Crea sito

Regole d’amore per amici confusi, di Ellie Cahill

Regole d'amore per amici confusi Book Cover Regole d'amore per amici confusi
Autoconclusivo
Ellie Cahill
Romantico, New Adult
DeAgostini
23 giugno 2015
Cartaceo/Ebook
416

Il primo anno di università può essere complicato, si sa. Soprattutto quando il tuo fidanzato storico ti molla senza troppi giri di parole. È quello che succede a Joss, e la delusione le lascia davvero l’amaro in bocca. Un sapore da cui fatica a liberarsi, nonostante i corteggiatori non le manchino. Ma tutto cambia quando Joss incontra Matt: lui è bello e gentile, forse non proprio il suo tipo ideale. Eppure tra i due la complicità è immediata. Così, tra una confidenza e un bicchiere di vino, accade che Matt e Joss si ritrovino a elaborare e a verificare una teoria: per far svanire l’amaro in bocca di una delusione amorosa è necessario passare la notte in compagnia di un buon amico. Uno che non chieda niente al risveglio, uno che sia disposto a essere semplicemente un sorbetto per rinfrescare il palato tra una relazione e un’altra. Ed è così che Matt e Joss decidono di diventare amanti di notte
e amici di giorno. Tutte le volte che vogliono, tutte le volte che ne hanno bisogno. Stringono addirittura un patto, un vero e proprio contratto a cui attenersi scrupolosamente per gestire il proprio rapporto. La teoria del sorbetto sembra funzionare alla perfezione per molto tempo. Fino a quando uno dei due non infrange la regola più importante di tutte: non innamorarsi.

Recensione “Regole d’amore per amici confusi” di Ellie Cahill

Regole d’amore per amici confusi è un libro romantico New Adult della scrittrice Ellie Cahill. Si tratta di un romanzo autoconclusivo leggero e divertente.

Regole d’amore per amici confusi mi ha regalato quello che cercavo in questo particolare periodo: freschezza. Una storia leggera, frizzante, e divertente.
La storia si svolge attraverso diversi flashback: il libro si apre con la protagonista, Joss, che telefona all’amica per dirle che si dichiarerà finalmente a Matt, il ragazzo che ama dai tempi del college. Da qui scopriamo la storia che hanno passato i due personaggi, come sono cresciuti insieme e come si sono confortati come amici, ma anche come amanti, durante la loro vita scolastica. Insomma, il libro racconta l’evolversi della storia da Ellie Cahilltrombamic… volevo dire “ragazzi sorbetto” (vi starete chiedendo cosa sono? Leggete il romanzo! 😆  😛 ) di Joss e Matt. E’ costituito da flashback dal passato spezzati da momenti che raccontano il presente e di come i due ragazzi vivono il rapporto oggi.
Per una vola il protagonista maschile non è il classico Bad Boy che fa innamorare tutte, pieno di piercing e tatuaggi e dall’atteggiamento scontroso e ironico: Matt è semplicemente un ragazzo normale, composto e un po’ impacciato. Joss invece è una ragazza bassa, riccia e schietta. In certi punti del libro ho pensato che, oltre tutto, fosse anche leggermente ninfomane e che nonostante i trent’anni certe volte si comportasse da quindicenne in preda ad una forte tempesta ormonale. Forse questa cosa è dovuta dal fatto che non riesce a trovare un ragazzo adatto a lei proprio perché è innamorata di Matt. Fatto sta che si sceglie solo ragazzi stupidi e superficiali, tranne uno: il povero Josh, romantico, dolce e simpatico che finisce per essere scaricato al tavolo del ristorante in cui si erano dati appuntamento perché lei doveva correre da Matt che doveva lasciarsi con la psicopatica Meghan.

Si tratta di una storia comunque romantica, ma non quel romantico pesante. L’ironia c’è sempre ed è tutto raccontato con una scrittura fresca che si legge bene e velocemente. Ho dato tre stelle perché non credo sia il miglior libro letto fino ad ora e non posso sicuramente votarlo come ho votato altri libri nettamente migliori. E’ carino, leggero e con scene di sesso delicate e poco descritte. Per cui trovo che sia ideale anche per i più giovani!

Se hai letto questo libro facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto!
Seguici anche su Facebook sulla pagina Mi trovi tra le righe.

Pubblicato da Clarissa

Sono una lettrice compulsiva. Divoro ogni genere di libro: dalla rivista scandalistica, all'enciclopedia che ho nella libreria. Amante sopratutto del genere distopico e dei romanzi divertenti.