Crea sito

[Review] – Crema-gel effetto urto Geomar

Nell’ultimo anno non sono mai stata lontana dal blog per così tanto tempo. Mi è mancato questo piccolo spazio, ma tra lavoro, preparazione al concorso straordinario e vita reale, non avevo proprio la testa per dedicargli un po’ di tempo. Ho dovuto dare priorità ad altre cose, che hanno un’importanza maggiore almeno al momento. Oggi vi parlo della crema-gel effetto urto di Geomar, che in realtà ho terminato già da un paio di settimane, ma l’importante è che ora finalmente ci riesca. Ho anche conservato la scatola finora, proprio per poterle dedicare una review completa.

crema-gel effetto urto geomar

Ho deciso di acquistare questa crema-gel quando la crema cellulite all’argilla di Antos era praticamente quasi agli sgoccioli e visto che stavo continuando ad allenarmi e avevo iniziato il percorso con la nutrizionista, mi sembrava giusto continuare a dare una mano a cosce e glutei. L’ho acquistata in uno dei miei soliti giri da Acqua&Sapone (io me la merito una collaborazione con loro per quanto li cito XD ).

La crema in questione è caratterizzata dal pack, esterno ed interno, dei colori identificativi del brand: il verde ottanio e l’arancione. Il formato è piuttosto pratico in quanto si tratta di un tubetto in plastica morbida con tappo a scatto nella parte inferiore. La crema-gel ha un aspetto molto leggero, proprio come altri cosmetici denominati crema-gel che ho provato. La consistenza è molto leggera e gradevole da spalmare. Non lascia scia bianca e si assorbe in tempi rapidi, per cui non è necessario dover attendere tempi biblici per rivestirsi. La sensazione che lascia sulla pelle è di intensa freschezza, per cui appena si sono abbassate le temperature l’ho un pochino accantonata e terminata a fatica perché mi era difficile usarla. In estate al contrario, risultava decisamente piacevole da usare.


INCI Crema-gel effetto urto Geomar

Tra gli ingredienti della crema-gel effetto urto troviamo escina, che stimola il microcircolo, caffeina ed estratti di alghe che stimolano l’azione lipolitica, estratti di salvia e centella asiatica che aiutano a rinforzare i capillari, proteine vegetali che rendono la pelle più compatta, oligoelementi del mar Morto che ridanno alla pelle elasticità e luminosità. Considerato che contiene estratti di alghe, per chi soffre di problemi alla tiroide, sarebbe bene chiedere parere al proprio medico per capire se può utilizzarla o meno.

Aqua, C8-12 acid triglyceride, Cetearyl alcohol, Glycerin, Caffeine, Sodium hyaluronate, Palmaria palmitata extract, Laminaria digitata extract, Fucus vesiculosus extract, Undaria pinnatifida extract spirulina platensis extract, Citrus aurantium amara peel extract, Escin, Centella asiatica extract, Tocopheryl acetate, Maris sal, Triticum vulgare germ oil, Glyceryl stearate, Potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, Carbomer, Isopropyl myristate, Acrylates/c10-30 alkyl acrylate crosspolymer, Propylene glycol, Disodium edta, Sodium hydroxide, BHT, Parfum, Linalool, Butylphenyl methylpropional, Benzyl salicylate, Limonene, Citronellol, Eugenol, Phenoxyethanol, Ethylhexylglycerin, 1,2-hexanediol, Caprylyl glycol.


crema anticellulite geomar

Veniamo ora ai risultati ottenuti. Dunque, considerato che provengo da un’esperienza più che positiva con la crema che vi citavo in alto di Antos, il confronto è stato piuttosto duro. Devo dire che appena stesa la crema-gel, la pelle appare più liscia ed idratata e un po’ più compatta, ma non in maniera evidente come la crema di Antos. Sul lungo termine, i benefici devo dire che ci sono stati, ma il grosso del lavoro dipende da alimentazione e allenamento. Ne sono convinta perché ho sospeso questa crema per diverse settimane e non ho notato grandi differenze nel periodo di sospensione d’uso. E’ sicuramente un aiuto in più contro gli inestetismi delle cellulite, ma trovo che nella stessa fascia di prezzo o spendendo un poco in più, si trovino cosmetici molto più efficaci da questo punto di vista.


Scheda Prodotto

  • NomeCrema-gel effetto urto Geomar
  • Reperibilità: grande distribuzione, negozi specializzati nella cura della persona, rivenditori online del brand
  • Quantità: 200ml
  • PAO: 12M
  • Prezzo: 8-12€ a seconda del rivenditore
  • Pro: pack pratico – effetto freschezza nel periodo estivo – rapido assorbimento – leggerezza – reperibilità
  • Contro: l’effetto freschezza con il freddo risulta un po’ fastidioso per i più freddolosi

Eccoci giunti al termine di questa review. Come si sarà intuito da questa review, non riacquisterò la crema-gel effetto urto Geomar. Trovo che ci siano buone alternative di prezzo e che, almeno sulla mia pelle, ci sono prodotti molto più efficaci.

Riuscite ad essere costanti con questo genere di cosmetici durante tutto l’anno? Quale anticellulite state utilizzando in questo periodo? Avete mai utilizzato questa crema-gel? Fatemi sapere 😉

Se sei alla ricerca di un buon prodotto anticellulite, allora leggi anche:
Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉

4 Risposte a “[Review] – Crema-gel effetto urto Geomar”

  1. Ci credo che sia stato un periodo di fuoco! Com’è andata la prova del concorso?
    Io con le creme che non siano per il viso sono pessima, ho poca costanza purtroppo. Ricordo la bella recensione della crema Antos e credo che se dovessi optare per un prodotto di questo tipo, mi butterei proprio su quella. Geomar ha di buono che è facilmente reperibile 😊
    Un bacione Ile

    1. Ciao Linda <3
      Guarda non ne parliamo perché ancora lo è... Tra didattica a distanza, impegni personali e il preparare il materiale per le lezioni, arrivo a sera stremata e con gli occhi che mi bruciano. Il concorso ancora non ne ho idea, anche perché ancora non c'è neppure la commissione... Lasciamo perdere guarda!
      Geomar sì, di sicuro è molto più facile da reperire, ma in quanto ad efficacia, la Antos vince a mani basse 😀
      Un bacione a te :-*

    1. Ciao Damina! Sì, gli attivi che contiene non sono affatto male, però appunto non l’ho trovata abbastanza per me. Magari le quantità in cui sono presenti non la rendono sufficientemente efficace per me.
      Grazie! Spero solo di riuscire ad essere più presente perché mi manca troppo il blog 🙁

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.