Attività fisica

Attivita' fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

L’attività fisica può aiutare tantissimo a perdere peso, è importante per rimanere al peso ottimale e può anche migliorare la propria salute. In questo articolo ho tradotto la maggior parte delle informazioni principali dettate dalla Weight Watchers riguardo il movimento fisico e ho inserito una tabella per il calcolo dei punti relativi che si guadagnano quando si fa movimento.

Raccomando a tutti di leggere le informazioni con attenzione prima di passare alla tabella!

Precauzioni

  • E’ necessario rivolgersi ad un dottore prima di iniziare una qualsiasi attività fisica, in particolar modo se si soffre di pressione alterata, giramenti di testa, se in passato si è avuto un infarto, se si soffrono condizioni particolari al cuore, fegato, polmoni o reni o se recentemente si è stati ricoverati in ospedale.
  • Se si è più di 20 Kg di sovrappeso non è consigliabile iniziare un’attività intensa senza la supervisione di un assistente professionale.
  • Tutti gli esercizi e lezioni di attività fisiche possono dare luogo a danni e lesioni se non eseguiti correttamente.

Attività fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

 

Perchè è importante fare attività fisica
L’attività fisica oltre a farci bruciare calorie ricostruisce, conserva e tonifica il tessuto muscolare e fa migliorare il proprio umore. Ci sono tantissimi benefici nel muoversi ed essere attivi ma per sommarli tutti basta sapere che l’attività fisica migliorerà la propria salute e ci farà sentire fantastici mentre si segue la dieta.

Attivita' fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Quanta attività fisica fare
La Weight Watchers si rifà al consiglio dato dal Collegio Americano di Medicina dello Sport. Questo consiste nel fare almeno 30 minuti di esercizio di intensità moderata cinque giorni alla settimana oppure 20 minuti di esercizio ad alta intensità tre giorni alla settimana, per mantenere una buona salute e ridurre il rischio di malattie croniche. Potrebbe sembrare tanto per chi è abituato ad una vita molto sedentaria ma non bisogna preoccuparsi: basta iniziare a fare quel che si può e pian piano aumentare. Man mano che il peso scenderà si potrà aumentare sempre di più l’attività fisica, anzi: verrà proprio più naturale farlo.

Quale attività fisica scegliere
Non è necessario andare in palestra per fare attività fisica, qualsiasi tipo di movimento fa bene: dal fare un giro attorno al palazzo di casa al giardinaggio. Camminare è sicuramente una delle forme di attività fisica più semplice che ci sia e dalla quale partire per ricostruire la proprio forma fisica. Qualsiasi attività si decida di iniziare a praticare è bene iniziare piano e aumentare gradualmente. E’ anche bene consultarsi con il proprio dottore prima di iniziare un programma di esercizio fisico. Infatti è consigliabile anche un aiuto professionale oltre che alla consultazione medica qualora si fosse oltre i 15 Kg sovrappeso.

Attivita' fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Regole generali per le attività fisiche

  • Riscaldamento. Qualsiasi attività si pratichi, iniziare lentamente ed aumentare velocità/intensità man mano che il corpo si riscalda. Esempio: se si intende fare una passeggiata veloce di 30 minuti, i primi 5 minuti devono essere camminati a passo lento per poi aumentare la velocità a moderata e poi alta.
  • Raffreddamento. Alla fine dell’attività fisica fare lo stretching (allungamento) dei muscoli usati durante gli esercizi. Mantenere la tensione del muscolo durante lo stretching per 12-15 secondi minimo senza rimbalzare. Eseguire lo stretching fino al punto che precede la sensazione di disagio e dolore: se lo stretching porta dolore vuol dire che si sta stirando troppo il muscolo.
  • Bere acqua. Evitare di rimanere disidratati durante le attività fisiche: bere a sufficienza prima, durante e dopo gli esercizi. Quando fa molto caldo evitare di fare attività fisica nella parte centrale della giornata e avere sempre a disposizione tanta acqua.
  • Attività fuori casa. Specialmente se fa molto caldo indossare vestiti comodi e leggeri così che il calore del corpo possa disperdersi facilmente, e di colore chiaro per non attrarre troppo calore. Quando è buio portare sempre con se’ una torcia e indossare capi con inserti fosforescenti.  Portare sempre un cellulare in caso di emergenza.  Evitare aree che non sono familiari specialmente quando si è da soli.
  • Scarpe. Usate sempre scarpe adatte per l’attività prescelta facendosi consigliare da chi è esperto e ricordarsi che è meglio pagare qualche euro in più che rovinare il proprio corpo usando scarpe di bassa qualità.

più attività fisica - piramide

Come usare i punti Propoints guadagnati dall’attività fisica
I punti guadagnati dall’attività fisica, che per facilità chiamerò Punti Sport, si possono “consumare”, ovvero mangiarne l’equivalente in cibo, o durante la giornata nella quale si sono guadagnati o si possono accumulare per tutta la settimana. Basta decidere quale delle due opzioni usare e andare avanti per tutta la settimana in quel modo.
E’ anche possibile non consumare i Punti Sport: questa è una scelta personale. Il programma alimentare Weight Watchers è stato concepito in modo tale che se i Punti Sport vengono consumati si perde comunque peso. Resta che se ci si muove molto e si decide di non consumare i punti guadagnati si rischia di far addormentare il metabolismo, quindi se si nota un rallentamento della perdita di peso o uno stallo è bene cominciare a consumarli tutti o in parte. Importante: i punti guadagnati con l’attività fisica vanno azzerati quando la settimana ricomincia: non si possono accumulare per la settimana successiva!

Attivita' fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Come si determina l’intensità dell’attività fisica
L’intensità dell’attività fisica svolta è molto relativa; la stessa attività può richiedere più o meno sforzo dipendentemente dalla forma fisica della persona che la esegue. Chi si esercita regolarmente farà molto meno sforzo a camminare velocemente per 30 minuti rispetto una persona che non si esercita da anni. La migliore generalizzazione è di prendere in considerazione la propria percezione dello sforzo compiuto per fare un’attività. Le linee guida della Weight Watchers per misurare l’intensità dello sforzo fisico sono le seguenti:

  1. L’intensità è bassa se si riesce a parlare e cantare: il respiro resta regolare e non si suda.
  2. L’intensità è moderata se si riesce a parlare ma non a cantare: il respiro è più frequente del normale e profondo e si suda dopo 10 minuti di esercizio.
  3. L’intensità è alta se si riesce a parlare brevemente e di cantare non se ne parla proprio: il respiro è rapido e profondo e si suda dopo 3-5 minuti di esercizio.

Come calcolare i punti Propoints guadagnati dall’attività fisica
I Punti Sport guadagnati dall’attività fisica dipendono da tre fattori:

  • il peso corrente
  • il tempo speso durante l’attività fisica
  • l’intensità dell’esercizio

I primi due fattori sono dati di fatto ma riguardo l’ultimo è bene essere realisti riguardo l’intensità del proprio sforzo fisico onde evitare di eccedere con i Punti Sport guadagnati.

Attività fisica : tabella punti Weight Watchers

Ecco la tabella da usare per calcolare i Punti Sport ogni qualvolta si faccia attività fisica. Ricordarsi di controllare periodicamente la tabella man mano che si perde peso: i valori potrebbero cambiare sensibilmente!
Usare la riga corrispondente al vostro peso attuale e, nella colonna corrispondente alla durata dell’attività, selezionare l’intensità in maniera obiettiva: B= bassa; M = moderata; A = alta.

Attività fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

Buon movimento ma soprattutto buon divertimento!

Attivita' fisica: informazioni e tabella Punti Weight Watchers, Mangia senza Pancia

by Giovanna Buono 

segui Mangia senza Pancia su facebook la Newsletter di Mangia senza Pancia

 

50 Comments on Attività fisica e tabella Punti Weight Watchers

  1. Tizianagu
    6 aprile 2016 at 3:49 pm (2 anni ago)

    ciao! Grazie anche da parte mia.. ho seguito la WW alcuni anni fa e dati i risultati fantastici l’ho ripresa in mano e con le tue integrazioni mi sto trovando benissimo! (-6 kg in due mesi!) L’unico dubbio che ho per quanto riguarda l’attività sportiva, è il nuoto! Io faccio palestra e fin qui non ho problemi con il conteggio, ma per il nuoto? normalmente faccio una settantina di vasche in poco meno di 40 minuti.. il metro di misura è difficile perchè in acqua non posso ne parlare ne cantare.. posso considerarla un’attività ad alta intensità? sono allenata per cui non è che arrivo ad avere il fiatone a fine orario ma lo stesso credo di darci dentro.. non vorrei però attribuirmi dei punti in più.. grazie!!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      7 aprile 2016 at 3:56 pm (2 anni ago)

      Ciao Tiziana e bravissima per i 6 Kg persi… in 2 mesi è tanto!!! Brava!!! Per il nuoto i 40 minuti, per una persona diciamo di 70Kg, sarebbero circa 3 punti a intensità media e 7 a intensità alta. Se tu non sai valutare fai come faccio io: la mia di mezzo è sempre la migliore. Considera 5 punti e stia a posto così 😀

      Rispondi
      • Tizianagu
        8 aprile 2016 at 9:25 am (2 anni ago)

        Meglio… eventualmente faccio qualche vasca in più per concedermi qualche sfizio 😉

        Rispondi
          • Anna Rita
            11 aprile 2016 at 11:05 am (2 anni ago)

            ciao Tizianagu e Giovanna. faccio sempre da prezzemolina. 😀 volevo dire riguardo il nuoto che io per valutare il grado di difficoltà, considero il mio “fiato” alla fine dell’esercizio che mi assegna il mio istruttore. quindi in base al tempo di recupero. se alla fine della serie di vasche riesco subito a parlare lo considero esercizio leggero, se ansimo 😀 l’esercizio diventa medio o alto se ci metto più tempo a riprendere una respirazione normale.

  2. maria grazia
    9 gennaio 2016 at 1:45 pm (2 anni ago)

    Rieccomi, cara Giovanna. Pian piano sto imparando ad intervenire nei punti giusti, in questo fantastico blog. Dunque, l’attività: per motivi di lavoro mi devo muovere molto. Abito distante e uso i mezzi pubblici, poi, a scuola, ho una marea di scale, da percorrere ogni ora e via dicendo… Quando arrivo a casa sono così stressata che non potrei neanche andare da una camera all’altra!!! Ho pensato: il qi qong? cosa ne pensi? grazie per la tua disponibilità, gentilezza, bravura. Insomma, grazie per tutto.

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      9 gennaio 2016 at 5:30 pm (2 anni ago)

      Il Qi Gong è fantastico, dovremmo imparare questi esercizi a scuola e farli mattino e sera almeno per 10 minuti. Io li facevo regolarmente quando andavo alle classi di Tai Chi a Londra e mi riprometto sempre di mettermi a farli e secondo te ci riesco? Ahhhhh la pigrizia che brutta cosa! 😀 Dunque: si fai il Qi Gong, è una bellissima idea visto che già ti muovi tantissimo, sono certa che anche il metabolismo ringrazierà 🙂 🙂

      Rispondi
      • grazia lombardi
        17 gennaio 2016 at 12:19 am (2 anni ago)

        Le mie amiche coreane, che mi hanno inviato due video di qi qong, lo fanno dappertutto. Infatti in linea e in aspetto giovanile, la sanno lunga. Mi piacerebbe trovare qualcosa qui a Roma, intanto ho risolto con YouTube, dove ho trovato molto materiale, anche per principianti come me e adeguato all’età, che non è più da primo pelo!!!

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          17 gennaio 2016 at 1:25 am (2 anni ago)

          Beh credo che a Roma avrai tantissima scelta! Prova varie classi e sono certa che troverai quella che ti da il feeling giusto 😉

          Rispondi
          • Anna Rita
            18 febbraio 2016 at 2:09 pm (2 anni ago)

            se posso intervenire, Maria Grazia leggo che sei di Roma. Di che zona sei? se cerchi in internet troverai tanti corsi, sia in palestre private che in quelle delle scuole statali. io ho iniziato lo scorso anno qi qong e tai chi. mi piace molto! ciao e buon inizio 🙂

  3. Ilaria
    21 giugno 2015 at 7:19 pm (2 anni ago)

    Circa 1-2 volte a settimana mi capita di camminare per 1h 20 m. Quindi calcolo i punti dei 60 minuti più quelli di 20 minuti, o il limite è 60?

    Rispondi
  4. giuseppe renzi
    14 giugno 2015 at 10:12 pm (2 anni ago)

    ho avuto un ictus faccio fatica a fare esercizio fisico ,mi sforzo e faccio quello che posso

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      15 giugno 2015 at 6:26 am (2 anni ago)

      Ciao Giuseppe, posso immaginare la difficoltà. Sei bravo a provarci e a fare quel che puoi! Ciao, buona giornata 🙂

      Rispondi
      • giuseppe renzi
        22 giugno 2015 at 11:54 am (2 anni ago)

        giovanna ti ringrazio del tuo consiglio

        Rispondi
  5. Giada
    12 maggio 2015 at 7:42 am (3 anni ago)

    Ciao!
    bellissimo blog complimenti!!
    io ho cominciato con la dieta a Zone ma stavo diventando matta!!! l’ho fatta x un mese e da 63 sono arrivata a 59 andando in palestra 4 volte a settimana di cui 3 giorni sala pesi e 1 piscina poi la bilancia si è fermata….. io fino a 4-5 anni fa pesavo 48-50 kg massimo massimo 52… ora vedere quelle cifre mi mette l’ansia…. ok che cn la palestra si mette su massa muscolare … ma 59 è troppo!! quindi voglio provare questa ti dieta! unica cosa è che non ho idea di come calcolare i punti sport… tapis roulan a parte che è facile da calcolare! 😛

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      13 maggio 2015 at 12:05 am (3 anni ago)

      Ciao Giada, ma non è che tu mangi troppo poco? La bilancia spesso si ferma proprio per quello e tu con tutta l’attività fisica che fai sicuramente devi mangiar di più! Per i punti beh, devi valutare tu lo sforzo che fai, come ho spiegato in questo articolo. Altrimenti mangia i punti del tapis roulant che sai calcolare e gli altri li regali alla dieta 😉

      Rispondi
  6. Elekk
    25 marzo 2015 at 6:01 pm (3 anni ago)

    Gio ho scoperto spotify ..35,min di camminata veloce come niente

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      25 marzo 2015 at 10:53 pm (3 anni ago)

      io Spotify lo conosco solo per ascoltare musica… tu intendi altro?

      Rispondi
      • elekk
        29 marzo 2015 at 8:19 am (3 anni ago)

        intendo quello, però ho scoperto le playlist workout..mi stimola tantissimo e non sento la fatica!

        Rispondi
  7. Amelia
    5 febbraio 2015 at 8:34 am (3 anni ago)

    Ciao, ti seguo da Gennaio e ti ammiro molto per la grande forza di volonta .Ho 37 anni e devo perdere quei 5 /6 chili che mi sono rimasti dalla gravidanza di due anni fa! I primi due kg li ho persi subito poi ho iniziato a fare zumba e allenamento a casa per 30 minuti al giorno 6 giorni a settimana e ho messo su 500gr e la bilancia non si smuove più!! Considera che i punti sport non li “mangio” e la cosa mi avvilisce un pò! Credi che l’attività fisica blocchi il peso per un pò?

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      5 febbraio 2015 at 11:32 pm (3 anni ago)

      No Amelia, credo che stai mangiando troppo poco e il metabolismo si è rallentato. Se stai facendo tutto super benissimo, conteggio punti senza sbagli o imbrogli, allora è quello il problema: mangia qualche punto in più al giorno e vedi se si sblocca. Ovviamente cerca di non mangiare tardi la sera, di dormire 7-8 ore e di bere 2 litri di acqua al giorno. Poi fammi sapere se riesci a smuovere la bilancia 😉 In bocca al lupo!

      Rispondi
      • Amelia
        7 febbraio 2015 at 10:11 am (3 anni ago)

        Grazie della risposta, si sto facendo tutto per bene perchè questa volta ci ho messo la testa e il cuore avendo trovato una dieta che non mi proibisce alcuni alimenti.Mi piacciono molto le tue ricette e le sto provando quasi tutte. Credo a questo punto di dover aumentare un paio di punti al giorno e vediamo cosa succede.

        Rispondi
  8. Alessia
    18 gennaio 2015 at 10:39 am (3 anni ago)

    Ciao, grazie per il tuo blog.. completo ed esaustivo.. ti è possibile inviarmi via mail la tabella punti degli alimenti?
    Ho tentato di copiarli ma non riesco, ed avendoli stampati li avrei sempre a portata di mano.
    Grazie mille

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      18 gennaio 2015 at 12:44 pm (3 anni ago)

      Grazie Alessia! Ti spiego come fare: nel mio blog alla fine di ogni articolo/ricetta c’è una riga di bottoncini che iniziano con la dicitura “Condividi”: immediatamente sotto c’è il bottone Stampa e cliccandolo si ha la possibilità di stampare e/o creare un pdf dell’articolo! Prova così e vedrai che riuscirai a stampare!

      Rispondi
  9. tonia
    14 gennaio 2015 at 7:10 pm (3 anni ago)

    buongiorno mi chiamo tonia e sono contenta di avere trovato il tuo blog, sono stata operata e sono 3mesi che non posso fare sport stare a casa ho preso 5chili che avevo perso quando si era sposata mia figlia,mi a stimolata molto leggere tutti i comenti, spero che ci riusciro anche io , mi pesano molto qusti chili e cerchero di seguire i tuoi consigli. grazie

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      15 gennaio 2015 at 11:14 pm (3 anni ago)

      Ciao Tonia 🙂 Mi spiace che sei bloccata a casa e spero che presto potrai muoverti di nuovo! Mi raccomando cerca di non smangiucchiare, il rischio più grande nella tua situazione è la noia! E fammi sapere come va 😉 A presto!

      Rispondi
  10. cristina
    2 dicembre 2014 at 3:00 pm (3 anni ago)

    Ciao Giovanna ti seguo da un po’ e trovo i tuoi consigli interessanti. Conosco WW e so che e’ una dieta anzi una filosofia di vita equilibrata. Grazie x questo bel blog e le tue ricettine. La condivisione e” importante x noi deboli di gola … volevo segnalare la mia esperienza personale cincerne la ginnastica…movimento ecc. Ho scoperto il Nordic Walking ed e ‘ stato amore a prima vista.basta qualche giusta informazione sulla tecnica,due comode scarpe da ginnastica e 2 bastoncini in carbonio e si va…su qualsiasi i terreno e si brucia tantissimo circa il 40 x cento in piu di una normale camminata.amiche di bilancia : organizzatevi se volete perdere peso in modo sano e con allegria!!Non dimentichiamo che l attivita fisica regolare priduce endorfine ormoni del benessere…e dopo un bel pranzetto equilibrato Mangia senza pancia

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      3 dicembre 2014 at 12:23 am (3 anni ago)

      Ciao Cristina e grazie per il tuo commento, molto interessante e bene che tu l’abbia scritto. Io conosco bene il Nordic Walking, ho i bastoncini e per un periodo l’ho praticato. Infatti spesso mi chiedo perchè non lo faccio più: devo assolutamente riprendere a farlo, magari cercando qualche gruppo che lo pratica qui in zona. Con tutti i bei boschi che ci sono qui in Olanda… Grazie! Mi devo informare 😉

      Rispondi
  11. Carlotta
    12 ottobre 2014 at 10:35 pm (3 anni ago)

    Ciao! Vorrei iniziare a seguire questa dieta. Dove posso trovare la tabella x intero? Io corro 60min x2-3 volte a settimana.
    Nel tuo blog trovo i punti x tutti gli alimenti? Grazie

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      12 ottobre 2014 at 11:32 pm (3 anni ago)

      Si Carlotta trovi tutte le liste e anche il calcolatore qui nel menù in cima. E nell’ultima colonna della tabella troverai i 60 minuti. Se usi il cellulare mettilo in orizzontale per vedere tutte le colonne 😉

      Rispondi
  12. aurelia
    9 ottobre 2014 at 3:33 pm (3 anni ago)

    Ciao ho visto pure io questo blog nella speranza di dimagrire 10 kg.Mi sono inscritta anche in palestra faccio pilate s ,zuma total body va bene anche 3 volte alla settimana ho serve di più ,dicendoti anche che tutti giorni lavoro 4 ore alla sera

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      9 ottobre 2014 at 3:42 pm (3 anni ago)

      Ciao Aurelia, quanto movimento brava! 🙂 Sei tu che devi vedere se va bene per te e soprattutto se raggiungi i risultati che vuoi! Non esiste una formula uguale per tutti: io penso che ognuno deve trovare il proprio equilibrio. Quindi tu fai i tuoi conti con i punti in modo tale da mangiarli incluso qualche punto in più guadagnato con l’attività fisica. E poi guarda i risultati: se arrivano stai facendo tutto bene altrimenti devi vedere cosa non va e aggiustare il tuo metodo 😉

      Rispondi
  13. Doriana fornasari
    30 settembre 2014 at 9:38 am (3 anni ago)

    Giovanna buon giorno la zumba aiuta tanto soppratutto se in autunno diventi depresso io ho compratoun corso di zumba eper non farlo da sola invito amiche o ragazze ,vicine di casa ,loro sono scatenate e non c’escusa di orari o mancanza di tempo alla fine come premio the ebisctti laight tutto almeno 2volte a settimana .non avete scuse

    Rispondi
      • Patricia
        22 giugno 2015 at 4:13 pm (2 anni ago)

        Cara,
        leggendoti mi è venuto il coraggio di intraprendere questo viaggio. Spero di riuscirci per ricaricare la mia autosima. Inizierò dopodomani, in questi giorni sto imparando a contare gli alimenti. E proprio oggi mi è venuto un dubbio che non sono riuscita a sciogliere. Aime’ mi sarà sfuggito. Lavorando pranzo nella mensa aziendale. Oggi ho preso mezza porzione di insalata di riso (ho già fame 🙁 ) non riesco a dargli un punteggio. Come si fa se ci si trova amangiar fuori e ci si trova davanti a una primo o un seconfo già cucinato?! Grazie infinite per l’attenzione e per la cura che offri ai tuoi lettori.
        Patricia.

        Rispondi
        • Mangia senza Pancia
          22 giugno 2015 at 6:31 pm (2 anni ago)

          eh Patricia in quei casi devi fare un po’ ad occhio. Quando sei a casa, la prossima volta che fai il riso, pesane un cucchiaio e guarda a occhio quanto è. Così poi puoi capire a occhio quanto riso c’è nell’insalata di riso. Comunque se è una mensa dovrebbero avere i valori nutrizionali di tutto, se hanno un po’ di pazienza potrebbero mostrarteli e tu potresti prendere quelli che mangi di solito e appuntarteli, poi con il calcolatore conti i punti! E come mai avevi già fame? Cosa hai mangiato a colazione?
          Intanto che mi rispondi ti faccio un grande in bocca al lupo… a presto 🙂

          Rispondi
  14. giusy
    10 settembre 2014 at 11:43 am (3 anni ago)

    Ciao! Ho scoperto da poco il tuo blog e ti faccio i miei complimenti perché lo trovo bellissimo chiaro e sempre aggiornato di cose interessanti! !
    Volevo farti qualche domanda alcune cose che non mi sono chiare! Ma le ricette sono legate alla dieta della WW?? Perché io non conosco i principi di questa dieta dei punti e di quant’altro!! Hai tempo per mandarmi informazioni a riguardo? Vorrei seguire , e tue ricette e i tuoi consigli ma ho bisogno di capire come devo partire!!!!
    Ti ringrazio anticipatamente! !!!
    :-)) Giusy

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      11 settembre 2014 at 12:27 pm (3 anni ago)

      Ciao Giusy 🙂 Grazie per tutti i complimenti! Ma hai provato a cliccare sui link in alto al blog? Prova a cliccare su La Dieta e leggi tutto lì, le tue domande troveranno risposta! 😉

      Rispondi
  15. Mara
    26 agosto 2014 at 7:38 pm (3 anni ago)

    Ciao ho scoperto da poco il tuo blog e mi piace veramente molto tant’è che ho iniziato a seguire i tuoi consigli per perdere qualche chilo. Volevo chiederti a proposito di attività fisica, io ho la pedana vibrante se la faccio conta come attività fisica e se si quanti punti vale?

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      26 agosto 2014 at 8:29 pm (3 anni ago)

      Ciao Mara 🙂 Dunque, ti devi attenere all’intensità che fai e seguire i consigli che ho dato qui sopra per decidere tu quanti punti vale quello che tu fai! Rileggi l’articolo forse ti sei persa quel punto lì… e in bocca al lupo con la dieta, fammi sapere come procede 🙂

      Rispondi
  16. Simona
    17 marzo 2014 at 10:36 am (4 anni ago)

    Oleh, tabella utilissima, la stavo proprio aspettando!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      17 marzo 2014 at 11:51 am (4 anni ago)

      eh piano piano sono riuscita a terminarle tutte queste tabelle 😀

      Rispondi
      • Simona
        23 marzo 2015 at 1:27 pm (3 anni ago)

        Ma c’è ancora una cosa che non ho mai capito. Esempio: fare una camminata veloce di 15 minuti 3 volte al giorno, può considerarsi come una da 45 min?

        Rispondi
  17. Flag
    16 marzo 2014 at 11:18 am (4 anni ago)

    Ciao 🙂

    Prima di tutto complimenti per il blog, lo trovo eccezionale!!
    Ho cominciato da pochissimo a seguire questa dieta. In realtà il mio obiettivo non punta molto in alto in quanto vorrei soltanto perdere quei 4 chiletti che ho messo su questo inverno a causa di stress e ritmi frenetici. Per farlo mi sono anche iscritta in palestra e seguo i corsi di Total Body, GAG e Spinning. Volevo pertanto chiederti, 50 minuti di una di queste attività è da considerarsi attività moderata o alta?

    Grazie mille in anticipo e ancora complimenti!

    Rispondi
    • Mangia senza Pancia
      16 marzo 2014 at 12:11 pm (4 anni ago)

      Ciao Flag (mi piace questo nickname 😀 ). Grazie per i complimenti, mi fa piacere se il blog ti può essere utile. 4 chiletti sono sempre i più difficili da perdere e iniziando tanta attività fisica c’è la possibilità che aumenti la massa magra che, nonostante il nome, pesa più della massa grassa… quindi occhio: potresti vedere un aumento sulla bilancia. Quindi innanzitutto il mio consiglio è di misurare le parti dove vorresti perdere quel peso, perchè magari perderai centimetri e non Kg inizialmente!
      Per il discorso dell’intensità ti devi regolare con le istruzioni che ho scritto perchè l’intensità dipende da come esegui tu quelle attività. A zumba per esempio io perdo il fiato totalmente ma vedo persone che si “muovicchiano” senza saltare o fare alcun salto… beh facciamo la stessa classe ma di sicuro la mia intensità è 10 volte la loro. Quindi pensa al discorso parlare e cantare che ho fatto nel post e regolati tu decidendo se è moderata o alta 😉
      Tienimi aggiornata eh, a presto! 🙂

      Rispondi
      • Flag
        16 marzo 2014 at 2:12 pm (4 anni ago)

        Seguirò sicuramente i tuoi consigli e ti terrò aggiornata! Grazie ancora 🙂

        Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *