Uomini e responsabilità. Perché alcuni fuggono?

Alcuni uomini di fronte ad una relazione seria mettono davanti il loro amor proprio e molto elegantemente sviano qualsiasi tipo di responsabilità. I più coerenti scappano. Ci sono però alcuni uomini – i più crudeli – che insistono in una relazione solo perchè c’è qualcosa che li trattiene. Alcuni hanno paura delle conseguenze economiche di un divorzio; altri della loro reputazione con parenti ed amici, altri ancora aspettano finché non riescono a trovare qualcosa di meglio.

Sono soggetti Peter Pan mai cresciuti o abituati semplicemente a mettere se stessi ed i propri bisogni avanti a qualsiasi cosa e disposti a perdere tutto il resto in favore della propria felicità.

C’è l’uomo narcisista.

Troppo innamorato di se stesso per riuscire a scendere da quel piedistallo su qui qualcuno lo ha collocato. E’ un uomo che ricerca continue conferme personali, ma che contestualmente è perennemente insoddisfatto. Nella sua mente è sempre sommerso da grandi impegni che comportano grandi responsabilità e in nessun caso – qualunque cosa tu faccia – sarà disposto ad ammettere che anche la sua compagna – anche se ‘solo’ casalinga e madre – sia in realtà carica di responsabilità ben più grandi.

Non otterrai mai la sua approvazione o il suo aiuto, sarà sempre lì, su quel piedistallo, a pretendere che sia tu a capire, tu ad alleggerirgli il carico. E’ un uomo che si guarderà sempre intorno, perchè nella vita come in amore, sarà sempre insoddisfatto e non ne avrà mai abbastanza.

Ricerca un’intesa mentale. E’ infatti attratto da donne con i suoi stessi interessi, magari che svolgono il suo medesimo lavoro. Ha bisogno di qualcuno che lui reputi alla ‘sua altezza’, ma comunque, anche qualora sia in grado di trovare una simile persona, presto se ne stancherà, perchè l’intesa mentale – seppur forte – ha bisogno di essere supportata da amore affinché duri nel tempo, ma egli non sa amare.

C’è poi l’uomo ragazzino.

Un uomo in perenne lotta con se stesso. Anche se alla soglia dei 40 non ammetterà mai di stare invecchiando. E’ un uomo mentalmente ed emotivamente fermo all’età adolescenziale. Un uomo che con molta probabilità non si è mai assunto le vere responsabilità della vita ed ha avuto qualcuno che nelle cose importanti se l’è vista al posto suo. E’ un uomo/ragazzino che ama fare baldoria. Uscire con amici, colleghi; qualsiasi cosa pur di non avvertire il peso delle responsabilità.

E’ un uomo che non ha paura di nulla. Probabilmente una persona spericolata che vive alla giornata la sua vita senza badare troppo al futuro. Ne ha una paura matta. Sa di essere una persona non in linea con la sua età anagrafica ma se ne infischia. Se ne infischia dei rapporti interpersonali.

Anche se consapevole di sbagliare e che il suo atteggiamento sta facendo soffrire qualcuno è particolarmente abile ad inventare mille scuse. Pur di continuare a fare tutto quello che lo fa star bene è prontissimo ad ideare mille e più bugie. Non ha bisogno di una donna accanto a sé, ma di una mamma, amorevole, servizievole e disposta a perdonare tutte le sue marachelle.

Cercare di andare d’accordo con uomini di questo genere è impossibile. Anche se convinta di averli ‘aiutati’ a capire quali siano le cose importanti della vita prima o poi capirai di esserti sbagliata. Si potrebbe credere di fare breccia nella sua coscienza con alcune tecniche, come ignorarlo e renderti sempre più desiderabile ai suoi occhi.

Sono tuttavia strategie che porteranno a soluzioni momentanee, perchè ci sarà sempre qualcosa in te a cui lui si appiglierà per farti sentire sbagliata. La principale arma di difesa di questi uomini – e d’attacco verso le loro donne – è NON farle sentire mai abbastanza. Sono particolarmente abili nel conquistare una donna perchè all’inizio sanno come apparire perfetti.

Fuggi da questo tipo di uomo e se hai avuto la sfortuna di innamorartene ricorda che la colpa non è tua. Sbagliare è umano ed anche tu lo sei, terribilmente e meravigliosamente umana ed una donna così saldamente innamorata dell’amore, della vita, della famiglia come te non può e non ‘deve’ accontentarsi.

Mai accettare di essere infelice.

Il tempo scorre e mentre Lui continuerà comunque la sua vita tu resterai immobile con la tua in attesa che lui di accorga finalmente di te.

Il viaggio è nella testa – Riproduzione riservata

Precedente TORO - Sei dolce o stronzo? Successivo Il più grande segreto in Amore è che si sta benissimo anche da soli.

Lascia un commento