6 fettine di banana premendole leggermente per assestarle bene nella pastella. Appena il pancake si stacca bene dal fondo della padella girarlo e lasciarlo cuocere dall’altro lato. Mettere da parte e ripetere con il resto della pastella e delle fettine di banana.

 

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

A me sono venuti 3 pancakes belli cicciotti: metterli in un piatto e versare a filo il cucchiaino di miele o di sciroppo di agave, ma si può anche evitare se la banana è matura.

Pancake alla banana light, Mangia senza Pancia

Ed ecco pronti i pancake alla banana light! Io in pochi giorni li ho già fatti due volte e mi sa che presto li rifaccio: sono così semplici e veloci da preparare! Una volta raffreddati poi si possono anche arrotolare e mangiare a mo’ di finger food… la prossima volta farò una foto per farvi vedere. Se avete un paio di punti da consumare potete anche fondere un quadretto di cioccolato e versarlo sopra. Ma mi fermo qui, non voglio darvi cattive idee! Fatemi sapere qui sotto con un commento quanto vi sono piaciuti…

Enjoy!

Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

8 Commenti su Pancake alla banana light

  1. Ciao, ho letto i tuoi articoli, mi sono incuriosita e la settimana scorsa ho iniziato la dieta. Ne avevo gia provate altre ma non potevo mangiare ciò che mi piaceva, avevo pasti fissi e mi rattristava. Questa invece è fantastica, puoi scegliere ciò che ti va, certo con buon senso per un’alimentazione sana ed equilibrata.
    Adesso andrò a provare questi deliziosi pancake alla banana per un’ottima merenda!
    Grazie mille per tutto!

    • Irene grazie, gentilissima 🙂 Eh si, io dico sempre che questa, più che una dieta, è una rieducazione alimentare! Ti faccio un grande in bocca al lupo, fammi poi sapere come procedi! Buona giornata 🙂

  2. Ho una banana da consumare, li faccio frappoco 🙂 però visto che non ho il bicarbonato, userò un pochino di lievito per dolci 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.