Crema di zucca zenzero e mela

Qualche giorno fa mi è passata davanti una ricetta nuova della Weight Watchers inglese, un piatto arancione bellissimo che solo a guardarlo metteva di buon umore! Sono andata a leggere e ho visto tra gli ingredienti non solo la zucca che io adoro ma anche lo zenzero e la mela!

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Subito sono andata ad approfondire perchè adoro lo zenzero, fa anche tanto bene, e l’idea di usare anche un frutto in un piatto da servire come primo mi intrigava moltissimo.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Beh… detto fatto: l’ho preparata in pochissimo tempo e il risultato è semplicemente divino! E’ una crema liscia dolcissima, ha zero punti Weight Watchers ed è persino piaciuta all’olandese che odia la zucca! Secondo me questa ricetta piacerà tantissimo anche ai bambini…


Crema di zucca zenzero e mela – la ricetta


Informazioni

Tipo: Zuppe e Minestre
Porzioni: 4
Preparazione: 10 min
Cottura: 30 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 0
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 1


Ingredienti

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
500 g di zucca (peso senza semi e buccia)
1 cipolla di medie dimensioni
1 mela tipo Royal Gala di medie dimensioni
1 carota piccola o mezza carota grande
2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato (circa 1 cm di radice)
800 ml brodo vegetale
mezzo cucchiaino di noce moscata grattugiata
prezzemolo fresco per guarnire (opzionale)
sale q.b.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Questa è la varietà di zucca che ho usato, a buccia verde, eccola qui sopra aperta, ma qualsiasi tipo di zucca andrà bene.


Procedimento

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Preparare il brodo vegetale. Facendo attenzione a non tagliarsi, aprire la zucca, estrarre i semi e i filamenti interni, tagliarla a pezzi ed eliminare la buccia. I semi si possono conservare per poi pulirli dai filamenti e tostarli.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

 Lavare, pelare e tagliare a pezzetti cipolla, carota e mela. Grattugiare lo zenzero.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Mettere in una pentola capiente l’olio con la cipolla, la carota e la mela e farli soffriggere dolcemente per qualche minuto fino a quando iniziano a diventare morbidi. Aggiungere lo zenzero e mescolare bene. Aggiungere poi la zucca e il brodo vegetale. Far arrivare ad ebollizione, coprire ad abbassare la fiamma. Lasciar cuocere dolcemente per circa 20 minuti, fino a quando la zucca sarà diventata morbida. Con un mixer ad immersione frullare bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungere anche la noce moscata, aggiustare di sale e frullare ancora brevemente per amalgamare il tutto.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Ed ecco pronta una squisita crema di zucca zenzero e mela, liscia e vellutata, pronta da servire a tavola caldissima.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

A dire il vero è squisita anche fredda, lo so perchè ho dovuto aspettare per fare le foto altrimenti sarebbero venute appannate! E per 1 punto WW Propoint a porzione si può aggiungere a piacere un cucchiaino di semi di zucca per guarnire il piatto finale come ho fatto io.

Crema di zucca zenzero e mela, Mangia senza Pancia

Oppure basta solo mettere un po’ di prezzemolo e portare in tavola bella fumante. A noi è piaciuta tantissimo, come raccontavo prima sono rimasta sorpresa che l’olandese l’abbia gradita. E con zero punti WW è ideale per iniziare il pasto: ci si riempie ma senza dover contare punti… e con tantissimo gusto!

Buon appetito!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

20 Commenti su Crema di zucca zenzero e mela

  1. Buongiorno carissima, ieri sera ho provato questa zuppa. Io adora la zucca, sono letteralmente innamorata, e posso dire che l’ho mangiata praticamente bollente. L’ho trovata corroborante, e mentre la mangiavo sentivo il potere dello zenzero che mi riscaldava dentro, all’altezza dello stomaco, dove solitamente ho i miei bruciori, quelli dell’ernia iatale. Leggera, gustosa e colorata. Ho dormito bene e rilassata. Nonostante ho fatto una super sudata, e mi sono dovuta alzare per cambiarmi il pigiama, puoi immaginare … letteralmente zuppa. Bevo anche più di 8 bicchieri di acqua, probabilmente 10; ho comiciato a camminare per andare al lavoro, la macchina la lascio a riposo. E sono felice, mi guardo allo specchio e mi vedo più sgonfia. Sono felice. La bilancia mi si è rotta prima di Natale, la ricomprerò a fine mese, approfitto dei saldi. Grazie infinite. Oggi a pranzo faccio quella con il topinambur. E ho deciso di menzionarti nel mio blog con le tue ricette che sto sperimentando, voglio creare una sezione di ricette light e includerti. Buona giornata.

    • Daniela io posso solo dire che sono felicissima di leggere che tu sei felice e serena e che hai trovato il modo per stare bene a tavola. E ti ringrazio in anticipo per menzionarmi nel tuo blog, poi fammi sapere eh e tienimi aggiornata sui tuoi progressi. Bravissima!! 🙂

  2. Buon giorno avete avuto il coraggio di salire sulla bilancia? Io si piu gr 500 quindi menu’depurativo non ho mangiato cose pesanti ma dolci non so resistere ,predndo tutti quelli che ho in casa e li porto nella mia. Chiesa li raccoglie per fare la befana alla mensa dei poveri ,tutti felici .bun anno.

    • Ecco questa di raccogliere i dolci e donarli è un’ottima idea brava Doriana 🙂 Su facebook avevo chiesto chi si era pesato e c’è un lungo post a riguardo!!! Ma comunque sono etti che perderai subito, vedrai 😉 Buon anno anche a te, un abbraccio!

  3. mi sa che me la vado a preparare per stasera…
    è un periodo un po pesante per me, e non riesco a stare dietro a tutto: bimbi, lavoro, dieta :-(… ma ogni volta che vedo le tue meraviglie mi rincuoro.
    Grazie <3

  4. Cara Giovanna, non seguo diete particolari ma il tuo blog e le tue ricette mi piacciono tantissimo. Ho fatto proprio oggi la crema di zucca. Era buonissima, ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.