Tempo di prodotti terminati di novembre gente! Ovviamente vi aggiorno anche sul mio Rolling Project10Pan che procede senza sosta. Questo mese sono andata un po’ a rilento, ma non posso dire che io non abbia terminato nulla, per cui iniziamo!

Crema viso Active Age Goji Phytorelax. Questa crema era anche finita tra i miei preferiti della primavera, per cui si dovrebbe dedurre quanto mi sia piaciuta. L’ho trovata il giusto compromesso per chi cerca una crema economica, ma con buon inci e per chi ha la pelle mista, ma vuole iniziare ad usare prodotti anti-age. Potrei riacquistarla, ma sono troppo curiosa di provare altro.

Campioncino Shampoo purificante Mela verde e Lime Bottega Verde. Mi è bastato appena per un lavaggio, ma tanto mi è bastato. Il giorno stesso ho iniziato ad avvertire prurito al cuoio capelluto, per cui non comprerei la full size.

Acqua Micellare Cien Fresh. Il prezzo di quest’acqua micellare è davvero piccolo e non è male se ci si trucca in maniera leggera. Se invece siete soliti fare trucchi elaborati o pesanti, sarebbe il caso di rivolgersi altrove. Io non la ricomprerò, nonostante il prezzo, perché io in genere esagero con il mascara e ho bisogno di roba più strong per lo struccaggio.

Maschera 7th Heaven Dead Sea Mud e Virgin Olive Mud Masque. Ho provato solo di recente le maschere di questo brand e sono state una scoperta interessante. Queste in particolare non mi hanno entusiasmata perché mi provocavano bubbboni e brufoletti nei giorni successivi e non laericomprerò, però sono curiosa di provare le altre.

Bagnodoccia Uva Rossa di Palazzo Massaini Bottega Verde. Faceva parte del mio kit di benvenuto, compreso nell’ordine fatto dal loro sito. Al contrario di altri bagnodoccia del brand, questo non mi ha convinta. La profumazione in primis non mi piaceva granché. Non che fosse sgradevole, ma non è tra le mie preferita. E poi il potere schiumogeno era davvero blando. Non acquisterei la full size.

I soliti noti

  • Bagnodoccia Dove Seta Preziosa
  • Dry shampoo Batiste Blush
  • Tea Light Yankee Candle Macaron Treat e Snow in Love

Rolling Project10Pan

Il mio Rolling Project10Pan continua senza sosta, anche se questo mese mi sono concessa qualche acquisto per il Black Friday. Si trattava per lo più di cose che mi servivano, però ho sgarrato un pelo sui correttori.

#1 Palette 8in1 Avon Neutral Tones. Lo zoccolo duro del mio Project10Pan. Gli ultimi 3 ombretti rimasti mi sono così venuti a noia che non sono riuscita quasi a toccarli questo mese, per cui la situazione resta inalterata.

#2 Mascara TotalTemptation di Maybelline* diventa sempre più denso, ma ancora ce n’è. Non credo ne rimanga molto ancora e conto di riuscire a farlo fuori per la fine di dicembre. O almeno credo.

#3 Fondotinta Labo Suisse Makeup Ivory*. Con lui siamo sempre a metà. Con il fatto che non riesco ad utilizzarlo per più di due giorni consecutivi, lo alterno agli altri fondi in mio possesso e vado a rilento.

#4 Correttori Protection Palette Makeup Revolution. Li uso quando ho da fare brevi commissioni, ma sembrano non voler cedere. Solo uno dei tre è quasi agli sgoccioli, ma per gli altri due, mi ci vorranno mesi, lo sento.

#5 Bio-oil*. Anche con lui siamo sempre a quel quarto di flaconcino rimasto. Ne basta così poco che sembra che il quantitativo non cambi mai.

#6 Blush biscotto freddo Yves Rocher. Non l’ho ancora terminato, ma il buco diventa sempre più grande e credo proprio che io e madre riusciremo a terminarlo entro la fine di dicembre. Già sto pensando a quello con cui lo sostituirò.

#7 2in1 eye pencil Gold green Astor. Questo mese purtroppo l’ho utilizzata poco e niente, per cui nulla è cambiato. L’ho usata giusto 2-3 volte, per lo più perché me ne dimenticavo proprio.

#8 Mini taglia Moment de Bonheur Yves Rocher. Ho cercato di utilizzarlo su collo e polsi, ma non facendomi impazzire come profumo, spesso ho optato per altro. Sono comunque riuscita a far fuori il primo quarto della boccettina.

#9 Ombretto panna opaco palette Iconic Dreams Makeup Revolution. Sono riuscita a terminarlo e l’ho già sostituito con Paper della palette Flawless dello stesso brand. Lui un bel buchetto già lo ha e conto di ingrandirlo e di terminarlo nei prossimi mesi.

#10 Rossetto brillantezza vegetale Yves Rocher Miel doré. Sto cercando di utilizzarlo il più possibile durante la settimana, tipo quando mi sposto poco o sono in casa. Lo sto facendo ridurre, ma ancora mi ci vorrà un bel po’ per terminarlo.


E questo è quanto gente! Come procede con il vostro smaltimento cosmetico? Io spero di recuperare nei prossimi mesi 🙂 

I prodotti in questione mi sono stati inviati a scopo valutativo, le opinioni espresse nel post sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.