Shadowhunters. Città di Ossa, Cassandra Clare

La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell’incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un’affannosa ricerca, un’avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l’amore.

Un romanzo semplice ma che nasconde grandi verità e ci fa pensare su grandi domande. La Clare affronta il tema dell’adolescenza, il tema gay e la questine sull’esistenza di Dio attraverso i suoi personaggi: Clarissa Fray, Jace Wayland e Simon.
Clary Fray ha quindi anni. La sua vita è normale: va a scuola, ama disegnare e i fumetti giapponesi, ha una madre, Jocelyn Fray, un patrigno, Luke, e il migliore amico, Simon. Il padre non l’ha mai conosciuto, e ne la madre ne Luke ne parlano. Tutto quello che ha Clary riguardo lui sono una foto e una scatola con le iniziali JC contenente una ciocca di capelli bionda.
Ma Clary è diversa e se ne accorge una notte al Pandemonium, il suo locale preferito, durante una festa in maschera. Si accorge che ci sono tre ragazzi che si comportano in modo strano, uno di questi ha un coltello. Un ragazzo mascherato entra insieme a una bellissima ragazza in un ripostiglio e i due ragazzi armati lo seguono. Clary si immischia e interrompe la cosa. Ma la domanda che gli rivolgono i ragazzi è una ed è abbastanza sconcertante: come fai a vederci? Infatti possiedono le rune dell’invisibilità e per i mondani (gli umani) è impossibile vederli. Ma Clary ci riesce e quei ragazzi sono Jace, Isabelle e Alec Lightwood, dei Cacciatori. Da quel momento la vita della quindicenne cambia. Scopre un mondo parallelo, una New York diversa, popolata da Figli della Notte, Figli della Luna, dal Popolo Fatato, dagli stregoni che costituiscono il popolo dei Nascosti, con i Cacciatori come figura della legge. Poi ci sono i Demoni, che vivono in un’altra dimensione insieme ai Demoni Superiori. Infine i Dimenticati, persone o creature del mondo invisibile torturate e pazze che lavorano per un padrone.
Ovviamente c’è anche il cattivo di turno: Valentine, che metterà scompiglio non solo nel mondo, ma anche nella vita di Clary e Jace.
Scoprendo questo mondo Clary si rende conto che anche le persone che conosceva non sono quello che pensava: sua madre e Luke nascondono un passato basato sul mondo invisibile.
Non perdetevi questa serie, è davvero stupenda! La lettura scorre veloce tra fatti importanti smorzati da battute davvero divertenti (e altre davvero pessime). In oltre nel 2013 dovrebbe uscire, in America, il film tratto dal primo libro. Clary è interpretata da Lily Collins (..nota per le sue sopracciglia e per aver recitato in Abduction e in Biancaneve), mentre Jace è interpretato da Jamie Campbell. Be’, io me li immaginavo totalmente diversi, sopratutto
Jace visto che gli affidavo il volto di Alex Pettyfer (eh si, ormai lui è ovunque *-*)..Però dai, vedremo cosa viene fuori!Buona lettura e che l’Angelo sia con voi.

 

[banner]