Oggi prepariamo la minestra di zucca e zucchine: autunno e primavera nello stesso piatto! A me è capitato di preparare questa zuppa leggera proprio per caso: avevo nel frigo un pezzetto di zucca e una zucchina ed ecco il risultato:

Minestra di zucca e zucchine, Mangia senza Pancia

Non vi dico quant’è venuta squisita! Sazia anche abbastanza e volendo aggiungere delle proteine si può aumentare di un punto Weight Watchers la ricetta e usare un po’ di grana o di parmigiano grattugiato. Se invece la si vuol lasciare adatta ad uno stile alimentare vegano si può aggiungere un po’ di lievito alimentare in scaglie. Ottima comunque!

Minestra di zucca e zucchine, Mangia senza Pancia

Ho aggiunto tanto sapore alla minestra usando un po’ del peperoncino giallo che vedete in foto, non è molto piccante ma aggiunge un bel gusto fresco al piatto. E ho profumato il tutto con il rosmarino che secondo me ci sta alla perfezione! Andiamo a leggere la ricetta

Minestra di zucca e zucchine – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione = 5 *
* Punti Weight Watchers ProPoints a porzione con grana o con lievito alimentare = 6 *

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    1
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g zucca
  • 150 g Zucchine
  • 40 g pasta integrale
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • 1 rametto rosmarino
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. peperoncino (opzionale)
  • 10 g parmigiano grattugiato (opzionale)
  • 10 g lievito alimentare in scaglie (opzionale)

Preparazione

  1. Innanzitutto pulire zucca e zucchine e tagliarle a cubetti

  2. In una pentola capiente mettere l’olio, il peperoncino e l’aglio intero o tagliato a fettine. Appena l’aglio comincia a soffriggere aggiungere i cubetti di zucca, aggiungere un pochino di acqua e lasciar cuocere dolcemente. Quando la zucca comincia ad ammorbidirsi aggiungere anche i cubetti di zucchina e a piacere eliminare l’aglio intero. Coprire appena con acqua, aggiungere un po’ di sale e versare la pasta.

  3. Continuare a cuocere a fiamma dolce con il coperchio e ogni tanto mescolare: se la minestra di zucca e zucchine sembra troppo asciutta aggiungere altra acqua. Io evito di aggiungere troppa acqua subito, preferisco regolarmi man mano per ottenere il grado di “brodosità” che piace a me! Ok “brodosità” è un termine inventato da me, ma non mi viene un’altra parolaHa Ha

  4. Minestra di zucca e zucchine, Mangia senza Pancia

    Appena la pasta è cotta la nostra minestra di zucca e zucchine è pronta! Eccola servita nel piatto con rosmarino e peperoncino come guarnizione: non è bellissima? Questa è la versione vegana da 5 punti WW…

  5. Minestra di zucca e zucchine, Mangia senza Pancia

    Se invece aggiungiamo come qui in foto 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato o, per lasciarla vegana, uno di lievito alimentare in scaglie, otterremo un piatto che contiene anche proteine e più gustoso, ma da 6 punti WW. A voi la scelta! A me piace in tutti e tre i modi e a voi?

    Buon appetito a tutti!

    by Giovanna Buono 

Note

Un modo completamente diverso per gustare zucchine grigliate e fiori di zucca è usarli come farcitura per questo gustoso: Crostone con verdure grigliate. Una sfiziosa alternativa alla classica pizza: provatelo!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.