Saalve gente!

Oggi vi parlo del Pro.Conceal HD L.A.Girl. Il brand L.A.Girl è americano, ma come Milani è diventato facilmente reperibile grazie a Maquillalia. Io sono venuta a conoscenza di questo correttore grazie a Giulia (Il mondo di Ciulla) che ne aveva parlato in maniera entusiasta (qui la sua review).

La scorsa estate, con la scusa che stavo terminando il correttore e con il fatto che costasse davvero poco, ho voluto provare ad acquistarlo. Recentemente ne ho acquistato un secondo per averlo a disposizione quando terminerò il primo (tra non molto). Ma andiamo per gradi…

Il pack, per quanto mi riguarda, lo trovo ottimo. In plastica morbida trasparente che permette di vedere il prodotto all’interno, con scritte e decorazioni bianche e nere. Il tappo nero è molto saldo e, una volta svitato, mostra l’applicatore, costituito da un pennellino squadrato in setole bianche e morbide. Ovviamente non sono morbide come quelle di un buon pennello da makeup e magari non è una cosa super igienica visto che non è lavabile, ma per i ritocchi fuori casa è ottimo.

Il fatto che il tubetto sia in plastica morbida, per me è un valore aggiunto, primo perché è spremibile e secondo perché quando il prodotto sta per terminare si può aprire la confezione e raccogliere il prodotto residuo, evitando quindi sprechi. Per far fuoriuscire il correttore, appunto è necessario premere il tubetto, facendo attenzione a non esagerare almeno i primi tempi, per evitare di farne uscire più del necessario.

Siccome so di alcune ragazze (Ciao Franci se mi stai leggendo!) che hanno riscontrato delle reazioni a questo correttore, vi lascio l’INCI.

Water, Cyclopentasiloxane, Beeswax, Stearyl dimethicone, Isododecane, Cetyl ethylhexanoate, Microcrystalline wax, Cetyl PEG/PPG-10/1 dimethicone, Glyceryl laurate, Polyglyceryl-4 oleate, Mica, Disteardimonium hectorite, Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Butylparaben, Propylparaben, Tocopheryl acetate, Ascorbyl palmitate, Propylene glycol, Chamomilla recutita extract, Propylene carbonate, Sodium hyaluronate. May contain: Iron oxides, Titanium dioxide.

Il brand mette a disposizione ben 28 colorazioni, tra cui anche verde, lilla, arancio e giallo, io ho scelto la Light Ivory. Si tratta di un beige rosato con una punta di pesca all’interno. Il fatto che all’interno ci sia questa leggerissima nota pescata all’interno, fa sì che le occhiaie leggere possano essere facilmente coperte. Se invece, sono marcate, è bene procedere prima con un altro correttore che vada a correggere il colore blu-violaceo come nel mio caso.

Ad esempio, in giornate in cui le mie occhiaie si mostrano in tutto il loro splendore, prima vado ad applicare il correttore accord parfait nella colorazione sand e poi, vado a mettere questo per illuminare e schiarire la zona. Per esempio qui, avevo le occhiaie e le vene sotto gli occhi più evidenti del normale e non avevo fatto la correzione, bensì avevo applicato solo il pro.conceal direttamente sull’area. Il colore risultava attenuato, ma si intravede comunque l’alona dell’occhiaia.

La formula è cremosa e, personalmente, la trovo più densa rispetto all’accord parfait. Sulla pelle, risulta coprente tant’è che riesco a coprire anche piccoli rossori ed imperfezioni. Si asciuga abbastanza in fretta per cui va lavorato senza aspettare troppo. O meglio, sulle occhiaie io sono solita aspettare una trentina di secondi in modo che si asciughi un po’ e renderlo quindi più coprente. Sulle imperfezioni, preferisco lavorarlo quasi subito per farlo fondere al meglio con il fondotinta ed evitare che si creino brutte macchie.

Il finish, una volta asciugato/lavorato è opaco, ma al contempo luminoso, non secco. Io solitamente lo lavoro con le dita sulle imperfezioni, mentre per le occhiaie preferisco sfumarlo con un pennello a sezione piatta, sia per la migliore sfumabilità, sia perché faccio prima (viva la pigrizia). Ho provato a lavorarlo con una spugnetta simil beauty blender, sia umida che asciutta, ma non mi è piaciuto il risultato. Ho trovato venisse assorbito troppo dalla spugna e ne riducesse la coprenza. Sulla pelle non risulta grasso e non tende ad andare nelle pieghette, ma io preferisco sempre fissarlo con la cipria per aumentarne la tenuta.

Nell’ultimo periodo, ho il contorno occhi piuttosto secco, nonostante io usi quintali di crema idratante, dopo qualche ora che lo applico noto che tende ad evidenziare leggermente questa secchezza, soprattutto nell’angolo interno dove, mi si formano proprio delle grinzette. Per farvi capire di che sto parlando, forse è il caso che lo vediate in azione, qui e qui. Come si può vedere dalle immagini, non si deposita per niente, ma fa notare la secchezza dell’area. Ok che i trenta sono dietro l’angolo, ma peggiorare la situazione anche no.

Oltre che per correggere le imperfezioni e le occhiaie, quando ho più tempo a disposizione e sono particolarmente ispirata, lo uso per andare ad illuminare la fronte, il mento e l’arco di cupido. Ho notato che utilizzandolo in questo modo, è come se andasse a rendere più uniforme la grana della pelle, come se piallasse leggermente i pori (?).

Per quanto riguarda la tenuta, la trovo molto buona. Non tende a svanire o a colare. L’ho usato anche in estate con temperature improponibili e non colava o spariva nel nulla. Posso dire che a fine giornata il contorno occhi non è più luminoso come dopo averlo applicato, ma comunque la zona risulta ugualmente coperta. Infatti, quando sono fuori casa tutta la giornata, lo porto in borsa ed eventualmente se voglio dare una rinfrescatina al look, ne applico una puntina nella zona dell’angolo interno per avere un’aria più sveglia.


Scheda Prodotto

  • Nome: Pro.Conceal HD L.A.Girl
  • Reperibilità: online
  • Quantità: 8g
  • PAO: 18M
  • Prezzo: 6,49€ su Maquillalia
  • Pro: pack dotato di pennellino e che consente di vedere il prodotto, numero di colorazioni disponibili, alte coprenza e tenuta, buona sfumabilità, economico
  • Contro: reperibilità, non adatto a pelli secche

In definitiva è un correttore liquido economico, dalle ottime prestazioni, salvo in caso di pelle secca o segnata. Voi lo avete provato? Che ne pensate? Fatemi sapere 😉

Sei alla ricerca di un correttore? Allora dai un’occhiata a questi altri post: