I crumpets sono delle focaccine inglesi che sono state parte integrante della mia alimentazione durante i miei anni di permanenza a Londra. Una volta provati non ho potuto più smettere di mangiarli. Sono proprio come dei pancakes ma ancora più spessi, vengono cotti sul griddle, una piastra liscia molto usata nella cucina anglosassone, ed hanno una consistenza alquanto elastica. Sono molto leggeri e si preparano con pochissimi ingredienti. Infatti l’impasto è preparato principalmente con farina e acqua! In alcune ricette è previsto l’uso del latte, che io ho evitato per renderli meno calorici. In altre ricette anglosassoni regionali, i crumpets sono preparati più sottili e larghi, più simili ad un pancake standard e talvolta anche con l’aggiunta di uvetta: in tal caso parliamo di pikelets.

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia

Come detto, i crumpeta sono molto leggeri, quindi il loro apporto calorico e di punti Weight Watchers dipende molto da come vengono farciti. Essendo molto bucherellati in superficie tutto quello che viene spalmato tende a scendere in queste fossettine… se si usa burro o nutella beh, si rischia di ingrassare moltissimo! Se invece si preparano spalmando del formaggio cremoso leggero e una fettina di prosciutto magro, oppure della ricotta e miele o della marmellata light allora ecco che immediatamente sarà possibile gustare una merenda o una colazione deliziosa e allo stesso tempo molto leggera e nutriente.


Crumpets light – la ricetta


Informazioni

Tipo: Colazioni, Sfizi & Merende
Porzioni: 14 (più o meno)
Preparazione: 10 min + 1-2 ore di lievitazione
Cottura: 20 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per 2 crumpets = 3


Ingredienti

100 gr farina manitoba
125 gr farina 00
1/2 bustina ( 3,5 gr) di lievito di birra secco
1 cucchiaino di zucchero
400 ml (o quanto basta) di acqua tiepida
1/2 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva


Procedimento

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia - preparazione 1

Mettere farina, lievito e zucchero in una ciotola. Cominciare ad aggiungere l’acqua tiepida mescolando finchè l’impasto non diventi abbastanza liscio e liquido come da foto. Coprire con della pellicola e lasciar lievitare a temperatura ambiente al chiuso, ad esempio nel forno spento, per 1-2 ore fino a che l’impasto non sia quasi raddoppiato di volume.

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia - preparazione 2

Dopo la lievitazione saranno comparse le classiche bollicine in superficie. Aggiungere sale e bicarbonato pesati a parte e, se necessario, altra acqua tiepida per ritornare alla consistenza liquido-cremosa di prima della lievitazione. Volendo si possono anche usare le fruste per un’ultima mescolata rapida.

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia - preparazione 3

Preparare tutto il necessario per la cottura: la gratella per far raffreddare i crumpets, un piattino con 1 cucchiaino di olio, pennello, due coppa-pasta spennellati di olio, la ciotola con l’impasto, un piccolo mestolo e infine la padella antiaderente spennellata di olio.
Sarebbe meglio utilizzare gli egg-rings ovvero gli anelli tondi per fare le uova a tegamino: sono più maneggevoli in quanto meno profondi e sono anche dotati di manico. Ma i coppa-pasta vanno bene lo stesso anche se durante la cottura bisognerà usare delle presine per toccarli. Durante la cottura ho dovuto scrostarli per 2-3 volte sotto l’acqua in quanto l’impasto si era un po’ attaccato: degli anelli antiaderenti sarebbero perfetti!

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia - preparazione 4

Mettere i coppa-pasta in padella e lasciar riscaldare. Versare un mestolino di impasto in ciascun coppa-pasta, max 1 cm di spessore. Non toccare per 1 minuto in modo che la base cuocia e si stacchi bene. Cominceranno a formarsi delle bollicine in superficie che eventualmente “scoppieranno” formando i classici buchini dei crumpets . Durante questa fase ruotare i coppa-pasta in modo che il calore si distribuisca uniformemente.
N.B.:  i coppa-pasta diventano bollenti: utilizzare delle pinze o una presina per maneggiarli!

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia - preparazione 5

Quando si sono formati i buchini è il momento di estrarre i crumpets e rigirarli. Se si sono attaccati un po’ al coppa-pasta è più facile porli su un tagliere, staccarli usando una paletta e poi rimetterli in padella e rigirarli. E’ bene non farli cuocere troppo in quanto prima di servirli andranno tostati! Oliare di nuovo i coppa-pasta e procedere con il resto dell’impasto fino ad esaurimento.

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia

Man mano che i crumpets sono cotti porli sulla gratella per dolci per farli raffreddare. Una volta freddi conservarli in una busta o in un contenitore ermetico per un paio di giorni. Si possono anche surgelare negli appositi sacchetti separandoli con qualche pezzetto di carta forno per non farli attaccare.

Per servire i crumpets metterli per un paio di minuti nel tostapane e poi farcirli dolci o salati a piacimento. Ecco una foto dove io ho usato poca ricotta addolcita con del miele e poi la marmellata di mirtilli rossi senza zucchero.

Focaccine inglesi crumpets, ricetta anglosassone, Mangia senza Pancia

Un suggerimento: provate a usare i crumpets al posto del pane per accompagnare le Scrambled Eggs … che gusto!

Enjoy!

by Giovanna Buono

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

26 Commenti su Crumpets light: i pancakes inglesi

  1. Ciao, mi domandavo, ma il cucchiaino di zucchero ci vuole x il discorso di “lievitazione” o posso ometterlo? Mi fai sapere? Grazie!! 😉

  2. Ciao, ieri non avevo molto tempo ma avevo voglia di mangiarli, quindi ho provato a farli nelle formine di silicone tonde, in forno a 200° e sono venuti buoni! Li ho fatti tutti in 10 minuti senza sporcare molto…e stamattina li ho tostati per colazione! Magari questa informazione può servire a qualcuno che, come me, ha poco tempo 😉

  3. Ciao adoro le tue ricette purtroppo la farina bianca mi crea problemi si può sostituire con crusca di avena e farina integrale? ? Grazie mille per la tua risposta

  4. Ciao giovanna…dalla foto sembrano deliziose…vorrei farle e congelarne una parte.ma poi per scongelarle? A temperatura ambiente? O con il defrost del forno? E un’altra cosa io non ho il tostapane..quindi le servo cosi come somo dopo la cottura?
    grazie

    • Cristina ciao 🙂 Io le congelerei separandole tra carta forno e poi in busta. Poi le farei scongelare a temperatura ambiente. Per il discorso tostapane non ci sono problemi: o usi il grill o le puoi tostare su una padella antiaderente fatta riscaldare per bene… sono più buoni così 😉

  5. Grazie, quando sono stata in Australia zio me le preparava tutte le mattine con burro e marmellata di albicocche o pesche…che bei ricordi. Grazie ancora sei un mito.

    • sono molto neutre, non mettere lo zucchero e metti un pizzico di sale. In Inghilterra quando non ero a dieta le tostavo e poi giù di burro e formaggio 😀 Tu NON FARE così però 😀 😀 Ma le puoi usare per esempio per accompagnare .sempre tostate, un bell’uovo al tegamino (antiaderente) 🙂

  6. Appena tornata dalla Scozia ho cercato la ricetta e ho voluto provare queste delizie.. 🙂
    a parte qualche intoppo iniziale dovuto alla mia incapacità gli altri crumpets sono venuti fuori bellini e buoni 🙂
    Grazie!!!

    • hai visto che buoni che sono? Io ho vissuto 14 anni a Londra e per tanti anni non li ho mangiati più in quanto ne’ in Italia ne’ in Olanda si trovano… ma ricordavo di usarli tanto durante la dieta WW in Inghilterra… e quindi me li sono fatti io! Si è un po’ “tricky” fare il primo paio poi quando è tutto bello caldo va che è una bellezza 🙂 Grazie mille a te Sara per avermelo fatto sapere! 🙂

  7. non ci posso credere!!!oddio cercavo questa ricetta da anni! non ricordavo il nome di queste delizie :3. Mi ricordano il periodo passato in Inghilterra, la famiglia che mi ospitava ci ha riempito di crumpets! 😀 grazieeee!

    • Ciao Reira! 🙂
      Mi fa tanto piacere se la ricetta ti è utile. Anche io avevo le crisi da astinenza di crumpets e per questo ho provato a farle! Inoltre ricordavo di mangiarle spesso proprio durante la dieta, perchè sono molto leggere ma saziano 🙂
      Fammi sapere come ti sono venute 🙂

  8. ecco come si fanno..devono essere perfette per la colazione..dici che riusciro’ anche io a farle? intanto mi sono scritta la ricetta e magari mi stampo tutta la tua ricetta..settimana prossima, in un pomeriggio di relax me le preparo…..gia’ li sto gustando..sento la saliva che cresce….bravissima e grazie….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.