Oggi prepariamo una velocissima crema cacao e ricotta leggera senza nemmeno metterci ai fornelli. Qui nel mio blog troverete già la Crema al cioccolato light classica per farcire le torte, oppure la Salsa al cioccolato olandese, la cosiddetta vla, da gustare al cucchiaio. Ma dato che non c’è due senza tre (e quando di parla di cioccolato anche quattro e cinque e sei…) ecco un’altra versione: la crema cacao e ricotta, da realizzare in meno di 5 minuti, con soli tre ingredienti e senza cottura!

Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

Non bisogna essere cuochi per preparare questa crema però, per trovare la proporzione giusta dei soli 3 ingredienti presenti nella ricetta, ho dovuto sperimentarla varie volte. Ovviamente questa proporzione è giusta per le mie papille gustative e chi mi legge da un po’ di tempo sa che io prediligo il cioccolato fondente a quello al latte.

Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

Vi garantisco che il risultato finale è una crema super “cioccolattosa”, molto fondente, spalmabile ma bella consistente, genuina e tanto ma tanto golosa! Altro che nutella… io sinceramente preferisco la mia crema! E questa crema cacao e ricotta è un’altra ottima idea per apportare le proteine alla colazione del mattino. Veramente non vi sembrerà di essere a dieta e invece… solo 3 punti Weight Watchers Propoints!

Crema cacao e ricotta light – la ricetta

* Punti Weight Watchers ProPoints totali e per porzione = 3 *

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    meno di 5 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Porzioni:
    1
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 50 g ricotta
  • 10 g cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino miele (va bene anche lo sciroppo di agave o lo zucchero)

Preparazione

  1. Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

    Innanzitutto setacciare il cacao in modo da eliminare tutti i grumi. Aggiungere poi la ricotta e il miele. Con una forchetta o una frusta a mano mescolare bene gli ingredienti assieme. Basterà un minuto per amalgamarli ben bene.

  2. Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

    Ecco fatto, la crema cacao e ricotta è pronta! Volendo se ne può preparare una quantità maggiore anche usando le fruste elettriche e conservarla in frigo per un paio di giorni.

  3. Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

    Il risultato è una crema molto compatta come potete vedere dalle foto, sembra di spalmare il burro! E il sapore beh: vedete le foto? Si è proprio cioccolatosa come sembra! Ottima spalmata sulle fette biscottate…

  4. Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

    …e libidinosa anche sul pane tostato! In questa foto si vede meglio la consistenza della crema, restano le righe del coltello con la zigrinatura, proprio come succede con la nutella!!!

  5. Crema cacao e ricotta light senza cottura, Mangia senza Pancia

    Si è capito che sono entusiasta di questa crema cacao e ricotta? Io adoro le cose buonissime che si preparano rapidamente. E sono felice di potervi dare idee per fare merende o colazioni dolci che abbiano un bell’apporto anche di proteine. Questa crema andrebbe provata con la ricotta adatta a chi è intollerante al lattosio, che io qui in Olanda non trovo, per capire se il gusto si altera e se resta ancora buona… chi di voi fa la prova per me?

    Enjoy!

    by Giovanna Buono 

Note

Idea per la merenda? Provate a spalmare la crema di cacao e ricotta su queste semplici: Crepes leggere. E magari aggiungete anche qualche fettina di banana… Super golose!

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

22 Commenti su Crema cacao e ricotta light senza cottura

  1. Ciao! Complimenti per l’idea golosa ma leggera 🙂 mi domandavo.. ma secondo te può essere anche cotta? Pensavo di usarla per farcire una torta con guscio di pasta frolla, grazie mille!

  2. calorie
    50g ricotta = 87 calorie
    10g cacao = 23 calorie
    10g miele = 30 calorie
    Allora, fa 140 calorie se si mangia tutto in una volta :-).

  3. Buonissima! L’ho provata in versione ancora più light: al posto del miele ho usato 5 gocce di dolcificante liquido Dietor (ciclamato) a zero calorie! Gustosissima!

  4. Ottima ormai la faccio da un po di mesi ti manderei la foto della mia cucciola mentre se la sbafa ha 20 mesi grazie della ricetta!!!!

  5. Ciao, ho scoperto da poco il tuo blog. Complimenti per la fantasia in cucina e per le ricette che condividi. Volevo chiederti e se al posto della ricotta usassi lo yogurt greco total zero come verrebbe? Grazie sin da ora per la risposta, complimenti, ciao
    Silvia

  6. Ma io la farei anche subito…. però ho solo il Philadelphia Balance in casa… andrebbe bene anche quello? Ho una voglia irrefrenabile di cioccolato in questi giorni. L’altro ieri ho fatto la torta al cioccolato, ma devo dire che mi pesa sullo stomaco… è buona, un pochettino gommosa. Ne ho congelato i 3/4 e le porzioni le ho divise in 12 e non in 8. Questa mattina a colazione con yogourt fatto in casa e fragole al limone, una fetta ci stava da Dio!!! Buona domenica

    • con Philadelphia devi ricontare i punti e verrà tipo il philadelphia milka, un altro sapore 😉 Si la torta può essere leggermente gommosa, credo dipenda dalla farina, una volta è capitato anche a me! Scusa per il ritardo a rispondere ma in questi giorni troppo da fare su facebook mamma miaaa 😀

      • Oggi sono andata in paese e mi sono procurata la ricotta light. Verificando i punti, in base ai valori indicati sulle confezioni, ho notato che il Philadelphia Balance ha 1 punto in meno ai 100 g… Provo le due versioni con il cacao. Domani mattina quella con ricotta e una prossima volta la versione Milka. Oggi ho fatto il risotto con pancetta e asparagi, mamma mia Gio, che buono! Siccome ho fatto la quantità indicata nella ricetta mi rimane una porzione che mi pappo domani a mezzogiorno! Oggi sono felice perché ho saputo da miei amici di Chester che verranno a trovarmi in agosto per una decina di giorni!… chissà quanta birra!!!!…..

        • Ciao Mary! Resto in attesa della versione milka allora 😀 Eh si quel risotto è troppo buono… a rischio di riempire il piatto di nuovo quindi BRAVA! 😀 E mi fa piacere che vengono i tuoi amici inglesi… ma non toccare la birraaaa!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.