Crea sito

Preferiti Luglio 2019 | Beauty, Intrattenimento & Ogni cosa bella

Anche luglio è ormai agli sgoccioli, per cui è tempo di parlare di preferiti del mese. Luglio è stato un mese strano, lento all’inizio, rapido dalla seconda metà in poi. Ho dovuto affrontare un colloquio, una visita dermatologica che mi ha tenuta con il fiato sospeso, ho ripreso a lavorare, tra l’altro in trasferta, quindi è stato un mese pieno pieno di accadimenti. Pochi preferiti in ambito beauty, diversi preferiti in altri ambiti. Non ci saranno musica e film questo mese. La prima perché ne ho sentita davvero poca, la seconda perché ho visto tanti film e tutti belli, per cui penso che l’argomento vada affrontato in un post a parte.

preferiti luglio 2019

Preferiti Beauty & Makeup

Tra i preferiti del mese di luglio sicuramente devo inserire la mia palette customizzata di We Makeup. Non è che le mie opinioni siano cambiate da quando ve ne ho parlato. I difetti degli ombretti trovo siano sempre quelli, ma semplicemente mi sono ritrovata ad utilizzarla spessissimo quando avevo voglia di creare look colorati come quelli delle challenge e l’ho anche portata in trasferta per lavoro, riuscendoci a fare anche look sobri.

Altro preferito in campo cosmetico è il bagnodoccia Vivi Natura Green Tea Harmony di Aquolina, trovata nella MyBeautyBox di aprile. Ha un profumo delizioso, proprio come il tè verde in bottiglia. Sulla pelle è delicato, cosa che mi aiuta a contrastare le irritazioni di cui la mia pelle soffre da più di un mese a causa dell’eccessiva esfoliazione a cui l’ho sottoposta nelle prime settimane di giugno.

In ambito haircare, totalmente a sorpresa, il preferito è un balsamo. In particolare il balsamo volumizzante di Helan, anche lui trovato nella MyBeautyBox. Mi lascia i capelli estremamente districati e morbidi, lucidi il giusto e per nulla appesantiti. Io non sono una grande utilizzatrice di balsami per capelli, ma utilizzandolo in combo con gli shampoo di PHBio che tendono un po’ ad annodarmi le lunghezze, ne ho sentita proprio la necessità. Con questo mi sto trovando bene e ve ne parlerò più in là in dettaglio.

Serie TV Preferite

Questo mese mi sono concessa davvero poco per quanto riguarda le serie TV, ho continuato con la visione della terza stagione di The Handmaid’s Tale e la quarta stagione di Lucifer. La prima ha preso una piega diversa e vede le protagoniste principali andare maggiormente d’accordo al fine di riuscire a modificare le dinamiche della città di Gilead. La trovo sempre avvincente e riflessiva come serie televisiva, per cui continuerò fino alla fine a dirvi di vederla.

The Handmaid's tale

Per quanto riguarda Lucifer invece, in parte continuo ad avere il mio pensiero in merito, in parte  no. Ho anche rivisto qualche episodio delle vecchie stagioni su Italia 1 per caso, e non posso che confermare il mio pensiero. In questa quarta stagione troviamo un Signor Morningstar meno pungente, quasi in crisi di identità per certi versi. Si riprende solamente nelle ultime 3-4 puntate in cui effettivamente troviamo maggiore azione, maggiori colpi di scena – anche se un po’ prevedibili. Non capisco tutto l’entusiasmo di chi mi diceva che andava vista tutta di un fiato. Per me solo le ultime 3 puntate hanno suscitato questo frenesia da puntata, per il resto trovo si potesse sviluppare meglio. Il finale fa presumere che ci sarà una quinta stagione e vista la piega di alcuni eventi conto di guardarla.

Lucifer 4
Credits: @nerdpool

Una new entry per quanto riguarda le serie TV del mese è Manifest trasmessa su Canale 5 e con le repliche di settimana in settimana su TimVision. E’ una serie che in alcuni momenti potrebbe ricordare molto vagamente Lost, per altri serie di cui al momento mi sfuggono i nomi. Si tratta di una serie che si lascia vedere senza troppe pretese, con diversi flashback. E’, a mio parere, un po’ lenta/piatta in alcuni episodi, però l’aggrovigliamento degli eventi incuriosisce e mi viene voglia di vedere cosa succede.

Manifest preferiti luglio
Credits: @comingsoon

Post preferiti

Altro

Anfiteatro Catania
Piazza Stesicoro vista dalla ringhiera dell’anfiteatro romano

Come di consueto, ormai da 3 anni a questa parte, verso fine giugno – inizi di luglio, io ed i miei ci dirigiamo alla volta di Catania per questioni legate al lavoro di mia madre. In genere non ci concediamo granché perché appunto ci atteniamo al lavoro. Quest’anno, però abbiamo fatto uno strappo alla regola e abbiamo fatto un giro di qualche ora nella zona centrale della città.

Ci siamo diretti alla volta di Via Etnea, famosa per la lunghezza e le attrattive e negozi presenti nelle immediate vicinanze. Abbiamo mangiato in una tavola calda che, però è stata una delle peggiori esperienze culinarie della mia vita. Posate sporche, climatizzazione pressoché assente in uno spazio piccolo e iper affollato. Alla vista delle scaloppine al pistacchio mi sono incuriosita e ho volute provarle, non sapendo però che la “cremina” di cui erano coperte fosse un misto di panna/formaggio spalmabile e cipollotto. La qualità della carne era buona, tenera e ben cotta, peccato per il resto che mi ha dato la conferma che si trattasse di un posto attira-stranieri. La panna nella cucina italiana la usiamo già poco, figuriamoci su delle scaloppine.

Villa Bellini Catania
Villa Bellini

Dopo questo pranzo piuttosto fallimentare, ci siamo diretti nella zona principale di Via Etnea fino a raggiungere Villa Bellini. Si tratta di uno dei giardini più grandi di Catania, inaugurato nel 1883 ed è ricco di busti di personaggi storici di rilievo, fontane e piante di vario genere. L’ambiente è rilassato pur trattandosi di un punto d’attrazione per turisti, ho apprezzato molto il fatto che non ci fosse confusione, anzi.  Successivamente e prima di andare via, ci siamo diretti verso Piazza Stesicoro, anch’essa ricca di punti interessanti del centro storico della città. Qui abbiamo avuto modo di ammirare palazzo Tezzano, la Chiesa di Sant’Agata alla Fornace, la statua dedicata a Vincenzo Bellini e l’anfiteatro romano. Gli scavi di epoca romana e greca nel bel mezzo della città moderna, sono sempre fonte di grande attrazione per me. Non a caso li avevo apprezzati molto anche quando andai a Reggio Calabria.

Ho trovato Catania, una città gradevole da visitare nonostante l’afflusso di turisti ed il caldo. Nonostante ci fossero quasi 40°, sono riuscita a ben tollerarli visto che si trattava di un caldo secco e non umido come mi aspettavo. Ho notato anche una presenza abbondante di forze armate, che male non fa.

Piazza Stesicoro Catania
Piazza Stesicoro: anfiteatro romano e Chiesa di Sant’Agata alla Fornace

E questi erano i miei preferiti di luglio gente! Abbiamo qualcosa in comune questo mese? Quali sono stati i vostri preferiti per questo luglio? Fatemi sapere 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog oppure attiva le notifiche push 😉

8 Risposte a “Preferiti Luglio 2019 | Beauty, Intrattenimento & Ogni cosa bella”

  1. Intanto ancora una volta grazie per avermi messo fra i tuoi preferiti 🙂 Lieto che quel post sia stato interessante!
    The Handmaid’s Tale mi sta appassionando molto in questa terza stagione, un passo avanti rispetto alla seconda almeno secondo me. Mi spiace che la trasferta a Catania abbia avuto un diversivo culinario poco edificante, ma mi par di capire che per il resto sia andata bene 😀

    1. Ma figurati Pier! I tuoi post sono sempre molto interessanti 😀
      Ti dirò io per il momento l’ho interrotta perché mi sta prendendo un po’ meno, anche se le dinamiche sembrano diventare interessanti visto che alcune donne si stanno facendo forza (ma non aggiungo altro per evitare di spoilerare a chi passa da qui).
      Guarda è dispiaciuto anche a me e infatti non ho voluto fare il nome del locale, proprio per evitare di fargli cattiva pubblicità. Mi rendo conto che ci fosse casino e che comunque in molti si adeguano al pubblico che servono per la maggiore (in questo caso turisti stranieri e non). Poi, essendo una buona forchetta, su certe cose sono piuttosto esigente e spesso resto scontenta di alcune cucine. Sì, sono viziosa in fatto di cibo XD

  2. Ciao! Spero tutto bene per la visita. Ne ho fatta una anche io dal dermatologo per i nei e fortuna tutto bene. Per quanto rigurda Lucifer hai ragione…è stato un smorto ma verso il finale si è ripreso e spero che ci sia una quinta stagione. L’altro telefilm non l ho mai visto del tutto ma solo un breve momento e, sinceramente, non ho capito molto. Dovrei recuperare dalla prima puntata ma per ora non mi sembra ispirare molto…magari sbaglio! ^_* Un grosso bacione

    1. Ciao Cinzia! Per fortuna sì! Sto ancora medicando la ferita (anche se non si trattava di un neo, ma di un’altra cosa), però sembra essere guarita quasi del tutto.
      Allora non siamo solo io e mia sorella ad averla trovata così. Un sacco di persone dicevano, che andava vista tutta di fila, ma onestamente fino alla quinta puntata non mi ha proprio dato quella voglia di farlo, ed io adoro Lucifer come serie TV.
      Un bacione :-*

  3. Handsmaid Tale l’ho pausata un attimo, avevo La casa di carta in ballo e ho iniziato l’ultima stagione di OITNB e voglio darle la precedenza.
    Graziee anche per avermi citata questo mese ovviamente 💜
    La palette di We Makeup è davvero molto bella, stavo pensando di comporne una anche io con colori più da tutti i giorni ma scegliendomeli, anche se di colori neutri ne ho fino a sotterarmi e prima forse dovrei fare un decluttering o una cernita di quello che uso di più 😜

    1. Ti dirò, io al momento sono proprio ferma: tra lavoro e stanchezza, spesso la sera non vedo nulla e vado a letto direttamente.
      Ma ci mancherebbe! Ormai sai che, quando apprezzo un contenuto, ho sempre piacere a condividerlo <3
      Guarda la palette di we makeup, ogni volta che la guardo mi fa incantare, il problema della tenuta e dei colori che si perdono tra loro permane 🙁

    1. Ciao Damina!
      Sì, in realtà non si trattava neanche di un neo per fortuna, ma di altro che è stato comunque rimosso. Ancora sto procedendo con le medicazioni visto che per l’area in cui si trova guarisce molto lentamente, però sì, sicuramente va molto meglio!
      Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.