Ecco le mie crespelle leggere, uno dei primi piatti un po’ più elaborati che io abbia mai preparato. Ricordo ancora quando andai via di casa a 26 anni: ero a Ivrea ed eravamo tantissimi giovani tutti alla prima esperienza di lavoro e di vita senza le comodità della casa dei genitori, ma quando cucinavo le crespelle ripiene di ricotta e spinaci avevo sempre la tavola piena e i sorrisi dei miei amici stampati in faccia!

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Adesso ho voluto sperimentare una versione leggera, cercando di variare un po’ le proporzioni degli ingredienti, usando la mozzarella leggera per risparmiare qualche caloria e, principalmente, evitando il burro nel preparazione delle crepes e della besciamella e anche il burro che andrebbe messo a tocchetti sulle crespelle prima di infornare.

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Nonostante le variazioni, il risultato è stato ottimo: l’assenza del burro non si nota e le crespelle sono delicate e allo stesso tempo riempiono molto. Inoltre è un pasto molto adattabile per la famiglia: chi non è a dieta ed ha più fame ne può mangiare di più!


Crespelle leggere Ricotta e Spinaci – la ricetta


Informazioni

Tipo: Primi Piatti
Porzioni: 16 crepes
Preparazione: 20 min
Cottura: 20-25 min
Difficoltà: media
Punti Weight Watchers ProPoints con besciamella
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 60
Punti Weight Watchers ProPoints per crepe = 4 (precisamente 3,75)
Punti Weight Watchers ProPoints per una porzione da 3 crepes = 12
Punti Weight Watchers ProPoints senza besciamella
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 48
Punti Weight Watchers ProPoints per crepe = 3
Punti Weight Watchers ProPoints per una porzione da 3 crepes = 9


Ingredienti

Crepes
16 crepes preparate con la mia ricetta per le  Crepes leggere, ovvero:
140 gr di farina
250 ml di latte scremato
1 uovo intero
2 albumi
1 cucchiaino di olio
1/2 cucchiaino di sale
Per cuocere: usare la padella antiaderente in pietra tipo la Ballarini Cortina Geostone da max 22 cm o una padella antiaderente buona e qualche spruzzo di olio extravergine di oliva spray (*) oppure 1 cucchiaino di olio.

Besciamella
4 porzioni di besciamella preparata con la mia ricetta della  Besciamella leggera, ovvero:
4 cucchiaini (20 g) di farina
60 g di margarina leggera (max 40% di grassi)
500 ml di latte totalmente scremato freddo
2 pizzichi di sale
2 pizzichi di noce moscata grattugiata

Ripieno
800 gr di spinaci
240 gr di ricotta
2 mozzarelle leggere (250 g)
6 cucchiai (60 g) di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.

(*) io uso spesso l’olio versione spray per avere più controllo della quantità di olio che uso. Se trovate l’olio già pronto in forma spray bene… altrimenti suggerisco di trovare delle bottigliette adatte e riempirle con il vostro olio preferito.


Procedimento

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

La preparazione delle crespelle è un po’ lunga ma sia le crepes che la besciamella possono essere preparate il giorno prima in anticipo. In questa ricetta ho usato le mie Crepes leggere e la Besciamella leggera per mantenere il pasto a calorie contenute:

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Lavare bene gli spinaci e lessarli in poca acqua e sale. Scolare e far raffreddare. Strizzarli benissimo e tagliuzzarli in una ciotola.
Scolare la mozzarella, tagliarla a dadini e aggiungerla agli spinaci assieme ad un cucchiaio di parmigiano, sale e ricotta.
Mescolare bene e suddividere il ripieno tra tutte le crepes, formando come un salsicciotto al centro. Ripiegare i bordi facendo aderire bene i lembi della crepe.

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Accendere il forno a 180°.
Spennellare una teglia da forno con poca besciamella e adagiarvi le crepes. Versare la rimanente besciamella. Se volete che le crespelle restino morbide, fare in modo da spennellare bene un po’ di besciamella sulla parte esposta di ogni crepe. A me piace lasciare i bordi croccanti, quindi non ho badato troppo a dove la besciamella andasse ed ho versato più al centro che sui bordi. Spolverare con il rimanente parmigiano.

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Infornare per circa 20-25 minuti o comunque fino a che le crespelle siano ben dorate. Cospargere con un po’ di pepe.

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Le mie foto si riferiscono a porzioni diverse: noi siamo in tre, a mio figlio non piace la besciamella e io ho deciso di mangiare 3 crespelle invece che la normale porzione di 4.

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, versione al pomodoro, Mangia senza PanciaEcco la versione, ancora più leggera, per mio figlio (ho solo usato un filo di olio e la passata di pomodoro come se fosse la besciamella):

Crespelle leggere Ricotta e Spinaci, Mangia senza Pancia

Io ho mangiato le mie crespelle servite con un’insalata di lattuga brasiliana condita con sale e limone. Una cena ottima per la dieta!

Buon appetito a tutti!


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

30 Commenti su Crespelle leggere Ricotta e Spinaci

  1. Fatte a Pasqua…sono stati tutti strasoddisfatti e non si sono neanche accorti che fosse una versione light 😀 stupendo! ho già voglia di rifarle!!!

  2. ciao Giovanna mi sono imbattuta nel tuo blog per caso, a me piace cucinare soprattutto dolci e prendo spesso le ricette dal blog di giallo zafferano, così un giorno ho visto il tuo è ho cominciato a fare anche io la dieta; volevo farti i complimenti per l’idea che hai avuto e chiederti una delucidazione su questa ricetta. tu hai scritto che questa ricetta e per 16 crespelle, ma poi più avanti scrivi che ne hai riempite 8, la mia domanda è : le quantità per la besciamella e il ripieno sono per 16 o per 8 crespelle? Grazie mille, Lucia.

  3. Ciao e complimenti per il tuo blog!
    Volevo una delucidazione: negli ingredienti di questa ricetta, per fare le crepes, hai scritto che la dose per il latte è di 350..ma nella ricetta delle sole crepes leggere il valore del latte è invece 250 ml. È un errore o invece no?

  4. Ciao! volevo davvero farti i complimenti per questo blog che ho scoperto da poco e che mi sta tornando davvero utile, e dunque vorrei dirti grazie! e poi volevo chiederti un consiglio: vorrei preparare le crespelle per la cena di domani, ma lavorerò tutto il giorno, secondo te, se le preparo oggi e le tengo in frigo per poi farcirle domani sera e passarle in forno saranno buone lo stesso?
    ancora complimenti!

    • Ciao Viola, grazie a te per i complimenti 🙂
      Certamente! Puoi prepararle e lasciarle coperte con la carta cucina anche tra crespella e crespella e un foglio in alto. Basta anche lasciare il piatto nel forno spento non c’è nemmeno bisogno del frigo per un giorno. Io le surgelo separate così, figurati 🙂
      E puoi anche preparare la besciamella in anticipo e lessare gli spinaci, meglio perdono tutta l’acqua se li lasci a scolare 😉
      Poi fammi sapere se ti son piaciute! A presto 🙂

  5. che dire? buonissime(come tutte le tue ricette in fondo) le ho fatte versione salsa di pomodoro per diminuire i punti e poterne mangiare 4…però erano davvero tante è vero ho fatto fatica a finirle,ma erano troppo buone le ha mangiate anche mia mamma che con tutte queste ricette light che le preparo ha paura di diventare una sardina..lei è magrissima di suo..ma tanto lei poi mangia anche altro quindi il rischio non c’è!! troppo troppo troppo buone da rifare assolutamente!

    • ottime le crespelle anche solo con la salsa di pomodoro vero? Brava Manu e grazie per dirmi sempre come ti vengono le ricette 🙂

    • Ciao Chiara e grazie per il tuo messaggio 🙂
      Allora per 3 crespelle, che secondo me saziano bene, sono 13 punti Weight Watchers ProPoints, ovvero quelli della dieta WW attuale. Devo aggiungerlo sul blog, ma ora ho difficoltá a causa della connessione molto lenta!
      Ciao 🙂

  6. ma finalmente un blog dove si pensa pure a chi è a dieta tutti con manicaretti speciali raffinati super goduriosi che ingrassi solo a prendere la lista degli ingredienti, qui mangi leggero con gusto senza che la dieta povera di calorie interferisca sull umore perchè si mangiano sempre cose senza sapore tristi e ci lasciamo tentare da uno stuzzichino ogni tanto per sentire il sapore di qualcosa di buono…..oooooh benvenuta a me e ora che ti ho trovato ti metto nei preferiti e non ti perderò d occhio

  7. woooow… anch io sono a dieta…in estate metto sempre quei 6/7 kili..ma con zumba e limitandomi un po’ ,spero di farcela…. alloraaaaaaa sinceramente preferirei fare quelli con la besciamella… ma mi viziero’ con quelli con il pomodoro (ovviamente meno calorici..) ho fatto le crepes e me ne sono uscite 5 ..avro’ usato la padella piu’ grande…hihihihihiih… ho comprato mozzarella light e ricotta light… vedriamo un po’ che esce… buon appetito.. 🙂

    • Dai che esce buona… e poi fammi sapere eh! Comunque anche io nei prossimi giorni vado ad informarmi per iniziare a fare zumba… sperando che i miei piedi ce la facciano 🙂
      Ciao 🙂

  8. QUESTE POI SONO VERAMENTE UNO SPETTACOLO ,MAI MANGIATE IN QUESTA VERSIONE APPENA ARRIVO IN ITALIA DA PROVARE ASSOLUTAMENTE ….BRAVA GIò

  9. Grazie Vale! Si anche a me piacciono più dei cannelloni a dire il vero. Quelle per mio figlio col pomodoro (giuro: giusto un filo di olio sotto al tegame e la passata versata sopra col parmigiano) le ho provate e anche quelle buonissime e, ovviamente, molto meno caloriche. Quindi o 3-4 con la besciamella o anche 5 col pomodoro! 🙂

  10. A dir poco stupende e sicuramente gustose! Io poi adoro le crespelle, che utilizzo in genere al posto dei classici cannelloni! Brava Giò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.