Crea sito

Prodotti Terminati Gennaio 2018

Eccoci qui con il primo post dei prodotti terminati del mese per questo 2018. In questo post troverete sia i prodotti terminati, che una valanga di prodotti cestinati perché andati a male o troppo vecchi. In particolare per questi ultimi mi limiterò solamente ad elencarveli per non farvi un post chilometrico più del solito.

Terminati

Bagnodoccia Iris bianco Bottega Verde. Acquistato in offerta (personalmente lo avrei mai acquistato a prezzo pieno). Mi è piaciuta tantissimo la profumazione ed il buon potere lavante. Ne serviva poco per fare una bella schiumetta. Non lo riacquisterò perché ultimamente mi era venuto un po’ a noia, ma anche perché ho vari (troppi) bagnodoccia da smaltire.

Maschera biologica purificante I Provenzali*. Ve ne ho parlato da pochissimo in questo post. Mi è piaciuta parecchio e credo che la riacquisterò in full size perché mi ha aiutato tanto a tenere a bada le imperfezioni.

Crema mani protettiva Shaka. Non ve ne ho ancora parlato, ma lo farò presto. Ho il post nelle bozze perché voglio fare un post di paragone con lei ed altre due creme mani che sto usando. Il formato è piccolo e molto comodo, l’idratazione buona, ma il profumo non mi piaceva granché. Non riacquisterei questa in particolare, ma sarei curiosa di provarne un’altra dello stesso marchio.

Beauty fluid Olay. Questo è uno degli acquisti impulsivi più inutili del 2017. Effettivamente mi sono dimenticata di inserirlo tra i flop del 2017, pensate che bel ricordo che ne ho. Ero in negozio per acquistare la crema viso e oltre a quella Phytorelax all’olio d’oliva, c’era pure questa in promo. E lì mi sono fatta fregare. Probabilmente avevo il prosciutto sugli occhi quando l’ho preso, perché solo arrivata a casa mi sono accorta che era per “viso-mani-corpo”. Questa è una di quella cose da non fare assolutamente se volete risparmiare sui cosmetici. A parte questo, si è rivelato praticamente inutile dal punto di vista dell’idratazione. L’ho riciclato come crema mani per stare in casa e sembrava non terminare mai.

Campioncino Balsamo concentrato Biofficina Toscana. C’è stato un colpo di fulmine tra me e questo campioncino. Mai provato un balsamo così efficace in pochi minuti! Sono riuscita a farci un paio d’applicazioni e tutte e due le volte mi ha lasciata senza parole. Sto seriamente meditando di acquistarne la full size e provare anche quello per capelli ricci del brand.

Gli assenti

Sapone liquido Nidra Palmolive. Acquistato da mia madre che ne ha già riacquistato un flacone in formato ancora più grande. Non è male, ma niente di che. Senza infamia e senza lode come si suol dire.

Power Puff W7. Ve ne ho parlato qui in maniera dettagliata. Era giunto il momento di buttarla e sostituirla con l’altra che avevo di scorta. Comunque l’ho tagliata a metà prima di buttarla e posso dire che era praticamente intonsa, come nuova.

Ombretto paletta 8in1! Avon. Sono riuscita a far fuori un altro ombretto di quella palette. Ve lo segnalo in colore differente perché la palette rientra nel mio Project10Pan. Ora me ne restano solo 4 in quella palette.

Balsamo struccante Dermolab. Anche di questo vi ho parlato abbondantemente. Mi è piaciuto tanto per lo struccaggio e mi ha fatto avvicinare a questa tipologia di struccanti. Non sono riuscita a trovare né lui, né un degno sostituto utilizzabile su viso, occhi e labbra in negozio per cui mi sono dovuta rivolgere ad altro.

I cestinati

  • Illuminante in perle Yves Rocher
  • Expert eyes Rimmel Clear Brown
  • 2+2 Astra n°103 e n°105
  • Deborah stories large trousse (di conseguenza anche i due ombretti presenti nel Project10Pan)
  • Mini smalto Yves Rocher Mauve captivant ed Ebene
  • Trousse Pupa Rose n°01
  • Smalti essence Lime up e Choose me
  • Smalto Deborah Pret a porter Cherry pop
  • Smalto KIKO n°275
  • Smalto Avon Colortrend Lovely lilac 
  • Smalto crack effect nero Avon
  • Due smalti Chresy dal numero sconosciuto perché si è cancellato
  • Due smalti privi di marca 
  • Smalto Olga n°23
  • Smalto Astor Acid drops e Orange cosmos

Candele

Da quest’anno ho deciso di inserire (quando capita) anche le candele che faccio fuori. Mi piacciono troppo e so che molti di voi condividono con me questa passione. Questo mese ho fatto fuori:

  • 2 Votive Yankee Candle in Christmas Cookie e Spiced Orange
  • 2 tea light Yankee Candle in Macarons gourmand e Snow in Love
  • 2 candele Bomb Cosmetics in Gingerbread cookies e Ripple-licious

Mi sono piaciute tutte tantissimo, in particolare Christmas cookie e Macarons gourmand trovo siano quelle più dolci e profumate. Ideali per profumare casa. Riguardo le candele Bomb Cosmetics vi posso dire che inizialmente non le avevo capite, ma ve ne parlerò in dettaglio in una review accurata.


E questo è tutto. Tra pulizie varie e vari terminati posso ritenermi più che soddisfatta per questo mese. Voi cosa avete terminato questo mese? Fatemi sapere 😉

Il prodotto in questione mi è stato inviato dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.

13 Risposte a “Prodotti Terminati Gennaio 2018”

  1. Anche tu ci hai dato dentro con lo smaltimento, vedo. Ti dirò che l’idratante di Olaz, avrebbe fregato anche me. Non so perchè ma ho una sorta di passione per tutte le marche classiche tipo Olaz, Cera di Cupra, Acqua alle Rose e acquisto ogni diavoleria che sfornano. Spesso e volentieri poi mi ritrovo a fare il tuo stesso pensiero…cioè che è meglio non risparmiare.
    Ho recentemente cestinato anch’io un paio di trousse. Erano di Pupa e avevano fatto la guerra ’15 – 18

    1. Sì sì Ele. Era ora di fare un po’ di pulizia seria 😀
      Allora non sono l’unica che si fa fregare XD
      Pure io avevo un sacco di trousse fino a qualche anno fa, ma le ho cestinate tutte man mano. Al momento una che rischia di volare nel cestino è una palette occhi di H&M che mi portò mia sorella da Londra, ma mi dispiace troppo per ora.
      Grazie per la grafica <3 Avevo troppa voglia di cambiare 😀

  2. Dovrei iniziare a smaltire roba anche io in vista della partenza. Ho buttato e regalato tanto…ma ho ancora una borsa di roba. XD comunque concordo sul balsamo di Biofficina…è tipo l’amore della vita! Devo trovare un rivenditore che me lo spedisca in Uk a prezzi umani :p

  3. Ciao Ile 🙂
    Quella maschera viso mi ispira tantissimo, la inserisco nella mia wishlist! Il balsamo di biofficina è davvero un portento i miei capelli ringraziano sempre 😀 Purtroppo succede anche a me di comprare un prodotto e poi dire ma perchè non ci ho pensato due volte, poi più un prodotto non piace più si auto rigenera la notte xD
    PS. Bella la modifica al blog!
    un bacione

  4. Io ho finalmente cestinato un mascara di Kiko che non mi aveva mai entusiasmato ma che volevo finire ad ogni costo per non sprecarlo, yayy!! E ho provato un campioncino di una maschera di Khiel’s all’argilla: promossa, mi sa che comprerò presto la full size x

    Caterina | caterinasosso.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.