Randy era un randagio e, fino a quel momento, non aveva mai mostrato segni di aggressività. In pochi secondi si è trasformato da dolce cucciolone in un feroce predatore. Non potrò mai ringraziarlo abbastanza

La storia che vi vogliamo raccontare arriva da Tamaulipas, in Messico e ha come protagonista Randy, un cucciolo dolce e amorevole. Era un randagio che, due anni fa era arrivato dal nulla. Gli operai della stazione di benzina lo avevano adottato, chiamandolo Randy.

All’inizio non faceva avvicinare nessuno perché era spaventato ma poi ha preso coraggio e ha iniziato e fidarsi degli umani. Dormiva nel magazzino e faceva compagnia a quelli che facevano il turno di notte.

Gerardo Aguilar, il proprietario della stazione di benzina ha raccontato: “L’abbiamo nutrito, gli abbiamo fatto il bagno e l’abbiamo fatto vaccinare. L’abbiamo adottato noi, ora vive qui e di lui si occupano tutti gli operai”.

Nessuno poteva immaginare che Randi avrebbe trovato il modo per ringraziare tutti per come si occupavano di lui.

Una notte il cucciolo era, come sempre, nel suo magazzino. L’uomo che faceva il turno di notte è stato attaccato da 2 malviventi che hanno provato a rubargli gli incassi. Ma lui esitava a portarli dentro il negozio e loro hanno iniziato a strattonarlo.

Uno lo ha spinto forte, facendolo cadere a terra. Le cose si stavano mettendo male per lui. I due malviventi sembravano pericolosi. Ma Randy, dal suo magazzino, ha sentito rumori sospette ed è uscito. Quando ha visto i due che stavano facendo del male al suo amico si è gettato su di loro abbaiando e mordendoli.

Randy non aveva mai mostrato nessun segno di aggressività fino a quel giorno. I due malviventi, feriti e spaventati, sono corsi via. Randy si è girato e si è accertato che il suo “collega” umano stesse bene. Un vero eroe a 4 zampe…

Il proprietario della stazione di benzina ha detto:

“Siamo stati sorpresi nel vedere come ha reagito, e naturalmente siamo orgogliosi di lui. Se non fosse per Randy, chissà come sarebbero andate le cose, ci mostra quanto sia grato e felice di stare con noi.”

Speriamo che altri benzinai decidano di dare una casa a un randagio… dopo tutto, avere un cane sembra fare bene agli affari!