Orgoglio e pregiudizio: in arrivo la serie tv

Il celebre romanzo di Jane AustenOrgoglio e Pregiudizio, diventerà una Serie Tv: i produttori della serie televisiva britannica “Victoria” stanno lavorando ad un adattamento di questo immortale romanzo.

Il libro è diventato un cult della letteratura inglese, amato perchè scritto da una donna e perchè rivaluta il ruolo della donna nella società inglese dell’800. Ma non solo, a far riscuotere tutto questo successo anche la storia d’amore che è il fulcro di tutto il libro: quella tra Elizabeth e Mr Darcy. Or

Questa versione televisiva di Orgoglio e Pregiudizio sarebbe il quinto adattamento del romanzo della celeberrima autrice inglese, stavolta ad opera di Nina Raine che ha prodotto anche l’acclamata serie tv britannica Victoria.

Risultati immagini per Orgoglio e pregiudizio serie tv

A proposito di questa nuova serie tv, Nina Raine ha dichiarato: “Orgoglio e Pregiudizio è un libro molto adulto, molto meno antico di quanto si possa pensare. Spero di poter rendere degnamente giustizia all’opera di Jane Austen e alla sua brillante, seppur oscura intelligenza”.

Riguardo al cast, al momento non è stato annunciato ancora nessun attore che potrebbe farne parte, anche se la speranza della Nina Raine è di poter comunicare i primi nomi in breve tempo.

La nuova versione è stata definita come un adattamento meno infiocchettato, destinato ad essere un make-over di quelli precedenti, considerati troppo pieni di fronzoli.

Inoltre la produttrice ha affermato di volersi concentrare sul lato “dark” di Jane Austen. Affermando infine che Orgoglio e Pregiudizio è un romanzo adulto che nasconde un lato cupo, che merita un nuovo adattamento più vicino a questa lettura. Nina Raine ha dichiarato che vorrebbe far debuttare la nuova serie tv nel 2020, esattamente 25 anni dopo l’uscita della miniserie televisiva tratta dal romanzo di Jane Austen che vedeva nel cast anche l’attore Colin Firth, e ben 15 anni dopo l’uscita dell’ultimo film diretto da Joe Wright con protagonisti Keira Knightley e Matthew Macfadyen

Commenta con Facebook!

commenti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.