Crea sito

Top & Flop 2019 | Beauty e Makeup con FrancyPota

Il primo articolo del 2020 non poteva non essere quello relativo ai Top e Flop 2019. Questa volta, però sarà in collaborazione con quella dolcina di Francesca del blog FrancyPota. Io e lei ci siamo conosciute nei primi mesi dello scorso anno in circostanze non proprio gradevoli (contenuti copiati/rubati ad entrambe dalla stessa persona) e da lì abbiamo iniziato a frequentare i rispettivi blog, poi lei ha anche preso parte alle varie makeup challenge e quindi eccoci qui.

Makeup

Nel corso del 2019, mi sono lasciata andare un po’ di più con gli acquisti, sia in ambito skin-haircare che in ambito makeup vero e proprio. Inoltre mettiamoci anche qualche collaborazione e ne viene fuori una serie di prodotti validi e meno validi. Effettivamente rispetto a qualche anno fa (qui trovate i vecchi top e flop annuali) ho beccato qualche ciofeca in più.

Prodotti Top

Tra i top del 2019 non posso non inserire delle referenze Maybelline che mi sono piaciute in modo davvero impressionante. Primi tra tutti i rossetti liquidi Super Stay Matte Ink nelle colorazioni Ruler e Pioneer. Lo scorso giugno o luglio (non ricordo con precisione), mi sono lasciata tentare da una promo interessante su Amazon riguardo questi rossetti liquidi e ne ho presi tre. Di questi, Pioneer e Ruler si sono rivelati i miei preferiti in assoluto per colorazione, pienezza con un solo strato e resistenza estrema senza seccare troppo le labbra. Pensate che ho dovuto regalare un altro Ruler a mia madre perché voleva appropriarsi del mio e diverse persone mi hanno chiesto come facesse il rossetto a durarmi così tanto durante il giorno. Sto meditando se acquistarne altre in futuro, ma per il momento sono in #nobuy quindi faccio la brava.

top 2019

Gli altri due top a tema makeup del 2019, firmati Maybelline, mi sono invece stati omaggiati. Uno è il mascara Total Temptation Decadent black, che come la versione precedente che era finita nei top del 2018, si è riconfermato essere un mascara con tutte le qualità che cerco. Nero, volumizzante e con un buon effetto allungante ed incurvante. L’altro prodotto invece è il Tattoo liner nella colorazione Ink black che ho ricevuto lo scorso novembre. Ancora non ve ne ho parlato in dettaglio, ma presto dovrebbe arrivare la review completa. In ogni caso era anche finito tra i preferiti di novembre, per cui non è che sia inaspettato trovarselo qui. Dopo diversi eyeliner ciofeca, lui si è rivelato all’altezza. Un eyeliner super facile da applicare, nerissimo e resistente.

Prodotti Flop

Veniamo alle noti dolenti del makeup del 2019. Tre sono i flop per questa sezione e tutti e tre sono eyeliner. Da amante della riga sull’occhio, pretendo tanto da prodotti di questo genere, qualsiasi prezzo essi abbiano. I primi che devo inserire sono i Graphic marker liner di Wet’n Wild nelle colorazioni Jetliner black ed Airliner blue. Se avete letto la review o i bocciati di marzo, saprete già perché non mi sono piaciuti. In ogni caso, ve lo ridico: scrivenza pessima e resistenza pure.

Non si è rivelato da meno il 100% precision eyeliner di Debby nella versione waterproof, di cui ancora non vi ho mai parlato. Per scrivere scrive anche, ma il nero risulta slavato e l’applicatore è così duro che quando si ripassa in un punto, il colore sottostante viene via. Per ora non vi dico altro, ma per me è stato davvero un floppone.

flop 2019

Skincare & Haircare

Per questa sezione non ci saranno foto, perché si tratta di prodotti che ho già terminato da più o meno tempo e di cui ho cestinato flaconi/confezioni.

Prodotti Top

Due prodotti mi sono particolarmente piaciuti quest’anno in questo ambito. Uno è il balsamo volumizzante per capelli fini di Helan. Mai mi sarei aspettata di inserire un balsamo tra i prodotti top e invece mi sono dovuta ricredere. Un potere districante davvero eccellente, un profumo gradevole e relativamente persistente e nessun effetto di appesantimento sulla chioma. Davvero notevole!

L’altro top invece sono i patch occhi DetoxifEYE di PIXI*. A me sono stati inviati, ma in caso di acquisto, il rapporto quantità/prezzo è molto buono. Li ho apprezzati per l’azione idratante e distensiva sul contorno occhi e anche per l’azione leggermente schiarente sulle occhiaie che mi hanno tormentata nel corso del 2019 (che giuoia!). Qualche volta ne ha usufruito anche madreh per il suo di contorno e anche lei ha apprezzato parecchio.

Prodotti Flop

Altro giro, altre note dolenti e qui i flop sono flop con la F maiuscola per quanto mi riguarda. Il primo che devo citarvi è la Bubble mask in tessuto di Oxy. Carine le maschere in tessuto, carine le maschere che fanno le bolle e solleticano la faccia facendoti sembrare uno strano essere, ma questa proprio no. Mi sono ritrovata con il viso devastato nei giorni successivi all’utilizzo: pelle rossa e che si desquamava persino in punti dove non ho mai sofferto di pellicine. Non so se è la mia pelle che è reattiva a qualche ingrediente o se la posa leggermente più lunga abbia influito, ma è la prima volta che mi capitava una cosa di questo genere con una maschera.

Rimanendo in ambito skincare un altro flop è il DNA skin cell repairer Biocosmo. Si tratta di un filler occhi e labbra arricchito con siero di vipera e con un prezzo piuttosto alto che su di me si è rivelato acqua fresca. A conferma che i prodotti più costosi non sono per forza sinonimo di efficacia. Infine, per la sezione haircare, il prodotto flop del 2019 è stato il Dry shampoo di Got2B. Non mi aspettavo le performance dei miei amati Batiste, ma neppure che mi impiastricciasse ancora di più i capelli dopo qualche ora. Carino il fatto che non lasciasse residui, ma solo quello, ecco.


Ed eccoci qui alla fine di questa carrellata di top e flop del 2019. E’ stato un anno in cui ho provato tanti nuovi prodotti, complici anche giornate di shopping che mi sarei potuta evitare, lo ammetto. Quest’anno voglio rigare dritto ed acquistare solo quello di cui ho davvero bisogno e che mi piace davvero e non per attimi di frenesia tra gli scaffali.

Abbiamo qualche top o flop in comune? Quali sono stati i vostri top e flop del 2019? Mi raccomando passate a leggere anche l’articolo di Francesca e fatemi sapere 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉

I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nella review sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.

8 Risposte a “Top & Flop 2019 | Beauty e Makeup con FrancyPota”

  1. Ciao! Quei rossetti liquidi di Maybelline anche io li adoro, sono davvero validi, ne ho 5! 😆 Le altre cose che hai mostrato non le ho provate, ma i patch Pixi mi ispirano un sacco!!

    1. Io li ho presi online proprio perché anche io dal vivo trovavo solo colori che non mi ispiravano granché o che mi sarebbero stati malissimo XD
      Ahahah ti consiglio di farlo XD però dai non è detto! Magari su altri performano meglio che su di me!

  2. Anche io come Valentina sono indeciso se fare un post simile, ma credo che salto. Avevo fatto una storia su Instagram e non avendo prodotti che ho amato alla follia (né in verità odiato da quel che ricordo su due piedi) quindi guardo avanti 😀 Non abbiamo promossi in comune, ma spero di provare qualcosa di Pixi almeno entro la fine di questo 2020 😀
    Un abbraccio!

    1. Beh se non hai nulla di particolarmente amato/odiato non avrebbe neanche molto senso farlo. Io infatti ho inserito solo prodotti che mi sono piaciuti tantissimo o che mi hanno deluso in maniera cocente.
      Dai, magari questo è l’anno buono 🙂
      Buona serata!

  3. Io sono molto combattuta se farlo questo genere di post, ho un sacco di cose in coda XD
    In ogni caso, concordo su mascara Maybelline e Eyeliner, i rossetti liquidi non ho avuto modo di provarli per bene in quanto Heroine lo testai solo per la review ma dato il colore così fluo non lo indossai mai per uscire.
    Sarà l’ennesima volta che te lo dico, ma prima o poi quei patche Pixi devo provarli!

    1. Dai dai, fallo! E’ carino per dare un’idea di massima su com’è andata con i prodotti 🙂
      Mascara ed eyeliner Maybelline ad oggi imbattuti. Io ho voluto prendere quei tre perché i colori mi attiravano davvero tanto ed effettivamente si sono rivelati ottimi in termini di colore e tenuta. Pure io con Heroine ho lo stesso problema.
      I patch Pixi sono stra-comodi per quelle situazioni in cui ci si vuole rilassare o si ha il contorno occhi segnato da linee d’espressione e occhiaie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.