Crea sito

La Macrobiotica e la Medicina Tradizionale Cinese sono amici delle ossa.

L’osteoporosi è una patologia che coinvolge la struttura ossea del fisico. Nello specifico è una riduzione della massa e della densità dell’osso, che si presenta bucherellato e rarefatto, nella sua trama. Le principali complicanze di questo disturbo sono le fratture ossee in particolare quelle delle vertebre, del collo e del femore.

Macrobiotica

La dieta moderna è caratterizzata da eccessi alimentari, soprattutto dal consumo di prodotti animali, e sul consumo di alimenti raffinati e ricchi di proteine che hanno la caratteristica di creare acidità nel corpo. Questo tipo di eccessi e l’acidità che di conseguenza si forma, hanno un effetto controproducente sull’apparato osteoarticolare (prende il calcio dalle ossa). Se si pensa che la riserva maggiore di calcio sta nelle ossa e nei denti è facile capire che, in caso di osteoporosi, questa condizione diventa un serio problema. Uno dei primi sviluppi di compensazione per l’eccesso di acidità viene attivato dal sodio, il cui sistema di riserva sono i muscoli. Di seguito, il secondo minerale che viene chiamato in causa è il fosforo. Ecco un elenco completo delle fonti principali di acidità nell’alimentazione moderna:

  • Eccesso di proteine in particolare quelle animali
  • Eccesso di grassi
  • Cibo animale
  • Alimenti raffinati (zucchero bianco e di canna, farine raffinate e riso bianco)


Medicina Tradizionale Cinese

La Medicina Tradizionale Cinese per spiegare quello che succede nell’organismo, si affida a diversi metodi, uno di questi è quello della “legge dei cinque movimenti”. Ogni movimento porta il nome di un elemento: Terra, Metallo, Acqua, Legno e Fuoco. Attraverso questa categorizzazione si può analizzare nel dettaglio le varie fasi di trasformazione di due energie primordiali che permettono la vita e sono lo Yin e lo Yang. Ogni movimento è associato a particolari organi e visceri e, grazie a questa analisi, si può inquadrare malattie e disturbi così da poter agire, riequilibrando i movimenti coinvolti nella problematica. Per l’osteoporosi classificata come una patologia che riguarda le ossa, si afferma che il movimento in disequilibrio è quello dell’acqua. La Medicina Tradizionale Cinese associa all’acqua i reni, vescica urinaria e ossa. In caso di osteoporosi, l’attenzione dovrà essere diretta alla loggia dell’acqua e in modo particolare ai reni.