Crea sito

[Review] – Volume Shake Mascara Rimmel London

Salve gente!

Finalmente vi parlo del volume shake mascara Rimmel London. L’ho acquistato la scorsa estate convinta che mi stessero terminando il glam&doll e il forbidden volume e ho voluto approfittare della promo presente in negozio. In realtà poi, i mascara ancora li sto utilizzando perché pare si rigenerino la notte, ma li ho alternati tutti e tre.

Partiamo dal pack, che non fa mai male. Il flaconcino è in plastica color grigio  scuro metallico, con scritte giallo oro specchiate. Questa caratteristica mi ha dato non pochi problemi in fase di scatto. Infatti a seconda di come viene illuminato la scritta può vedersi benissimo o non vedersi affatto. Lo so, sono paranoie da blogger. La forma ricorda quella di uno shaker da barman proprio per la novità che presenta il mascara. Il tappo è tagliato in obliquo e nella parte superiore reca la corona, simbolo del brand Rimmel.

La base è tagliata di netto e ciò contribuisce con il pesetto presente all’interno, di stare tranquillamente diritto su un ripiano. Il pesetto, altro non serve che a rimescolare il mascara all’interno, rendendolo più fluido. Basta solamente agitare il flacone (chiuso!) su e giù, proprio come uno shaker come riportato sul retro. In questo modo la formula si mantiene fluida il giusto. Sconsiglio di farlo quando il mascara è aperto da poco. Mr.L l’ha fatto perché era curioso di vedere come funzionava e ha reso il mascara fin troppo fluido.

Lo scovolino non è particolarmente grande ed ha una forma affusolata ricca di setole. Il pack devo dire che è il punto di forza di questo mascara. Ho notato infatti, che non ho mai avuto bisogno di pulire lo scovolino per l’eccesso di prodotto. Ciò è dovuto al fatto che all’apertura ci sono dei setti lungo le pareti, che trattengono l’eccesso di prodotto all’interno.

La formula del mascara, inizialmente era troppo liquida, ma dopo un paio di settimane si è addensato al punto giusto. Non l’ho trovata particolarmente nera, o meglio nera lo è, ma non estremamente nera come amo io. Ultimamente la formula si era addensata un po’ troppo, ma agitando il flacone è tornata ad essere della consistenza giusta.

Lo scovolino riesce a raggiungere quasi tutte le ciglia con un’unica passata. L’effetto con una sola passata devo dire che per i miei standard è abbastanza naturale, seppur allungante e con una buona definizione. Se mi seguite e avete visto qualche mio makeup occhi, avrete notato che amo l’effetto drammatico sulle ciglia. Non mi importa che sia giorno o notte, per me le ciglia sono il mio punto di forza e voglio che si notino.

Con due passate l’effetto mi piace decisamente di più, anche se trovo che il meglio lo mostri con tre. Tre passate sono un po’ troppe però, visto che con altri mascara riesco ad ottenere lo stesso effetto o addirittura migliore anche con una (tipo il glam&doll di cui sopra). Le ciglia restano comunque morbide e risulta facilmente struccabile. Personalmente preferisco utilizzarlo in combo con i mascara che ho, in modo da ottenere l’effetto ciglia finte.

Come avrete capito, mi aspettavo grandi cose da questo mascara. L’avevo visto indossato da varie ragazze e l’effetto su di loro era a dir poco spettacolare. Su di me, non riesco a farmelo piacere granché. O meglio mi piace sì, ma ho provato di meglio ed a cifre inferiori. In realtà, però è una cosa estremamente soggettiva. Mia madre me l’ha fregato un giorno e a lei è piaciuto parecchio. Considerate che lei ha le ciglia corte e abbastanza dritte e con una sola passata già le aveva fatto un bell’effetto, tant’è che mi ha chiesto dove l’avessi preso e che appena terminato il suo, di acquistarglielo. Più chiaro di così!

Non tende a colare durante il giorno o a sgretolarsi, ma ovviamente se lacrimate o sudate, non regge. Non è waterproof e non si vanta di esserlo comunque.


SCHEDA PRODOTTO

  • Nome:  Volume shake mascara Rimmel London
  • Reperibilità: negozi specializzati in cura della persona e online
  • Quantità: 9ml
  • PAO: 12M
  • Prezzo: 8-10€ (io l’ho acquistato in promo a circa 6-7€)
  • Pro: pack comodo che consente di “ammorbidire” la formula, pack che fa uscire la giusta quantità di prodotto, buon effetto allungante, non tende ad appiccicare le ciglia, non si sgretola e non cola, non indurisce le ciglia
  • Contro: non resiste alle lacrime e al sudore, non è estremamente nero, per ottenere l’effetto ciglia finte ci vogliono tre passate

In definitiva per me si è rivelato un mascara senza infamia e senza lode. Credo che il suo massimo lo dia su chi ha ciglia non molto lunghe. Non lo riacquisterò perché voglio provare altro e perché ho trovato di meglio anche a cifre inferiori.

Voi lo avete provato? Che ne pensate? Quale mascara state usando nell’ultimo periodo? Quale vi ha rapito il cuoricino? Fatemi sapere 😉

6 Risposte a “[Review] – Volume Shake Mascara Rimmel London”

  1. Mi sono trovata malissimo mascara troppo fluido fa fatica asciugare ,devi stare attenta perch é se no ti sporchi.non lo racomandarei soldi buttati via

  2. Anche io amo un effetto parecchio evidente sulle ciglia e se per ottenerlo mi ci vogliono tre passate, uhm no, mi oriento su altri mascara che mi danno lo stesso effetto in un colpo solo!
    I miei preferiti? Better Than Sex e Glam&Doll!
    Al momento sto terminando l’High Impact di Clinique ma non mi fa impazzire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.