Coda di rospo con pomodorini e capperi in padella

Coda di rospo o rana pescatrice? E’ stata la prima domanda che mi son fatta quando ho iniziato a scrivere questa ricetta. In rete ho trovato un paio di articoli che sostengono che si dica “rana pescatrice” per indicare la specie di pesce e “coda di rospo” quando invece si menziona per esempio nel menù del ristorante. E allora coda di rospo sia per il ristorante “da Mangia senza Pancia” no? Feel Good

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

Nome a parte, anche questa ricetta l’ho cucinata in Italia visto che qui in Olanda non trovo facilmente la rana pescatrice fresca. Ovviamente potevo scegliere tanti modi di prepararla ma faceva caldo quindi al forno no di sicuro e in padella beh… come farla? Non potevo che scegliere di usare i miei amati pomodorini!

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

Ed è così che ho portato a tavola la coda di rospo con pomodorini e capperi, preparata molto velocemente in padella, tenera e dal gusto tanto delicato. La coda di rospo ha pochissimi punti Weight Watchers quindi, volendo, è possibile aggiungere anche un cucchiaino in più di buon olio evo a crudo prima di servirla! In tal caso ricordare di aggiungere i punti in più mi raccomando…


Coda di rospo con pomodorini e capperi – la ricetta


Informazioni

Tipo: Secondi di pesce
Porzioni: 2
Preparazione: 5 min
Cottura: 15-20 min
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints totali = 8
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 4


Ingredienti

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

2 filetti (circa 400 g) di coda di rospo puliti e aperti
2 cucchiaini olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio 
15-20 pomodorini ciliegini o datterini
una manciata di capperi sotto sale lasciati a spurgare in acqua fredda per 5 minuti
1 mazzetto di prezzemolo
sale q.b.


Procedimento

Innanzitutto preparare tutto l’occorrente. Sbucciare e tagliare l’aglio a pezzettini, sciacquare i filetti di pesce e tamponarli con carta cucina, lavare i pomodorini e tagliarli a pezzetti, tenere a mollo i capperi in un po’ di acqua, poi sciacquarli e strizzarli .

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

Mettere l’aglio in una padella antiaderente con un cucchiaino di olio. Appena l’aglio inizia a soffriggere aggiungere i pomodorini e mescolare. Lasciar cuocere per qualche minuto e poi porre i filetti di pesce sui pomodorini. Aggiungere un pochino di sale e i capperi ben strizzati. Coprire e lasciar cuocere una decina di minuti dopodiché girare le code di rospo delicatamente e completare la cottura per altri 5-10 minuti.

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

Al termine il pesce deve risultare cotto, i pomodorini appassiti e si dev’essere formato un bel sughetto nella padella. Aggiungere quindi il prezzemolo tritato e versare il secondo cucchiaino di olio sui filetti di pesce. Servire con o senza il sughetto di cottura!

Coda di rospo con pomodorini e capperi, Mangia senza Pancia

Ovviamente a me piace con il sughetto… il che attira il pane ma basta pesarne qualche fettina e riporre il resto, così da non cadere in tentazione con la scarpetta! La coda di rospo con pomodorini e capperi è veramente un ottimo secondo piatto leggerissimo e veloce da fare. Oltre al pane basterà servire una bella insalata o delle verdure al vapore di contorno e il pasto è servito. Non dimenticate di contare i punti del pane e dell’eventuale condimento delle verdure però eh…

Buon appetito!

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.