Il militare si era congedato e aveva dovuto separarsi dal suo compagno a 4 zampe. A distanza di 2 anni lo rivede e lo chiama per nome: la sua reazione fa piangere tutti quelli che hanno vista quella scena

 

Molti soldati hanno i cani guida che gli assiste, aiuta e protegge quando stanno lavorando. Questi cani vengono addestrati per la ricerca di esplosivi sulle strade in cui i soldati devono lavorare. Quindi non è raro che questi soldati creino un legame molto forte con i nostri amici a quattro zampe.

Quando il sergente Jason Bos si ritirò dall’esercito nel 2012, fu separato dal suo compagno Cila, che era ancora nell’esercito. Jason era devastato. Ma poi scoprì che anche il suo amato cane si era ritirato e fece tutto il possibile per che potesse raggiungerlo e stare di nuovo con lei. Con l’aiuto di alcuni amici speciali fu programmato l’incredibile riunione.

Il sergente Jason Bos trascorse 5 anni con il suo cane Cila in Iraq. Sono stati insieme in 100 missioni, che includevano il lavoro con i servizi segreti e la rilevazione di bombe sulle strade. Sfortunatamente Bos fu separato dal suo Labrador quando andò in pensione prematuramente, a causa di un infortunio alla schiena. Passarono due anni e la sua amica a quattro zampe gli mancava tantissimo. Ma poi seppe che anche Cila si era ritirata dall’esercito ed era libera di trovare una famiglia.

Così, con l’aiuto American Humane Association e Rescue Mission K9 , Cila la salirono su un aereo per viaggiare dalla Germania a Chicago negli Stati Uniti per incontrare Bos. All’aeroporto O’Hare. Jason Bos ha detto che Cila ora vivrà una vita rilassata con lui nella sua casa nel Michigan. Fu incredibile come reagì il cane quando lo portarono davanti al suo amato ex soldato , non faceva altro che fargli le feste, correva e girava intorno a lui fu incredibile vedere la sua felicità.

Questi due meritano una vita insieme tranquilla e serena, dopo tutti i sacrifici che hanno fatto. Sono molto felice di sapere che ci sono organizzazioni che aiutano a riunirli.