Approfitto di questa settimana di pausa dal lavoro per scrivervi la review dell’acqua micellare Fresh Cien, venduta negli store Lidl. Ho acquistato quest’acqua micellare un po’ per caso. Avevo quasi terminato l’acqua micellare all’aloe di Phytorelax e mi trovavo da Lidl per acquistare le uova (dettagli molto mondani come sempre). Il caso ha voluto che quel giorno trovassi anche delle referenze della linea PHBio che ho poi acquistato. Una volta vicina alla cassa, mi sono imbattuta casualmente (non ci credo nessuno vero?) nel reparto cosmetico. Già che c’ero ho preso due confezioni di dischetti struccanti Cien, che trovo ottimi, e ho voluto dare una chance a quest’acqua micellare visto il prezzo.

Il pack è molto semplice e lineare. Si tratta di una bottiglietta di plastica trasparente con dettagli blu e azzurri. La parte superiore è dotata di un dispenser diverso da quelli soliti, in quanto è sì a pressione, ma non ha beccuccio. Se avete provato già il solvente per unghie Cien, si tratta dello stesso dispenser. Se non avete idea di cosa io stia blaterando, vi lascio una foto esplicativa, così che vi sia più chiaro.

In ogni caso non è tra i dispenser più pratici che io abbia mai provato. Soprattutto quando il prodotto è agli inizi, la troppa pressione fa sì che l’acqua micellare schizzi nonostante ci sia il dischetto poggiato sopra. Dopo qualche utilizzo ho capito come regolare la pressione e non mi ha dato più problemi, però mi sembrava giusto segnalarlo. Anche perché so di ragazze che l’hanno odiato.

L’acqua micellare ha una consistenza acquosa, è totalmente incolore ed ha un leggero odore fiorito, per me non fastidioso. La formula è testata dermatologicamente ed oftalmologicalmente. Come sempre vi lascio l’INCI, prima di procedere con l’efficacia riscontrata.

Aqua, Methylpropanediol, Propylene glycol, Glycerin, Sodium cocoamphoacetate, Centaurea cyanus flower water, Parfum, Sodium salicylate, Sodium benzoate, Citric acid, Sodium chloride, Tetrasodium EDTA.

L’efficacia dell’acqua micellare Fresh di Cien per me è un nì. Mi spiego meglio. La base la rimuove tranquillamente, soprattutto quando utilizzo la spugnetta per rimuovere il makeup, anziché i normali dischetti di cotone. Non è necessario insistere o stare a sfregare a lungo. Per quanto riguarda il makeup occhi e labbra non mi ha fatta esaltare più di tanto. Rimuove i makeup semplicissimi del tipo un pochino di ombretto e mascara o i rossetti cremosi. Con eyeliner waterproof o rossetti liquidi fa poco. Li sbiadisce sì, ma non li rimuove totalmente. Alla luce di questo preferisco utilizzare quest’acqua micellare solo per il viso.

Decanta di essere pensata per pelli normali e miste, ma onestamente non ho riscontrato effetti particolari. Anche perché io sono solita lavare il viso dopo essermi struccata, mentre loro indicano che non è necessario sciacquare. Non lascia la pelle appiccicosa o unta, il che è un pro. Ah, non mi ha neanche mai irritato gli occhi in quelle occasioni in cui l’ho usata lì.


Scheda Prodotto

  • Nome: Acqua micellare Fresh Cien
  • Reperibilità: Lidl
  • Quantità: 250ml
  • PAO: 12M
  • Prezzo: 1,99€
  • Pro: prezzo, rimuove bene la base viso, non irrita la pelle e gli occhi
  • Contro: non fa faville con il makeup occhi e labbra, reperibilità

Personalmente ho provato di meglio per cui, nonostante il prezzo piccolo, non credo la riacquisterò. Per me l’acqua micellare deve essere un’alternativa rapida anche su occhi e labbra quando sono più stanca e questa non me lo consente.

Voi avete provato quest’acqua micellare? Cosa ne pensate? Cosa mi suggerite di provare della linea Cien? Fatemi sapere 😉

Sei un tipo social? Allora sappi che mi trovi anche su InstagramPinterest e Facebook 😉