Crea sito

Mangiare pizza fa bene allo sperma ! La scienza.

Sempre più uomini oggi devono fare i conti con questo tipo di questione molto delicata. Il seme una volta più sano e forte, oggi, a causa di molte cose che mangiamo e di uno stile di vita molto più irregolare, presenta qualche problema. Se ne parla poco anche se è una questione che tocca tantissime persone.

Concepire naturalmente sempre essere sempre più difficile e molte coppie devono provare almeno per un anno prima di riuscire ad avere un bambino.

Quando si vuole avere un bambino occorre non solo tener presente la fertilità e regolarità femminile. Oggi più che mai bisogna se il seme maschile è fertile a sufficienza.

Esistono alcuni cibi in grado di aiutare la produzione del seme spermatico, prima fra tutte la pizza! La pizza infatti contiene una sostanza naturale di origine vegetale che accorre in nostro aiuto!

E’ il licopene, un importante antiossidante che lavora bene sul seme aumentando la conta spermatica. Le sue proprietà antiossidanti risultato addirittura superiori a quelle del B-carotene.

Oltre che nella pizza questa importante sostanza è contenuta nella buccia di pomodoro. Quando ordinate una bella pizza il sabato sera cercate di predilirla rossa, possibilmente pomodorini e non passata. I benefici saranno sicuramente maggiori!

Il Licopene è soprattutto frequente nei pomodori molto maturi. E’ stato constatato che i livelli di questa sostanza in pomodori meno rossi è drasticamente più bassa.

Il licopene se assunto regolarmente in dosi considerevoli è un ottimo alleato contro l’insorgere di tumori, soprattutto alla prostata dell’uomo. E’ considerato uno dei migliori spazzini del nostro corpo, in quanto cattura i radicali liberi e li rende innocui.

Oltre agli importanti benefici che apporta alla salute, esso dunque è anche un grande alleato contro l’invecchiamento della pelle.

Cosa aspettate allora? Tutti a mangiare una bella pizza!

Il viaggio è nella testa – Riproduzione riservata.

Pubblicato da Elena

Appassionata di lettura e di oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.