oltre la dieta: il diario – 21 marzo 2014 – Pesata di Mantenimento 17

Menu del Giorno oltre la dieta: il diario – 21 marzo 2014
Colazione Toast & Jam con yogurt e banana
caffellatte
Merenda mattina  
Pranzo Minestrone leggero wasa e
formaggio cremoso light
Merenda pomeriggio  
Cena Risotto verza e salsiccia
Finocchi gratinati croccanti
Spuntino mezzanotte  
Attività fisica 30 min passeggiata veloce

15:00 – Buon venerdì a tutti! Ecco a quest’ora ieri il tempo qui a Nimega com’era:

Overasseltse en Hatertse Vennen, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

oggi invece? Meglio non parlarne. Così com’è meglio non parlare di bilancia  Embarrassed  Ho messo seicento grammi che sarebbe più di mezzo chilo quindi quasi un chiloooooo  Oops  Ops… eh ma almeno so perfettamente il perchè, nemmeno i 12 Km a piedi di ieri potevano aiutare, anzi forse hanno aiutato altrimenti oggi sarebbe stato anche peggio  Ha Ha  E vabbè, passerà…

Intanto vi mostro qualche altra foto di ieri, che passeggiatona! Tutte le foto le trovate su facebook:

Overasselte-Hatertse Vennen e Berendonk

Posted by Mangia senza Pancia on Freitag, 21. März 2014

 

Ma qualche foto la posto anche qui nel blog. Ecco un simpatico cavallo per nulla timido:

Overasseltse en Hatertse Vennen, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

ed ecco dove gli olandesi di Nimega vanno a fare il bagno d’estate:

Overasseltse en Hatertse Vennen, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

E per finire ecco la mappa della zona dove abbiamo camminato:

Overasseltse en Hatertse Vennen, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

Il fatto è che l’olandese mi fa “seguiamo il percorso blu, sono 3,5 Km”, qui ci sono infatti i percorsi di lunghezza variabile e vengono identificati con un colore. Effettivamente 3,5 Km mi sembravano una passeggiatina breve e giusta per il tempo che avevamo a disposizione e anche considerando che di mattina l’olandese era stato dal fisioterapista per il problema alle ginocchia e gli hanno messo delle strisce adesive che dovrebbero aiutare a risolvere il problema… Bene, dopo un’ora non solo abbiamo perso i paletti blu ma ci siamo resi conto che quello blu era un percorso da 8,5 Km. L’olandese farebbe bene anche ad andare dall’oculista, è ormai quasi pronto per lo sfascio mi sa Ha Ha E meno male che il diario non lo legge eheheheheheh. Comunque sia abbiamo finito con l’allungare il percorso e avremo fatto circa 12 Km in un paio di ore. E io che volevo essere a casa dopo massimo una mezzora…

Vabbè la pappa di oggi… Per colazione come sempre dopo la pesata: Toast & Jam:

Toast & Jam con yogurt e fragole, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

con yogurt e banana. Niente fragole oggi purtroppo!

Per pranzo invece Minestrone leggero :

Minestrone leggero, ricetta vegetariana, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

con due fette wasa e un po’ di formaggio cremoso.

Stasera invece vorrei provare a fare un Risotto verza e salsiccia con tanta verza e poca salsiccia magra però!

E magari i Finocchi gratinati croccanti:

Finocchi gratinati croccanti, ricetta vegetariana, oltre la dieta: il diario - 21 marzo 2014, Mangia senza Pancia

per contorno/secondo piatto.

Però ora chiudo, mi aspetta la passeggiata (speriamo che non venga a piovere) e la spesa! Buon pomeriggio a tutti  Sweet Kiss

by Giovanna Buono

oltre la dieta: il diario – 21 marzo 2014 – Pesata di Mantenimento 17

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

4 Commenti su oltre la dieta: il diario – 21 marzo 2014 PM17

  1. Nooo, come mai ingrassi? Ormai leggo il tuo diario tutti i giorni, non mi pare tu abbia esagerato.. va beh, non vedo le dosi, però, cavolo! puff!!

      • ahhh! 😀 Menomale, almeno ha un senso! Uno dei miei incubi è essere a dieta e ingrassare comunque ..

        600 grammi sono recuperabili! Poi con questa super camminata! Che bei posti 🙂

        • se uno ingrassa mentre fa la dieta c’è sempre una ragione. In genere è perchè si crede di mangiare il giusto e invece no, per questo è importante scrivere il diario. Ormai anche senza diario io lo so che sto sgarrando, ma ormai sono un po’ di sere che vado a biscotti. Mi capitano questi periodi, meglio che li mangio e poi dopo qualche giorno lo so che la smetto. Infatti oggi già sono anche andata a correre. Basta cercare di tenere questi momenti sotto controllo, calcolati. E parlarne: il disastro è tenersi il tutto per se’…
          I posti si sono bellissimi e conto di andare a correre/camminare proprio lì quando il tempo è bello ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.