Merry christmas blog tour

Merry Christmas Blog Tour – Gli antipasti & qualche libro

Buongiorno e benvenuti! Si dia inizio al primo Merry Christmas Blog Tour della Gilda delle Blogger!

Sapete che gli eventi Gilda sono sempre un po’ particolari. E infatti, come avrete notato dal titolo, si parla di cucina! Non siamo impazzite (non del tutto, almeno!). In realtà parleremo sia di libri che di cibo. Una full immersion nelle abitudini compulsive natalizie, insomma.

E quindi cosa stiamo aspettando? Sigla!

Ogni famiglia ha le proprie tradizioni durante le festività. A casa mia, la costante è solo stare insieme, non ci sono delle cose tipiche che faccio solo a Natale, però ci sono dei piatti che amo fare quando ho le persone a cui voglio bene a mangiare da me.

Le foto sono di repertorio… vi prometto che al prossimo pranzo farò foto migliori!

Una cosa che mi diverte fare sono i bignè. Che siano dolci o salati non ha importanza: mi piacciono proprio. E poi sono davvero facili da fare!

Non ricordo da dove arrivi la ricetta, ma vive sul mio ricettario di casa dal 2009. Seguendola passo passo, non potete davvero sbagliare!

Merry christmas blog tour
Merry Christmas Blog Tour: i bignè di Sara M. Credits @domestifluff.com Template modificato da me.

Cliccando sulla fotografia, la ricetta si ingrandirà e potrete salvarla sul telefono per averla sempre a portata di mano.

Questi sono i bignè finiti, mentre raffreddano su una gratella.

Merry christmas blog tour
Merry Christmas Blog Tour: bignè appena sfornati

Per il ripieno potete scatenare la vostra fantasia. Questi sono dello scorso cenone di Capodanno. In alcuni ho messo gamberetti e Philadelphia e salsa tonnata in altri. In altre occasioni li ho fatti con il cottage cheese (una specie di ricotta) e salmone affumicato… Potete davvero sbizzarrirvi, tanto sono buoni con qualsiasi cosa e il figurone è assicurato!

merry christmas blog tour
Cracco chi? 😉

Un altro antipasto che adoro fare perché è divertentissimo è questo:

merry christmas blog tour
Merry Christmas Blog Tour: l’uovo in sfoglia de I sapori di casa

È un uovo cotto al forno in un cestino di pasta sfoglia. La ricetta è della mia amica Mirta e la trovate sul suo blog (qui). Io ho personalizzato la ricetta, togliendo il formaggio perché non mi piace e mi sono limitata a condire con sale, pepe e prezzemolo. Sono stata scarsa anche di sfoglia in questo caso perché questa foto è, invece, di una cena che ho dato due anni fa per il Capodanno cinese. La sfoglia me la portavo dall’Italia, quindi non ne avevo mai grosse quantità a disposizione.

Potrei andare avanti ore a raccontarvi dei miei antipasti, dal Danubio salato (se avete dei bambini a cena, si divertiranno da morire a staccarne le palline!), alle capesante gratinate, ai gamberi lardellati al forno… Ma è arrivato il momento di parlare di libri!

I libri sul Natale o ambientati a Natale in genere mi piacciono tutti. Il mio preferito in assoluto è Il tredicesimo dono di Joanne Huist Smith (trovate la recensione completa qui). È un racconto un po’ amaro e malinconico, ma è anche una storia di rinascita, di accettazione del cambiamento e piena di speranza. È anche un libro autobiografico ed è stato molto difficile per me recensirlo senza scadere nei soliti cliché.

Se invece state cercando un libro che vi faccia sorridere, il vostro libro è Fuga dal Natale di John Grisham. Da questo libro è stato tratto anche un celebre film con Tim Allen e Jamie Lee Curtis. Come il film, anche il libro è pieno di scene esilaranti e surreali. Tutti gli anni lo rileggo perché riesce sempre a regalarmi qualche ora spensierata.

Un altro libro che ho adorato e che fa anche riflettere è I fratelli Kristmas di Giacomo Papi. Papi tocca argomenti importanti in modo delicato e leggero, tanto da essere una perfetta fiaba natalizia per grandi e piccini. Questa è una delle citazioni che più ho amato:

– Non c’è giustizia a questo mondo, Luciano.
– Per questo non bisogna mai smettere di cercarla, nano.
– Sí, ma gli uomini non saranno mai uguali, Luciano. La vita è una gara.
– Sí, ma se non si parte alla pari, la gara è truccata. I bambini sono uguali e devono essere uguali. Punto. Per i grandi è un’altra storia, potranno anche sbranarsi, ma da piccoli no. I figli dei poveri devono avere quanto quelli dei ricchi.
– Tanti auguri, uomo.
– Grazie, nano. Un bambino non è dei suoi genitori. Non è proprietà privata. È di tutti, e tutti dovrebbero occuparsi di lui.

Eccoci arrivati alla fine di questa tappa. Mi raccomando, non perdetevi le altre perché ci sono un sacco di sorprese per voi!

Il calendario:
Merry christmas blog tour

Quali sono le vostre tradizioni natalizie? Fatemelo sapere lasciandomi un commento sul blog o sulla pagina Facebook. Vi aspetto!

 

 

1 commento su “Merry Christmas Blog Tour – Gli antipasti & qualche libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.