Crea sito

Recensione The One, di Kiera Cass

The One Book Cover The One
The Selection, #3
Kiera Cass
Distopico, Romantico, Young Adult
Sperling & Kupfer
9 settembre 2014
Cartaceo/Ebook
312

La Selezione che ha cambiato per sempre la vita di trentacinque ragazze sta per concludersi. E l’emozione e la confusione del primo giorno, quando America Singer ha percorso la scalinata del Palazzo, sono ormai solo un ricordo. Di certo America non avrebbe mai immaginato di arrivare così vicino alla corona, o al cuore del principe Maxon. Eppure per lei non è stato facile. Divisa tra i suoi sentimenti per Aspen, guardia a Palazzo e suo primo amore, e la crescente attrazione per Maxon, ha dovuto lottare con tutta se stessa per essere dov’è ora. A un passo dalla fine della Selezione, America però non può più permettersi incertezze. Deve scegliere. Prima che qualcuno lo faccia per lei.

Recensione “The One”, terzo capitolo della serie The Selection di Kiera Cass

Questa notte ho finito The One, terzo libro della serie The Selection.
Nella trama c’è scritto che è l’ultimo libro della trilogia, ma su internet ho letto che in realtà l’autrice sta scrivendo un seguito, dal titolo The Heir. E meno male! Non mi può finire così, sul più bello.

The One è un degno successore degli altri due romanzi della serie distopica, The Selection e The Elite.
Sicuramente è più ricco di avventura degli altri due ed è anche più romantico. Sia Maxon che America, ma anche Aspen, devono fare una scelta e non sarà facile per nessuno dei tre.
the one mi trovi tra le righeLa Selezione è ormai agli sgoccioli e ogni cosa che fa America, combina dei guai che la allontanano ancora di più dal principe. Mi immaginavo già come andasse a finire, ma fino a l’ultimo ho avuto questo dubbio che non fosse poi così scontato il finale.

Parlando della fine, mi è sembrata un po’ scritta di fretta, come se l’autrice non vedesse l’ora di chiudere la storia. Per metà libro troviamo America che si strugge per Maxon, che cerca di ricucire il loro rapporto, e in due capitoli la storia finisce. Mi ha un pochino delusa, mi aspettavo qualcosina di più.
La Cass è stata un po’ crudele ad eliminare alcuni personaggi, ma alla fine ci sono abituata.. Ho letto libri in cui c’erano veri e propri omicidi di massa (riferimenti a Suzanne Collins, Veronica Roth, George R.R Martin sono puramente voluti!).
Nel complesso la storia l’ho trovata strutturata molto bene, coerente in tutti e tre i libri, così come le scelte dei personaggi. Ho colto il messaggio che comunque nella vita bisogna rischiare: America non voleva partecipare alla Selezione perché credeva che Aspen fosse il suo tutto, ma quando poi ha conosciuto il principe si è ricreduta, anche se l’ha scoperto solo a 5 capitoli dalla fine di The One.
Ho letto molte recensioni negative su questo libro, ma a me personalmente non mi è dispiaciuto affatto. E’ una storia leggere, utile per sognare un amore bellissimo, per vedere addirittura la nascita di questa storia d’amore. Lo consiglierei in momenti di stress, se si cerca di rilassarsi un po’.
Attendo con trepidazione il quarto libro della serie, The Heir, sperando che venga pubblicato prestissimo in Italia: non posso resistere senza sapere come continua la storia.

Pubblicato da Clarissa

Sono una lettrice compulsiva. Divoro ogni genere di libro: dalla rivista scandalistica, all'enciclopedia che ho nella libreria. Amante sopratutto del genere distopico e dei romanzi divertenti.