LA CUCINA E’ IL LUOGO DELL’ANIMA Roberta Schira e la Gianni Full view

LA CUCINA E’ IL LUOGO DELL’ANIMA

“Sono tantissime le persone che ringraziano Marie Kondo e Il magico potere del riordino per aver cambiato loro la vita: tra esse ci sono anch’io. Mi sono accorta però, che nel libro della Kondo mancava quasi completamente uno spazio: la cucina, la stanza in cui esprimo la mia passione per tutto ciò che ruota intorno al cibo – la convivialità, la condivisione, la cura di sé attraverso la cura degli altri. Il disordine in cucina è la spia e il veicolo di piccoli disagi e di malesseri diffusi, per non parlare dei famigerati disordini alimentari. E invece la cucina, se facciamo pace con lei, ci ama e ci aiuta ad amare meglio”.

Presentazione libro al MAS

Queste le parole con cui Roberta Schira ci ha accolti nelle preziose sale del MAS, Museo d’Arte e Scienza in via Quintino Sella 4 a Milano (Piazza Cairoli), per l’incontro di presentazione del suo nuovo libro “La gioia del riordino in cucina” edito da Vallardi, organizzato da Moira Perruso e Barbara Reverberi, titolari di MoBa Comunicazione.

Fate una foto alla vostra cucina. E poi con distacco, guardatela. E’ utile prendere una certa distanza dalla realtà e valutare oggettivamente come abbiamo “ingombrato” lo spazio vitale più accogliente ed emozionale della nostra abitazione. Che cosa veramente ci serve? Possiamo provare a spostare in uno scatolone tutte le cose non indispensabili e valutare se per un mese ne abbiamo potuto fare a meno senza rimpianto?

Roberta Schira e Barbara Reverberi   La sala del MAS

L’ordine è bellezza. Ma non è uguale per tutti. L’ordine in una cucina deve essere funzionale a chi la usa. Roberta Schira ci suggerisce delle regole da seguire, per dare il proprio ordine alle cose. E le svela nel suo manuale, dove la connessione tra area emotiva e oggetto – tipica della nostra cultura mediterranea – è molto forte, cosa non altrettanto vera nella cultura nipponica.

“Poiché la cucina è il cuore emozionale della casa e il nutrirsi tocca la parta più profonda e antica di noi, il percorso del riordino deve partire dalla emozioni. Per restituirci il piacere di abitare la cucina e, nello stesso tempo, la nostra anima”.

Roberta Schira è una delle firme più autorevoli della critica gastronomica italiana e in questo libro ha unito le sue due grandi passioni: la cucina e la psicologia. Chi meglio di lei ci può suggerire come rendere più piacevole e confortevole il luogo dell’anima e degli affetti?

So che molte mie amiche sono appassionate di questo argomento e, come ho fatto io, questo libro può essere un’idea in più per il Natale. Grazie a Marina Bernocchi per aver partecipato all’incontro e avermi aiutato con le foto. Un bacio speciale a Moira, meravigliosa amica, che ha scattato a me e Marina delle foto d’autore.

Marina e Gianni by Moira
Marina e Gianni by Moira

 

 

Related Articles

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.