Crea sito

[Review] – Hydrabio Eau de Soin SPF 30 Bioderma

Mi rendo conto che siamo quasi alla fine di luglio e molti di voi avranno già acquistato i solari per quest’anno, ma oggi vi parlo comunque della Hydrabio Eau de soin con SPF 30 di Bioderma. In teoria la protezione non andrebbe limitata alla sola estate, per cui potrebbe essere un post utile anche a questo punto della stagione.

bioderma hydrabio

Ero estremamente curiosa di provare una mist con protezione solare utilizzabile anche sopra al makeup. Quando ho scoperto la possibilità di riceverla nella Mybeautybox di Aprile (servizio che volevo provare altrettanto), non ci ho pensato due volte.

Il pack è particolarmente comodo. Si tratta di un flaconcino metallico bianco perlato con scritte azzurre e grigie, simile a quelle dei deodoranti, con diffusore spray. La cosa che trovo più comoda è il formato da borsetta, pratico e facile da portare in giro in modo da poterla riapplicare con il passare delle ore. Altra cosa che apprezzo tantissimo è il diffusore che consente uno spruzzo estremamente nebulizzato, per nulla fastidioso, anzi piacevole a patto che si agiti per benino il flacone. In caso contrario, lo spruzzo è meno omogeneo e leggero e si percepisce sul viso l’arrivo di goccine e non di una mist.

Ma in cosa consiste questa mist?! Si tratta di un’acqua idratante dotata di SPF 30, in grado di proteggere dai raggi UV e dall’invecchiamento cutaneo precoce. Anche l’utilizzo è semplice e indolore. Bisogna agitare la bomboletta e spruzzare a circa 20cm di distanza dal viso tenendo gli occhi chiusi. L’acqua è totalmente incolore e inodore, cosa essenziale per un prodotto del genere a mio parere, si asciuga in fretta e non è necessario stenderla con le mani. Semplicemente, la si lascia asciugare. Le prime volte che la utilizzavo, avevo paura che avrebbe fatto sciogliere il trucco al di sotto o lasciato il viso unto o appiccicoso. In realtà poi, mi sono resa conto che erano solo mie paranoie, infatti, dopo essersi asciugata del tutto (circa 20 secondi), il viso appare di nuovo totalmente opaco.

acqua Hydrabio spf 30

La formula di questa mist, è arricchita da ben due brevetti:

  • il brevetto Aquagenium, che stimola la pelle ad idratarsi
  • il brevetto Cellular Bioprotection in associazione ai filtri solari, riattiva le naturali difese della pelle

L’azienda descrive l’acqua Hydrobio come non comedogenica, ipoallergenica e priva di parabeni. Effettivamente non mi ha mai provocato reazioni strane o la comparsa di imperfezioni. Per togliervi ogni dubbio, vi lascio l’INCI.

Aqua, Ciclopentasiloxane, Disodium phenyl dibenzimidazole tetrasulfonate, Glycerin, Homosalate, Octocrylene, Ethylhexyl salicylate, Ciclohexasiloxane, Butylene glycol, Phenylbenzimidazole sulfonic acid, Arginine, Sodium hydroxide, Pentylene glycol, 1,2-Hexanediol, Caprylyl glycol, Disodium EDTA, Mannitol, Xylitol, Tocopheryl acetate, Rhamnose, Sodium metabisulfite, Ectoin, Niacinamide, Hexyldecanol, Pyrus malus seed extract, Brassica campestris sterols, Tocopherol.

La mist Hydrabio di Bioderma viene indicata dall’azienda per pelli sensibili e disidratate, ma a parer mio può essere un prodotto tranquillamente utilizzabile per tutti i tipi di pelle. Io ho la pelle mista, ma posso affermare tranquillamente che non va a crearmi squilibri ulteriori.

Tra le varie caratteristiche di quest’acqua, c’è anche quella di fissare il trucco. Su questo non posso esprimermi al riguardo perché non ho notato grosse differenze tra quando la utilizzo e quando non la utilizzo. Di sicuro, posso consigliarvi di aspettare che il mascara sia totalmente asciutto prima di spruzzarla sul viso. La prima volta che l’ho usata, l’ho vaporizzata immediatamente dopo aver finito di truccarmi ed il mascara mi si è stampato sulla palpebra inferiore e quella superiore.

A parte questo, comunque posso dire che svolge egregiamente il suo lavoro di mantenere la pelle idratata e protetta. L’ho utilizzata spesso quando per lavoro dovevo spostarmi nelle ore più calde della giornata in auto e, a parte un lieve rossore che non andava oltre un’oretta, non mi sono mai bruciata, ma ho preso comunque un lieve colorito (che ora è già svanito).


Scheda Prodotto

  • Nome: Eau de soin Hydrabio Bioderma
  • Reperibilità: farmacia e parafarmacie autorizzate
  • PAO: non pervenuto
  • Prezzo: 7-12€ a seconda del rivenditore
  • Pro: formato da borsetta, inodore, idrata il viso e lo protegge dal sole, non altera il makeup, si asciuga in fretta, diffusione ben nebulizzata
  • Contro: non ho riscontrato migliorie nella tenuta del makeup

E questo è tutto quello che penso della eau de soin Hydrabio! Era la prima volta che provavo un prodotto Bioderma e posso dire che è stata una piacevole scoperta e ora sono curiosa di provare altri prodotti del brand.

E voi che esperienza avete con prodotti simili? Utilizzate qualcosa della linea Hydrabio o in generale Bioderma che vorreste consigliarmi? Fatemi sapere 😉

Sei alla ricerca di informazioni sui solari? Allora leggi anche [Review] – Crema solare bambini viso e corpo Near 50+
Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog oppure attiva le notifiche push 😉

2 Risposte a “[Review] – Hydrabio Eau de Soin SPF 30 Bioderma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.