Anteprima “Il mio splendido migliore amico” di A.G Howard

Mi sono imbattuta, girando su facebook, in un link su un libro in uscita nel 2015. Sto parlando de “Il mio splendido migliore amico” di A.G Horward, primo libro della saga fantasy Splintered.
Dal titolo ho storto un po’ il naso, poi ho letto che si trattava di un fantasy e per curiosità ho letto la trama.. Inutile dire che mi ha subito incantata, altrimenti non sarei qui a parlarvene.

il mio splendido migliore amico

Titolo: Il mio splendido migliore amico (Spintered, #1)
Autore: A.G Horward
Editore: Newton Compton
Prezzo cartaceo: €9,90
Prezzo ebook: €4,99
Pagine: 384
Data di pubblicazione: 26 febbraio 2015

Alyssa Gardner ha il dono di poter sentire i sussurri dei fiori e dei bruchi. Peccato che per lo stesso dono sua madre è finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un’incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l’abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere, Alyssa deve superare una serie di prove, tra cui asciugare il lago di lacrime di Alice, rimanere sveglia all’ora del tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell’ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?

L’Autrice
Anita Grace Howard vive nel Nord del Texas. Adora nella scrittura mescolare la malinconia e il macabro e rovesciare l’atteso nell’inatteso; trae ispirazione per le sue storie da tutte le cose imperfette. Cerca sempre di dar vita a personaggi che raccontino ogni sfumatura degli esseri umani e poi, per dare un pizzico di brividi in più ai lettori, si diverte a mettere sottosopra il loro mondo. È sposata e madre di due figli.