Crea sito

Caffè, differenti effetti su uomo e donna. Attenzione.

La caffeina è una sostanza naturale di origine vegetale diffusa ampiamente in tutto il mondo. Sono ben noti gli effetti di tale sostanza sull’organismo umano. E’ rinomata infatti per le sue proprietà:

  • Contribuisce ad apportare energie all’organismo. Il mattino appena svegli molti di noi sentono quasi il ‘bisogno’ di quella tanto cara tazzina di caffè. Ci aiuta a carburare, a cominciare con forza le nostre giornate. Questo succede grazie al principale ingrediente del caffè, la caffeina, la quale attraverso il sangue arriva direttamente al nostro cervello ‘svegliandolo’.
  • Può aiutare a perdere peso. La stessa caffeina infatti tende ad aiutare il corpo a smaltire i grassi, anche se, diversi studi dimostrano che più caffè si beve più il corpo si abitua perdendo dunque questa capacità.
  • Può aiutare nella lotta contro alcune malattie, come depressione, Alzheimer, Parkinson sempre grazie all’azione della caffeina.

Gli effetti benefici della caffeina sulla vita dell’uomo sono ormai ben noti, pochi però sanno che essa può avere effetti diversi a seconda del sesso del soggetto. Secondo uno studio presentato da una ricercatrice del Dipartimento di psicologia della Buffalo University – Jennifier Temple – ad un convegno della American Society for Nutrition, la caffeina ha infatti effetti differenti sull’uomo e sulla donna.

In particolare, secondo tale studio che ha visti coinvolti 96 soggetti, il caffè avrebbe effetti più sostanziali sulle donne, le quali sembrerebbero molto più reattive subito dopo l’assunzione di tale bevanda.

Ciò dimostra che il caffè ha maggiori effetti sul cervello femminile. Proprio per questo motivo sembrerebbe indicata una minore consumazione di tale bevanda. Il corpo delle donne è maggiormente esposto ai vantaggi che tale bevanda apporta, ma – rovescio della medaglia – è anche maggiormente esposto ai rischi che derivano da una eccessiva assunzione della stessa.

  • La sua eccessiva stimolazione può essere causa di insonnia. Chi ha problemi nel dormire o ha un sonno disturbato non deve assumere caffè dopo le ore 17 e preferibilmente deve evitare di berne più di 2 al giorno.
  • La sua eccessiva assunzione può causare eccessivo nervosismo, oltre che problemi allo stomaco – che potrebbe irritare facilmente – e al cuore – con una eccessiva stimolazione.

Riproduzione riservata

Pubblicato da Elena

Appassionata di lettura e di oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.