Buon salve gente! Finalmente riesco a sedermi al pc per potervi parlare della maschera viso anti-age con bava di lumaca del brand OL Cosmetics. Del brand sardo e tutto Made in Italy e Cruelty free vi ho già accennato qualcosina nella review relativa ai loro rossetti liquidi, per cui non mi ripeto e vi rimando direttamente al primo post.

La maschera in questione fa parte della linea cosmetica per il viso bio di OL Cosmetics, assieme ad una serie di prodotti interessanti. Tra i prodotti della linea infatti troviamo anche l’acqua micellare, latte detergente e tonico, fiale pre trucco e siero viso.

Il pack richiama in generale i colori rappresentativi del brand: nero con dettagli oro e bianchi. In questo caso, la maschera è racchiusa in un barattolone di plastica bianco-trasparente da 100ml. Il formato è insolito per essere quello di una maschera, infatti solitamente le maschere sono contenute in tubetti in plastica morbida. A me non dispiace perché questo mi consente di terminare il prodotto fino all’ultima goccia senza dover aprire la confezione. A protezione della maschera c’è un ulteriore tappo, in plastica trasparente, che riduce appunto le contaminazioni.

Prima di procedere oltre vi lascio l’INCI e la descrizione che ne fa l’azienda.

Aqua, Glycerin, Cetearyl alcohol, Sesamum indicum oil, Stearic acid, Cellulose gum, Sorbitol, Acacia senegal gum, Linum usitatissimum oil, Snail secretion filtrate, Simmondsia chinensis oil, Zinc oxid, Tocopheryl acetate, Aesculus hippocastanum seed extract, Chamomilla recutita flower extract, Centella asiatica extract, Ceratonia siliqua gum, Tetrasodium glutamate diacetate, Parfum, Triethyl citrate, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Benzyl alcohol, Benzoic acid, Caprylyl glycol.

Svolge una decisa azione anti-age, rigenerante e compattante. Dopo l’applicazione la pelle appare distesa, liscia,  le rughe ed i segni di espressione sono visibilmente meno marcati, i tratti del viso distesi e i segni della stanchezza diminuiti. Il suo forte ed esclusivo sistema tensore, di origine naturale, garantisce ed assicura da subito alla pelle del viso una duratura tonicità e levigatezza.

Modo d’uso:

Stendere su viso e collo perfettamente puliti ed asciutti. Lasciare agire per 4-5 minuti e togliere con acqua tiepida. Rimuovere gli eventuali residui massaggiando lievemente con lento movimento circolare fino ad assorbimento completo.

La maschera ha una consistenza bella corposa e compatta. Si presenta di colore bianco con qualche microsferetta (davvero piccola e quasi impercettibile) di colore bruno. La profumazione è piuttosto intensa e pungente, ma sul viso non crea fastidio. Io la percepisco solo appena applicata. Per l’applicazione io mi aiuto con una spatolina pulita che posseggo o, quando sono di fretta, direttamente con i polpastrelli puliti. Una piccola nota per l’azienda, sarebbe l’aggiunta di una spatolina per il prelievo, proprio perché non tutti in casa ne hanno già una.

In genere io procedo stendendone uno strato bello abbondante su viso e collo evitando il contorno occhi e le labbra. Sulla confezione non è indicato se è utilizzabile anche in quei punti, ma io ho sempre preferito evitare. Madre (l’ho fatta provare anche a lei e mia sorella) l’ha applicata anche sulle palpebre e non ha riscontrato problemi. Per sicurezza ho chiesto anche a Manuela, l’ideatrice del brand, e mi ha detto che è indicata anche per quelle zone purché non siate soggetti allergici o sensibili a qualcuna delle componenti. Sia io che mia sorella abbiamo riscontrato un leggero pizzicore durante il primo minuto di applicazione, ma è andato man mano svanendo. Anche in questo caso ho chiesto conferma a Manuela e mi ha detto che purché sia leggero è del tutto normale, anche se non tutti lo percepiscono. Non a caso mia madre non ha lamentato nulla del genere.

Non è una maschera che si asciuga sul viso, per cui non si sente la pelle tirare e risulta piuttosto confortevole, in quanto non cola neanche. Dopo il tempo di posa, io procedo sempre alla rimozione aiutandomi con una spugnetta in modo da rimuovere il grosso della maschera. Non vi nascondo che quando ho letto le istruzioni d’uso la prima volta sono rimasta un po’ perplessa. Non capivo perché ci fosse bisogno di massaggiare i residui se andava rimossa con l’acqua. Poi l’ho provata ed ho capito. E’ come se si creasse una sorta di film sulla pelle nei punti in cui la maschera è più abbondante, per cui anziché insistere con troppa acqua e sfregamenti vari, è meglio procedere massaggiando.

Il risultato è ottimale fin dalla prima applicazione. La pelle non risulta arrossata, ma appare distesa e levigata, morbida morbida. Non avendo – fortunatamente – segni d’età sul viso, se dovessi basarmi solo sulla pelle del viso non vi potrei dire nulla sull’azione anti-age. Sul collo, però avendo 2-3 anelli di Venere abbastanza evidenti, ho potuto riscontrare un reale attenuamento di questi, soprattutto quelli nella parte più alta del collo. Anche madre che non è più una giovincella, ha riscontrato effetti positivi sia sul viso che sul collo, tant’è che settimana scorsa mi ha detto che quando questa sarà finita la vuole comprare. Su sorella, pelle distesa a parte, non posso esprimermi perché, se io non ho segni visibili, lei anche meno essendo più piccola.


Al momento i prodotti OL Cosmetics sono disponibili solo sul sito del brand. La maschera viso anti-age alla bava di lumaca costa 19,90€ per 100ml di prodotto ed un PAO di 6 mesi. Per quanto riguarda le maschere viso, sono disponibili – nella linea classica, non quella Bio – anche una versione idratante, una purificante ed una serie di maschere in tessuto.

E voi conoscevate il brand OL Cosmetics? Vi incuriosisce questa maschera anti-age? Avete mai provato una maschera pensata per viso e collo? Fatemi sapere 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog oppure attiva le notifiche push 😉

* Post sponsorizzato. I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nella review sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.