Come tutti i piatti stile orientale anche questo dei gamberoni al curry è molto aromatico e profumato. Al posto del curry indiano che usa una maggior quantità di spezie dal gusto più forte e marcato, io spesso utilizzo il curry indonesiano, qui in Olanda chiamato kerrie: una miscela di spezie dal colore giallo dorato grazie alla predominanza della curcuma che rende questo curry più dolce. Io lo preparo le spezie da me seguendo questa mia ricetta: Curry in polvere (kerrie indonesiano).

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia

Tipicamente nei curry indonesiani si usa il latte di cocco in lattina. Purtroppo questo ingrediente è ad alto contenuto di grasso e io cerco di evitarlo quando sono a dieta. Al posto del cocco uso una combinazione di pomodoro e yogurt greco assieme ad altre spezie e devo dire che il risultato è ottimo, riesco ad ottenere lo stesso un sugo molto cremoso e l’aroma resta ugualmente dolce e speziato.


Gamberoni al curry con riso basmati – la ricetta


Informazioni

Tipo: Piatto unico, Riso e cereali, Secondi piatti di pesce
Porzioni: 2
Preparazione: 10 min
Cottura: 30 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione con riso = 12
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione senza riso = 5


Ingredienti

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia   Gamberoni al curry, curry in polvere,, Mangia senza Pancia

160 g di riso basmati o jasmine
400 gr di gamberoni senza guscio: freschi o surgelati e lasciati scongelare a temperatura ambiente
1 barattolo di pomodoro a pezzettoni
125 g yogurt greco magro o Yogurt magro senza yogurtiera
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
1 spicchio di aglio
1 cipolla
5 cucchiaini di kerrie in polvere o di curry in polvere già pronto
1/4 di cucchiaino di peperoncino in polvere (se gradito)
sale e pepe q.b.

Per l’insalata:
1 lattuga brasiliana
1 cipolla rossa
1/2 limone: solo il succo
2 cucchiaini di zenzero
sale q.b.


Procedimento

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia

Porre in una padella antiaderente la cipolla tagliata a fettine. Far soffriggere lentamente aiutandosi con un goccio di acqua e quando la cipolla comincia ad appassire spegnere. In un altro tegame versare l’olio e far soffriggere il curry in polvere a fiamma bassa per qualche minuto così da far sprigionare l’aroma delle spezie. Aggiungere a questo punto il peperoncino in polvere se gradito. Mescolare in continuazione onde evitare che bruci. Dopo qualche minuto aggiungere la cipolla appassita e l’aglio a fettine e far insaporire bene, dopodiché versare il pomodoro e lasciar cuocere a fiamma bassa per 10-15 minuti per far asciugare il sugo.

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia

Aggiungere i gamberoni e mescolarli bene nel sugo. Coprire il tegame e far andare a fiamma moderata per 6-7 minuti in modo che il gamberoni si cuociano. Aggiungere lo yogurt greco, mescolare bene e far cuocere per altri 5 minuti. Salare e pepare a piacere.

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia

Mentre i gamberoni al curry cuociono, preparare il riso facendolo bollire in acqua salata e scolandolo dopo il tempo suggerito dalla confezione. Per l’insalata tagliare la lattuga a striscioline, aggiungere sale a piacere e condire con un’emulsione di zenzero e succo di limone.

 

Gamberoni al curry con riso basmati, Mangia senza Pancia

Ecco che i gamberoni al curry son pronti per andare a tavola! Io amo servirmi di un secondo “giro” quindi inizio con i 2/3 di quello che mi spetta. Ovvero metto nel piatto circa 4 cucchiai di riso, la metà dei gamberoni che mi spettano e tanta insalata. Quando ho finito ho ancora una porzioncina da mangiare!

Buon appetito a tutti!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

10 Commenti su Gamberoni al curry con riso basmati

        • Chiara mi spieghi come fai a seguire la Propoints visto che in Italia non c’e’? Comunque hai anche i punti extra settimanali eh! 🙂
          E bravissima per le tue foto, l’aspetto dei gamberi e del pollo e’ ottimo! 🙂

          • non seguo propoints ma lineapunti XD mi regolo più o meno come riesco per quello che non è indicato ma per una porzione 8 punti direi che ci sta, a me facendo il calcolo approssimativo veniva più o meno così 🙂 e non ho sforato!!!! xke avevo capito 16 punti a porzione =O

          • si si era a porzione! Se metti meno riso pero’ vien di meno. Ma la lineapunti i punti li calcola diversamente no? I miei punti sono ProPoints Chiara, son diversiiiiiiiiiiiiiiiii! 🙂
            Ora vado a nanna, quando torno in Olanda avro’ piu’ modo di paragonare i due modi di calcolare i punti e ci guardiamo meglio! Buonanotte 🙂

    • uhm é un po’ dure se non puoi usare i pomodori ma ti dico cosa farei io… Io farei bollire leggermente delle carote, le scolerei e taglierei a cubetti. Poi invece di mettere i pomodori a pezzettoni metterei i cubetti di carote e un mezzo bicciere di brodo vegetale. E poi continuerei come dice la mia ricetta… Magari anche uqlche cubetto di sedano rapa potrebbe ancdar bene mescolato alle carote! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.