Crea sito

Nuova edizione Schegge di me di Tahereh Mafi

Nuova edizione di Schegge di me, di Tahereh Mafi

4 anni fa (sì, dico 4 anni fa) usciva in libreria Schegge di me di Tahereh Mafi. Attratta dalla cover e dalla copertina, reduce da tre giorni di fuoco tra le righe di Hunger Games e Divergent, decisi di buttarmi a capofitto nella lettura di questo romanzo distopico per ragazzi. Mi ha conquistata dopo sole due righe. Purtroppo, però, la casa editrice non pubblicò più i libri successivi della serie.
Oggi però vi do una grande notizia: la Rizzoli ha deciso di pubblicare di nuovo Schegge di me con il suo titolo orinale, Shatter Me, e ha annunciato che pubblicherà l’intera serie. Oltre al titolo la casa editrice ha deciso di mantenere anche le cover originali. Ben fatto Rizzoli!
Non sto più nella pelle! Inoltre è stato anche annunciata una serie televisiva basata su questi romanzi. Chissà quando verrà trasmessa!

schegge di me tahereh mafi mi trovi tra le righe

Titolo: Shatter Me
Serie: Shatter Me, #1
Autore: Tahereh Mafi
Casa Editrice: Rizzoli
Data di pubblicazione: 9 giugno
Formato: Cartaceo/Ebook

Trama
Sono 264 giorni che Juliette, 17 anni, vive segregata in una cella. Non ha contatti con il mondo esterno e nessuno può avvicinarla perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. L’organizzazione militarizzata che l’ha rinchiusa la considera un’arma grandiosa, ma per lei non è altro che una maledizione. Un giorno arriva Adam, a condividere la cella con lei. Juliette si tiene distante, non vuole fargli del male, ma quando lui la prende tra le braccia per consolarla, una notte che è in preda agli incubi, scopre che è immune al tocco di lei. Insieme si danno alla fuga. Per Juliette è un tentativo di ritrovare se stessa, di smettere i panni del mostro e fare i conti con il suo dono.

Seguici anche su Facebook sulla pagina Mi trovi tra le righe!
Cosa ne pensi di questa notizia? Lascia un commento sui sotto!

Pubblicato da Clarissa

Sono una lettrice compulsiva. Divoro ogni genere di libro: dalla rivista scandalistica, all'enciclopedia che ho nella libreria. Amante sopratutto del genere distopico e dei romanzi divertenti.