Diario di una dieta – Giorno 444

Menù  Diario di una dieta – Giorno 444
Colazione yogurt, uvetta, prugna, banana e:
Composta di mele selvatiche e cannella
con 2 fave di cacao
Merenda mattina  
Pranzo Minestrone leggero
Merenda pomeriggio  
Cena pollo grigliato insalata verde
Patatine croccanti al forno
Spuntino mezzanotte  
Attività fisica 50 min Dance Fit + 50 min Zumba

11:15 – Buongiorno e buon mercoledì! Oggi mi sono svegliata alle 6 e mezzo… prestissimo!

caffè sorpreso presto, diario di una dieta - Giorno 444, Mangia senza Pancia

purtroppo mal di gola e raffreddore continuano, quindi appena sveglia mi sono resa conto di avere il naso tappato e mi sono svegliata del tutto e alzata. Beh almeno non è più tappato Ha Ha Scrivo il diario tardi perchè finora ho dovuto dare una mano a mio figlio per stampare e finire di preparare un progetto di storia dell’arte.

Brutte notizie sul fronte dieta: ieri sera mi sono data all’arrembaggio con biscottini vari, ok non ho preso quelli super calorici ma ho comunque esagerato, stamattina mi sentivo ancora super piena infatti ho fatto colazione da pochissimo. Domani quasi quasi salto proprio la pesata, inutile vedere brutti aumenti no? Uffa come mi scoccia quando mi lascio andare così Angry Ok, passiamo avanti… tempo al tempo e chilo al chilo!

Ieri sera ho iniziato l’operazione Composta di mele selvatiche e cannella:

composta di mele selvatiche e cannella, diario di una dieta - Giorno 444, Mangia senza Pancia

infatti le mele selvatiche del nonno erano ancora lì in garage. Il problema è pulire i barattoli che mi ha dato… etichette appiccicate, devo farlo con l’acetone, e poi sterilizzarli tutti… uffffffff. Allora ho fatto diversamente: ne fatto un terzo delle mele per ora, quelle macchiate, circa 3 Kg, e la composta l’ho messa in dei contenitori di plastica e l’ho surgelata! Almeno ho cotto le mele che cominciavano ad andare a male no? Oggi vorrei cominciare con i barattoli e dato che fuori splende il sole vorrei anche fare qualche ultima cosa in giardino, anche se ormai è quasi del tutto a posto. Devo solo tirare via le piante di pomodori e tagliare tutte le erbette così da conservarle. Tra la composta e il sale aromatico avrò pronti i regalini di Natale da dare in famiglia: non abbiamo l’abitudine di farli tra grandi ma cosine così fatte da noi sono sempre apprezzate Feeling Good

Ovviamente vorrei andare in palestra stasera quindi meglio non strafare durante la giornata… spero proprio di farcela, mi metterei almeno un po’ la coscienza a posto. Voi direte “non ti preoccupare, hai perso tanto peso, che vuoi che sia un chilo in più?” e io vi rispondo già da ora che se non mi do’ una regolata subito finisco, mi conosco, con lo scivolare nelle vecchia cattive abitudini in men che non si dica…

Beh comunque tornando a noi visto che ho deviato molto… per colazione ho voluto evitare cereali, fette biscottare etc e ho preparato un pasticciotto: yogurt greco, composta di mele, uvetta, frutta e le fave di cacao sbriciolate. Ieri le ho tostate e aperte… quasi quasi ci faccio una ricetta per il blog, a me piacciono molto usate a mo’ di codette di cioccolato! A pranzo ho intenzione di limitarmi ad un ultimo avanzo di Minestrone leggero:

Minestrone leggero, diario di una dieta - Giorno 444, Mangia senza Pancia

mentre per cena, che mangerò presto per poter andare in palestra, faremo del pollo grigliato con insalata verde e Patatine croccanti al forno:

Patatine Croccanti, diario di una dieta - Giorno 444, Mangia senza Pancia

Ora chiudo e vado a mettermi a fare qualcosa di utile in casa. Vi auguro una bellissima giornata Sweet Kiss

Diario di una dieta – Giorno 444

diario di una dieta - Giorno 444, Mangia senza Pancia

by Giovanna Buono

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

3 Commenti su diario di una dieta – Giorno 444

  1. Anche io oggi ho sgarrato… un cucchiaino di cioccolata e una svizzera alle verdure grigliate cotta però in un po’ di margarina, adesso ho la nausea… menomale che tra poco vado a farmi un’ora di zumba e 45 minuti di HIIT in acqua!!!

    • e vabbè quelli mica sono sgarri! Se non puoi mangiare un cucchiaino di cioccolato ogni tanto… e la margarina ok potevi evitarla ma non è una tragedia 😀 Io mangio ogni giorno un quadretto di cioccolato altrimenti mi deprimo! 😀

  2. ciao, io le fave le mangio cosi’ come sono…ne mangio una un’oretta prima di pranzare e mi rimane in bel sapore di cioccolato, cosi’ mentr cucino non assaggio e nemmeno pasticcio…..poi mi siedo con calma e mangio….per quando riguarda i biscottini, ci sta che dopo un periodo lungo come il tuo di attenzione al cibo, qualcosa ci deve soddisfare….vai tranquilla, sei sulla stara giusta e poi manca pochissimo….sei stata e sei bravissimaaaaaaaaaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.