Dopo l’ottimo risultato della versione con le ciliegie volevo anche provare a fare il Ciambellone alle fragole e appena ho visto i primi cestini di fragole in vendita ho cominciato a meditare sul da farsi. Poi la mia amica e lettrice Sveva ha pensato lei a fare da cavia e l’ha preparato ma con uno stampo senza buco. Appena ho visto la foto della sua bella torta alle fragole non ho perso tempo e mi sono subito messa all’opera!

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Che bontà… è venuto gustosissimo: tra questo qui e quello alle ciliegie scegliere non saprei, mi piacciono entrambi. A casa è stato approvato a pieni voti: me lo hanno spazzolato in quattro e quattr’otto, il che mi dà una buona ragione in più per rifarlo quanto prima, no?

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

La ricetta è praticamente la stessa dell’altra, ma per comodità ho pensato di scrivere un articolo a parte, sperando che possa tornare utile anche a chi non segue il mio diario e quindi non conosce i miei esperimenti sulle ricette già presenti nel blog.


Ciambellone alle fragole senza grassi – la ricetta

 


Informazioni

Tipo: Colazioni, Sfizi & Merende
Porzioni: 12
Preparazione: 20 min
Cottura: 1 ora
Difficoltà: facile
Punti Weight Watchers ProPoints per porzione = 4


Ingredienti

330 g farina 00
120 g zucchero semolato
3 uova medie
260 ml latte totalmente scremato
1 bustina (16 g) lievito per dolci
400 g fragole fresche
1/2 limone: succo e buccia grattugiata (meglio un limone bio, senza patina di cera in superficie)
1/2 cucchiaino burro/margarina e poca farina per la tortiera
1 tortiera con il buco da ciambella da 24 cm


Procedimento

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Lavare bene le fragole, eliminare le foglioline e tagliarle a pezzetti o fettine. Grattugiare la buccia del mezzo limone e spremere il succo aggiungendo il tutto alle fragole tagliate. Mescolare e tenere da parte.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Sbattere zucchero e uova nella planetaria per almeno 10 minuti (o a mano ma ci vorrà un po’ più di tempo) fino ad ottenere un composto bianco e cremoso.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Setacciare farina e lievito. Aggiungere poco a poco farina, lievito e latte: eseguire questa operazione con la frusta elettrica/planetaria alla minima velocità o manualmente fino ad incorporare bene gli ingredienti. Si deve ottenere un composto liscio, non troppo denso.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Accendere il forno a 180°. Mentre il forno si riscalda versare il composto in una tortiera a forma di ciambella di 24 cm di diametro imburrata e infarinata e distribuire le fragole su tutta la superficie.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Appena il forno ha raggiunto la temperatura desiderata, infornare nella parte più bassa. Non aprire il forno per almeno 30 minuti dopo di che, se la superficie è già molto dorata, coprire con carta di alluminio. Il ciambellone alle fragole dovrebbe esser pronto dopo 50-60 minuti ma ovviamente bisogna regolarsi con il proprio forno e fare la prova stecchino: tener presente che lo stecchino non sarà mai totalmente asciutto a causa delle fragole, ma almeno si può capire se l’impasto è ancora bagnato o meno!

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Dopo un’ora al massimo togliere dal forno e lasciar riposare per circa 10 minuti, dopo di che sformare il ciambellone alle fragole e trasferirlo su una gratella: far raffreddare completamente.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, Mangia senza Pancia

Ed eccolo tagliato e pronto per essere assaggiato: le fragole sono rimaste ben distribuite senza depositarsi tutte sul fondo. Qui a casa altro che 12 porzioni, il giorno dopo era già bell’e finito (i boys ci hanno dato dentro)…
Beh finché le fragole saranno di stagione continuerò a farlo, sono rimasta molto contenta del risultato e anche alcune mie lettrici lo hanno sperimentato con successo. Prossimo esperimento: mix di frutti di bosco…! E voi con quale altra frutta pensate possa essere buono?

Enjoy!

by Giovanna Buono

Aggiunta 18/06/2015:
Rosanna ha fatto questo ciambellone nel fornetto Versilia. Rosanna ha usato un riduttore da 26 cm nel suo fornetto da 28 cm e ha cotto 5 min su fornello piccolo a fiamma medio-alta e poi a fiamma bassa per circa 25-30 min. Provare sempre con lo stuzzicadenti la cottura.

Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro, versione nel fornetto Versilia di Rosanna Meola, Mangia senza Pancia

Qualora foste interessati all’acquisto di un fornetto Versilia vi suggerisco di dare un’occhiata a queste due marche: fornetto Versilia Agnelli e fornetto Versilia Pardini.

 


segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

37 Commenti su Ciambellone alle fragole senza grassi, ricetta senza olio o burro

  1. Grazie di questa meravigliosa ricetta. Vorrei farti vedere le foto ma non so come fare perchè e’ uscito bellissimo e buoniiiissssiiiimmmmooooo.

  2. ciao,
    complimenti per le ottime ricette!! oggi ho fatto questo dolce ma invece delle fragole ho usato le albicocche congelate e a fine cottura ci ho spolverato un po’ di zucchero di canna…. l’aspetto è molto invitante, ma prima di assaggiarla devo aspettare che si raffreddi!! 🙂

      • allora, è piaciuto a tutti…. è già finito!!
        per le albicocche io abito in Svizzera e le ho prese in un negozio per grossisti… marca non so dirti 🙂
        però se ne hai tante basta che le apri a metà togli il nocciolo e congeli…. io ho fatto così quando avevo tantissime prugne e hanno tenuto benissimo 😉

  3. Che bella la nuova veste del blog!!!non l’avevo ancora vista ..complimentissimi..sempre più bello !
    Oggi ciambella alle fragole .
    Poi posto la foto ..baci

  4. Ciao! Ho fatto il ciambellone alle fragole da portare in montagna nel weekend…un figurone ed è andato a ruba! Con il minimo sforzo!!
    Tra l’altro l’ho trovato perfetto come colazione prima di sciare, perchè una bella fetta sazia fino all’ora di pranzo! Grandissima!

  5. Sono troppo entusiasta, è buonissimo, e non ci crederai è già sul blog, non potevo aspettare ne Lunedì e ne la prossima settimana … come al solito ho apportato le solite modifiche sia per la mia intolleranza che per gli ingredienti di cui disponevo … le tue foto sono comunque meglio delle mie…. grazie grazie grazie

  6. Ciao posso sostituire la farina con quella integrale e lo zucchero con quello di canna? Nelle stesse quantità. ? Graxie

  7. Le foto del tuo ciambellone mi hanno fatto venire l’acquolina in bocca e così… me lo sono preparato per la colazione: buonissimo!!! Ho fatto delle varianti: ho usato le mele il che mi ha permesso, dato che si tratta di un frutto più dolce delle fragole, di usare un po’ meno zucchero (100 g di quello di canna); ho utilizzato la farina integrale che rende il dolce più “laborioso” da masticare e questo, dal mio punto di vista, è un bene perché la fetta mi dura di più!!! Ciao!

  8. Ciao, ero molto incuriosita da questo dolce e ho provato a farlo seguendo la ricetta alla lettera (tranne lo stampo, ho usato quello tondo perché non ne ho uno da ciambella così grande)…è buonissimo! Ho solo dovuto cuocere un po’ di più perché non essendo una ciambella, l’interno sarebbe rimasto poco cotto. Una meraviglia! Peccato solo che essendo solo io e mio marito, senza nessuno che se la spazzola, dobbiamo trattenerci e mangiarla solo a colazione! Altrimenti, ciao dieta!

    • Ciao Elena, grazie mille per avermi fatto sapere che ti è piaciuto, è la mia soddisfazione più grande quando vedo che le mie lettrici sperimentano le ricette e si trovano bene 🙂 Eh lo so che bisogna trattenersi ma secondo me meglio avere una colazione sana, fatta in casa e saporita e poi doversi trattenere un pochino che non avercela 😀 Inoltre puoi anche prenderne un po’ per merenda al pomeriggio no? 😉
      Ti saluto, grazie ancora!

      • Lho fatta con le pesche noci e mela fuji , ottima e una spolveratina di zucchero in superfice .poi la fotografo se ci riesco grazie dei suggerimenti

  9. giorno Giovanna,
    ottimo il ciambellone,da provare in tutte le sue varianti!!

    ieri ho provato a fare uno di quelli che spopola su Internet “all’acqua” (ma ci vuole un pochino di olio eh!!) e’ incredibile la sua sofficita’!! io poi ho messo farina integrale e zucchero di canna, strepitoso e davvero light anche lui. monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.