Francamente me ne infischio ( o forse no)

Francamente me ne infischio (o forse no) Book Cover Francamente me ne infischio (o forse no)
Grazia Cioce
Romance
Rizzoli
26 maggio 2016
ebook
109

Se te ne vai che ne sarà di me?

Teresa Ghirardelli ha una vita monotona fatta di pochi amici, un bel lavoro in una libreria, un ex fidanzato che le ha tolto ogni certezza in amore, una famiglia che la adora e una passione smodata per Via col Vento. Tutto è tranquillo, finché una sera conosce, nel più assurdo dei modi, Alessandro Delle Piane, che stravolge completamente la sua quotidianità. Conciliare il carattere ribelle di Teresa, una Rossella O’Hara dei giorni nostri, con quello di Faccia da schiaffi non è semplice. Volano scintille. Eppure tra sguardi penetranti, stupide ripicche e imbarazzanti scommesse, Teresa capisce di volerlo nella sua vita, al suo fianco. Ma se fosse troppo tardi?
Un romanzo che farà la felicità di chiunque abbia mai sognato un amore intenso e passionale come quello tra Rhett e Rossella. Una passione per cui lottare, senza arrendersi di fronte agli ostacoli, dato che, dopotutto… domani è un altro giorno!

«Francamente me ne infischio…» sospiro, ma poi vedo la tristezza che attraversa il suo sguardo e aggiungo velocemente: « o forse no!».
Alessandro sorride come se gli avessi fatto un dono di inestimabile valore e io sorrido con lui.
«Troverò un modo per riconquistarti, Rossella. Dopotutto domani è un altro giorno…»

No, care compulsive, non sono uscita di senno, né il mondo si è capovolto… o forse no?!  Curiose? Ottimo, infatti la citazione è tratta dall’ultimo romanzo della nostra cara amica Grazia Cioce, pubblicato per la collana You Feel della Rizzoli, intitolato Francamente me ne infischio ( o forse no) . Romanzo inserito nel mood Emozionale che rievoca il ricordo dello storico Via col vento! …Ma la Cioce ha voluto metterci del suo e ha fatto centro.

Il suo stile è unico. Semplice, leggero ed impeccabile.  Ci racconta con grande ilarità, le mirabolanti avventure di Teresa, detta Terry, alle prese con una vita piatta. Ligia alle regole (degli altri), sicura nella sua zona di comfort e decisa a restarci per tutta la vita. Peccato che non aveva previsto l’arrivo turbolento di Alessandro, anche detto Faccia da Schiaffi. Dire che entrerà nella sua vita come un tornado, sconvolgendo tutto, è un eufemismo. Lui è esattamente l’opposto di Terry: sfacciato, stravagante, invadente e sa perfettamente come godersi la vita: fino in fondo, attimo dopo attimo.

Vi chiedete cosa c’entra Via col Vento? Beh, la nostra cara protagonista è una vera appassionata. Appassionata a tal punto che parteciperà ad una serata a tema con tanto di concorso per la miglior coppia Rossella/Rhett.

Inutile chiedere, non vi dirò mai chi vestirà i panni del celeberrimo Rhett Butler. No, io… io… Francamente me ne infischio ( o forse no).

 

Ho adorato dall’inizio alla fine il gioco dei ruoli dei due protagonisti, le frecciatine reciproche, l’attrazione palese. I personaggi hanno vita propria, specialmente Alessandro. Non dev’ esser stato facile domarlo durante la scrittura. Ma, francamente, la Cioce ci sa fare, eccome!

Se proprio devo trovare una pecca, la lunghezza. Mi sarebbe piaciuto saperne di più, saperne ancora di questi due pazzi.

Scherzi a parte, alla Cioce vanno tutti i nostri complimenti, per aver realizzato una bellissima opera e averci regalato grandi risate e una meravigliosa storia, quasi d’altri tempi.

 

Allora, ancora non avete letto Francamente me ne infischio ( o forse no)? affrettatevi, cliccate qui  e venite a discuterne con noi sulla nostra pagina facebook, cliccando qui 

Buona lettura!

 

 

 

 

 

 

1 commento su “Francamente me ne infischio ( o forse no)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.