Composta di prugne light

E dopo la Composta di pesche, ecco l’ultima composta di frutta fresca per questa estate: la composta di prugne light! Al rientro dall’Italia infatti mi son portata dietro queste belle prugne che vedete in foto, comprate sempre al mercato locale dei contadini, ho atteso che maturassero un po’ di più e mi sono messa all’opera…

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Come sempre, per chi legge per la prima volta la ricetta di una mia composta, devo spiegare questo: preferisco usare la parola composta perchè nella marmellata o nella confettura ci va sempre tanto zucchero. Invece io ne metto pochissimo rispetto la quantità di frutta utilizzata, il minimo indispensabile per dolcificare e favorire la conservazione.. Inoltre evito del tutto di usare la pectina; preferisco un sistema naturale, non confezionato, in modo che il risultato sia genuino oltre che leggero!

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Il risultato come le altre composte è stato eccellente. Anzi purtroppo era poca e un barattolo lo devo lasciare in dispensa per verificare quanto tempo durerà… e il resto è già finito! Buonissima veramente e come sempre è a zero punti Weight Watchers per porzione!


Composta di prugne light – la ricetta


Informazioni

Tipo: Preparazioni
Porzioni: 20 (ogni porzione è approssimativamente 32 grammi, circa 2 cucchiai)
Preparazione: 5 minuti
Cottura: 40 minuti circa
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 4
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione (circa 32 g) = 0,2  (*)

 (*) Se ne prendete solo un ventesimo della grammatura finale (circa 32 grammi) allora potete arrotondare per difetto a 0 punti. Se invece usate quantità più elevate considerate un punto per ogni 160 g.


Ingredienti

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

800 g di prugne mature
1 mela dolce tipo Royal Gala o Jonagold
40 g di zucchero di canna
2 cucchiai di succo di limone


Procedimento

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Lavare benissimo le prugne specialmente se non si utilizzano quelle biologiche. Eliminare il picciolo, tagliarle a metà ed eliminare il nocciolo e qualsiasi altra impurità. Tagliarle a pezzetti e porle in una pentola capiente assieme alla mela sbucciata e anch’essa tagliata a dadini.

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Aggiungere lo zucchero e i due cucchiai  di succo di limone. Mescolare, coprire e attendere che inizi a bollire. Far cuocere a fiamma bassa per circa 25 minuti mescolando ogni tanto. Scostare un po’ il coperchio e far cuocere altri 15 minuti in modo che la composta di prugne si asciughi ma non troppo: bisogna tener presente che raffreddandosi si addenserà ulteriormente. Quando le prugne si saranno ammorbidite e la composta addensata ma non troppo asciutta, schiacciare tutta la frutta con lo schiacciapatate come in foto oppure con il mixer ad immersione. Io ho ottenuto 640 grammi di composta in totale.

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

A questo punto si può procedere in due modi: o lasciar raffreddare e mettere poi in frigo o anche subito versare bollente negli appositi barattoli seguendo uno dei vari metodi di sterilizzazione. L’altra cosa molto comoda da fare se si ha spazio è congelarla. In ogni caso lasciandola semplicemente in frigo durerà almeno 4-5 giorni.

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

E’ venuta veramente ottima e devo dire che le prugne non erano poi  dolcissime come le pesche della mia ultima composta. Inoltre temevo che la pellicina potesse sentirsi troppo sotto ai denti, infatti ero pronta con il passaverdure ma non ce n’è stato bisogno: la buccia è semplicemente sparita! Si è sciolta e sono rimasti solo i pezzettini di prugne e mela: a me piace tanto così!

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Ecco infatti una foto che mostra la consistenza finale di questa composta di prugne light: dei bei pezzettoni succosi e genuini. Sono proprio soddisfatta!

Composta di prugne light, Mangia senza Pancia

Come annunciato già questa è l’ultima composta per l’estate. Peccato, avrei voluto fare quella di fichi, qui in Olanda ora si trovano ma non sono mica tanto buoni! E quindi mi fermo qui e proverò ancora con qualche frutto invernale! Per ora attendo il vostro giudizio su questa composta di prugne, nel frattempo:

Enjoy!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

4 Commenti su Composta di prugne light

  1. Ciao! Io l’ho fatta giorni fa super giù come la tua ma senza la mela e aggiungendo cannella intera e e uno spruzzo di Marsala. È venuta buonissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.