Crea sito

Prodotti Terminati Dicembre 2016

Salve bella gente!

Dopo avervi mostrati sia i post che ho preferito nell’ultimo periodo, sia i top ed i flop del 2016, mi sembrava giusto tornare un minimo alla normalità con il post sui prodotti terminati di dicembre. Lo scorso mese ho terminato tante cosine, tant’è che ho dovuto fare una prima foto prima delle vacanze natalizie perché non avevo più spazio per i prodotti terminati, e successivamente una seconda foto post vacanze. Iniziamo!

dsc_0695

Latte solare SPF 6 e spray solare SPF 15 Yves Rocher. No, non sono andata al mare. Semplicemente erano agli sgoccioli e ho deciso di riutilizzare quel poco che ne restava come idratante sulla mie gambe super secche.

8H Lip color stain pencil Astra n°04 e n°05. Vi ho già parlato di queste matite e di quanto le ho adorate. Purtroppo, però #mammamangiarossetti mi ha perso la mina della n°05 (sigh), mentre la n°04, causa tappo rotto, si è irrimediabilmente seccata e ho dovuto cestinarla perché non scriveva più. O meglio scriveva solo se si faceva molta pressione e si ripassava più volte, irritando le labbra e facendo male, per cui ho dovuto buttarla per forza di cose.

Mini size crema fondamentale anti-age global Yves Rocher. Riconfermo le parole spese già per la prima mini size. Idratante, ma non eccezionale. Uno di quei prodotti senza infamia e senza lode che non riacquisterò, anche se questo era un mini omaggio, visto che il prezzo non è neanche bassissimo.

 Double Touch KIKO n°102 e n°114. Ho amato questi rossetti liquidi fino all’ultima goccia. In generale amo questa tipologia di prodotto, ma questi di KIKO sono tra i migliori mai provati. Il n°102 era un color malva freddo con una puntina di grigio che utilizzavo principalmente quando caricavo gli occhi (tipo così). Il n°114 invece era un color labbra intenso e leggermente perlato, ma non pacchiano. Diciamo che i riflessi conferivano una maggiore tridimensionalità alle labbra.

Campioncino profumo S. Inviatomi da un panel di sondaggi diverso tempo fa e terminato solo ora perché non mi convinceva la profumazione.

Campioncino shampoo doccia Micovit. Questo campioncino, insieme a diversi altri, mi era stato regalato da un collega di lavoro lo scorso agosto e l’ho riciclato per lavarci i pennelli. Che dire, un profumo di tea tree buonissimo ed un potere lavante impressionante a dir poco. Io di solito ho sempre problemi a lavare il pennello a sezione piatta per il fondotinta, ci impiego un bel po’ per renderlo pulito, invece con questo campioncino dopo neanche un minuto era perfettamente pulito.

Campioncino gel crema Hydra Végétal Yves Rocher. Di questa crema viso per pelli da normali a miste, avevo già terminato due full size, per cui per info più dettagliate vi rimando alla review.

dsc_0732

Dry shampoo Batiste Cherry. Uno dei miei prodotti salvavita ormai è lo shampoo a secco. Tra quelli provati, i Batiste sono in assoluto i miei preferiti, non a caso tempo fa ve ne parlai in una review apposita.

Palette ombretti Chicas. Una palette scrausa comprata da madreh in un negozietto da prodotti ad 1€ qualche anno fa. Gli ombretti non erano malaccio, ma a lei avevano provocato una reazione allergica, mentre a me no, per cui per un periodo l’ho utilizzata visto che si trattava di colori neutri e satinati. Dopo un po’ l’ho abbandonata e, facendo pulizia tra i miei gingilli cosmetici, ho trovato che l’odore fosse alterato e ho preferito cestinarla, piuttosto che rischiare.

Campioncino Hydra siero uniformante Collistar. Di questo vi avevo parlato su Fb perché mi aveva colpito tantissimo, entrando nella mia wishlist. Non ho ancora ben capito se sia uscito di produzione o meno, ma se lo trovate acquistatelo perché è veramente impressionante.

Balsamo labbra alla ciliegia Yves Rocher. Non so se si è capito che mi piacciono le ciliegie… Questo balsamo labbra l’ho usato per un sacco di tempo. Colorava le labbra di un leggero fucsia (anche se il colore è stratificabile) e le idratava abbastanza, ma da quando sto utilizzando quello di Crazy Rumors e quello Burt’s Bees non penso tornerò indietro.

Bagnodoccia Aquolina Chokko-Cherry. Io amo le ciliegie ed amo il cioccolato, ma questo bagnoschiuma aveva un profumo stucchevole/stomachevole che per terminarlo ho impiegato mesi. Mai più.

Crema solare bimbi protezione 50+ Near. Vale lo stesso motivo di cui sopra per questa protezione solare.

I prodotti mancanti

Come al solito, non c’è un post dei prodotti finiti senza che io dimentichi di fotografare qualcosa, ormai lo sanno anche i muri. Tra i prodotti mancanti ci sono la crema corpo nutriente Venus all’aloe vera, finita già diverse volte. Fosse per me non la riacquisterei per provare altro, o quanto meno per finire le altre creme corpo aperte, ma puntualmente mia madre la riacquista. Un altro prodotto che non ho inserito, ma non per dimenticanza, è la khol pencil Max Factor Black che ho perso. Sì, avete letto bene. L’ho persa un giorno che mi sono truccata in macchina per andare a lavoro. Persa, puff, sparita. Ho guardato anche sotto i tappetini dell’auto, ma niente. Probabilmente l’ho fatta cadere fuori dall’auto mentre scendevo. Mi sono mangiata le mani quando me ne sono resa conto perché quella matita non era affatto male da usare. Mi sa che mi tocca ripiegare sul matitone Scandaleyes Rimmel visto che lui ancora può lavorare per un bel po’ di mesi.

E questo è quanto gente. Ho terminato un bel po’ di cose e spero di andare avanti di questo passo, perché prima finisco alcuni cose che mi sono prefissata, prima potrò comprare quelle che ho in wishlist.

Voi cosa avete finito lo scorso mese? Abbiamo qualcosa in comune? Fatemi sapere 😉

8 Risposte a “Prodotti Terminati Dicembre 2016”

    1. Io ricordo con piacere quelli alla frutta tipo quello all’ananas e quello al cocco. O al massimo quelli allo zucchero filato, ma questi qui babba bia XD

  1. Ma quanti prodotti finiti! Complimenti 🙂
    Non ho mai provato nessuno dei prodotti che hai citato ma sono molto curiosa delle matite Astra. Io del brand ho una tinta che è favolosa *-*
    Anche io vorrei tanto provare i balsami Crazy Rumors, ho letto meraviglie!
    Un bacione bella!

    1. Grazie Linda!
      Le matite Astra sono molto valide, solo che bisogna prestare attenzione al tappo e consumarle in tempi ragionevoli perché altrimenti si seccano U_U Delle tinte del brand ne ho sentito spesso parlare positivamente per cui prima o poi le proverò anch’io.
      Uh sì Linda, sono profumati, idratanti ma non pesanti sulle labbra *_*
      Un bacione!

  2. Ho provato anch’io i double touch di Kiko e il balsamo labbra di Yves Rocher ma nessuno dei due prodotti mi sono piaciuti.. ho anch’io un sacchetto enorme di prodotti terminati, devo recuperare dicembre!

    1. Come mai i double touch no? Ti trovi meglio con altri rossetti liquidi o proprio non ti piacevano le loro performance?
      I balsami labbra Yves rocher ormai, dopo aver provato crazy rumors e Burt’s bees, sembrano acqua fresca XD

  3. Io penso di non finire un rossetto dall’età di 16 anni (il primo che mi sia stato regalato e l’unico che avevo all’epoca)… :-/
    Recentemente ho terminato l’eyeliner nero in penna della Stila e l’ho subito ricomprato perché è il mio preferito di sempre.
    In realtà ero determinata ad usarne uno di Deborah che avevo lì da un po’, ma dopo che l’ho usato 2-3 volte è sparito, come il tuo kohl di Max Factor. Puff! E dire che io non l’ho portato in giro, però non lo trovo da nessuna parte!!!
    http://carolinapage.it

    1. Ahahah Carol non preoccuparti, anche per me è raro finire i prodotti labbra U_U
      Non parliamo di cose perse… Una volta persi un burrocacao e non riuscivo a trovar pace in nessun modo perché non capivo dov’era finito. Ecco, è rispuntato nella tasca bucata di un giubbotto dopo un paio d’anni… Parliamone XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.