Firebird: La caccia – Claudia Gray

Firebird: La caccia Book Cover Firebird: La caccia
Firebird
Claudia Gray
Young Adult/Fantasy/Distopico
Harlequin Mondadori
2015
Digitale - Cartaceo
270

Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all'avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri.

Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un'altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l'aiuta nell'impresa, riesce a ingaggiare una caccia all'uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino... Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.

Firebird: La caccia – Claudia Gray

Con Firebird: La caccia, torna Claudia Gray con il primo capitolo di una nuova trilogia strepitosa, piena di suspense. Scopriamolo insieme!

E se fosse possibile viaggiare tra le dimensioni? E se in queste altre dimensioni esistessero i nostri doppioni, con le loro vite, i loro amori e i loro problemi?

Marguerite Caine, è cresciuta circondata da scienziati strabilianti. I suoi genitori sono riusciti a creare un congegno quasi magico, il Firebird, che permette di viaggiare fisicamente tra mondi paralleli. Ad aiutare i due brillanti scienziati, Paul Markov e Theo Beck, due geniali collaboratori che ormai fanno parte della famiglia.

A casa Caine arriva una terribile notizia: Henry Caine, il padre di Marguerite, è presumibilmente morto in un incidente d’auto. L’auto è finita nel fiume e il corpo è sparito, ma la cosa ben peggiore è che non sembra sia stato realmente un incidente e tutti gli indizi di colpevolezza puntino su Paul, lo stesso Paul che Marguerite ammirava e stimava e per il quale aveva iniziato a provare qualcosa di indefinibile, tanto simile all’amore.

Paul è scappato con uno dei prototipi del Firebird.

Theo e Marguerite decidono di inseguirlo e così inizia il viaggio tra le dimensioni che porterà Marguerite a far luce su diversi misteri, primo tra tutti, su quale sia in verità il coinvolgimento della Triad Corporation, una grande azienda del settore tecnologico creata da Wyatt Conley, ambiguo giovane milionario.

Marguerite vivrà numerose avventure in questo primo libro, occupando i corpi delle Marguerite delle altre dimensioni e scoprirà moltissime cose anche su se stessa e sui suoi sentimenti.

È difficile stabilire un genere solo per questo libro perché è un concentrato di idee geniali che passano dal distopico, allo young adult, fino ad arrivare allo sci-fi. Credo sia veramente una ventata di aria nuova nel mondo del fantasy.

Ho adorato Marguerite e Paul… Tutti i Paul se la devo dire giusta.

Firebird: La caccia non lascia un attimo di respiro al lettore perché, oltre al mistero di base, si intrecciano così tanti elementi che davvero non si vede l’ora di scoprire cosa ci riserverà la prossima pagina.

Riuscirà Marguerite a scoprire cos’è veramente accaduto a suo padre? Qual è il ruolo di Paul nella sua scomparsa? E Theo? Per scoprirlo, dovrete leggere il libro.

Le copertine a confronto: non sono meravigliose?
Le copertine a confronto: non sono meravigliose?

Vi aspetto sulla nostra pagina Facebook per i commenti.

 

“Ci sono infiniti mondi, infinite possibilità.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.