Fette con crema di zucca spalmabile

L’altro giorno, dopo aver preparato questa nuova crema, dovevo assaggiarla: cosa meglio di una fetta biscottata? Ed ecco scoperta una nuova colazione, o anche merenda, leggera, veramente super buona, riempitiva e nutriente! Ideale per tutta la famiglia.

Fette con crema di zucca spalmabile, Mangia senza Pancia

Certo anche del pane tostato, per non parlare di pavesini o savoiardi, sono squisiti con la mia Crema di zucca e formaggio spalmabile:

Crema di zucca e formaggio spalmabile, Mangia senza Pancia

In ogni caso per ora vi propongo le fette biscottate anche perchè noto che sono tra i cibi preferiti in Italia per la colazione. Ma in genere ci si mette della marmellata e basta: questo significa ingerire solo zuccheri al mattino e non va mica tanto bene…

Fette con crema di zucca spalmabile, Mangia senza Pancia

Invece, essendo questa crema preparata con il formaggio, si introdurranno anche delle proteine rendendo così la colazione più completa. Come punti WW siamo a soli 3 quindi è possibile aumentare la porzione o mangiare vicino alle due fette qualche altra cosa o bere un bel bicchierone di latte di qualsiasi tipo. Aggiungete anche un frutto e resterete sazi con gusto per molto tempo!


Fette con crema di zucca spalmabile – la ricetta


Informazioni

Tipo: Preparazioni
Porzioni: 1
Preparazione: 5 min (oltre al tempo per preparare la crema)
Cottura: n/a
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 3


Ingredienti

2 fette biscottate
1 porzione (30 g) di Crema di zucca e formaggio spalmabile


Procedimento

Non posso veramente parlare di “ricetta”, ma più di uno dei tanti suggerimenti su come utilizzare questa crema di zucca dolce e speziata per fare una colazione, o anche una merenda, diversa dal solito.

Fette con crema di zucca spalmabile, Mangia senza Pancia

Ecco lo chef che parla: prendere le fette biscottate, pesare 15 grammi di crema su ciascuna fetta e spalmare… fatto! Ha Ha

Fette con crema di zucca spalmabile, Mangia senza Pancia

Difficilissimo vero? Beh no, per niente, e nemmeno la crema è difficile da preparare anzi: potete farla il giorno prima e tenerla in frigo pronta all’uso. E al mattino potrete servire a tavola questa profumata crema gialla: un gusto che sarà apprezzato anche dai bambini… magari al posto della nutella no? Senz’altro più salutare e comunque gustosissima!

Enjoy!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

4 Commenti su Fette con crema di zucca spalmabile

  1. ciao Giovanna, solo questa mattina ho scoperto il tuo blog, e ne sono entusiasta. Da tanto tempo cerco di trovare aiuto per riuscire a ,non dico raggiungere ma almeno avvicinarmi al mio obiettivo. spero di avere trovato la giusta via. mi impegno molto ma non ottengo risultati.
    mi piace molto l’idea della crema di zucca, ma per conservarla?
    complimenti per il tuo blog, veramente bello, chiaro, e stimolante.
    un abbraccio graziella

    • Ciao Graziella 🙂 Per la crema ti conviene fare scorta di zucca già pronta e frullata in freezer in porzioni. Poi quando vuoi usarla la scongeli e la frulli con il formaggio e ti dura almeno 3 giorni 😉 Ti ringrazio per i complimenti 🙂 e in bocca al lupo per la dieta, tinimi aggiornata sui tuoi progressi 🙂

  2. Ciao Giovanna colazione festiva spremuta e maffin alle fragole con dentro cremina di ricotta e miele.Sto’ cuocendo nella macchina del pane “ilpane impastato ieri sera con il mio lievito in esubero “una lievitazione spettacolare e un profumo !!!!spero sia anche buono non troppo acido visto i14giorni di vita della pm che soddisfazione faro’ anche le tue brioche ,e le piadine ligt ,non ho trovato la ricetta ,tanto orgogliosa del mio lievito .BUONA DOMENICA

    • bravissima Doriana 🙂 Anche io sono con le mani in pasta!!! Sto facendo degli esperimenti per fare la pizza nel fornetto Versilia 😀 E Per le piadine ci sono tante ricette, io sul blog non ce l’ho ancora, ma ti consiglio questa: http://www.mammacosacucini.it/piadina/
      Mi sono trovata bene in passato ovviamente usando olio e se ricordo bene la metà in peso rispetto allo strutto suggerito. Regolati un po’ tu e poi fammi sapere 😉 Buonissima domenica anche a te 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.