Crea sito

Preferiti Gennaio 2019 | Beauty, Intrattenimento & ogni cosa bella

Finalmente il post sui preferiti del mese. Mi piace scrivere questi post, perché mi permettono di mostrarvi un po’ più di me, di consigliarvi anche film e altro, oltre ai prodotti dedicati al beauty. Tra l’altro questo mese in ambito beauty giusto due cosine, il resto è tutto un fritto misto. Iniziamo!

Beauty & Makeup

Uno dei preferiti del mese è senza dubbio il Color Sensational Red for me Maybelline*. Ero titubante quando ho visto quanto fosse acceso come rosso, però una volta indossato si è rivelato bellissimo. Mr.L non appena mi ha vista indossarlo mi ha chiamata Biancaneve, cosa che capita spesso quando indosso dei rossi del genere. E non solo lui mi ha definito così. Piccola digressione a parte, questo rossetto ha mostrato di essere anche bello tenace in fatto di resistenza al cibo. Ha resistito con tutto rispetto al pranzo di Natale (che si è prolungato in una cena) e al cenone di Capodanno. Ha resistito così bene, che diverse persone mi hanno chiesto che rossetto indossassi e se lo avessi ritoccato.

Altro preferito è la spazzola Christina Aguilera che mi è stata regalata per Natale. Pur essendo un regalo economico e preso da LIDL, si sta rivelando molto utile in fase di asciugatura dei capelli. Li rende subito più lisci e disciplinati, senza dover perdere molto tempo. Da quando la uso, il tempo di asciugatura si è decisamente ridotto. Tra l’altro usandola i capelli appaiono decisamente luminosi.

Film

Credits: @mymovies

Split mi aveva incuriosita fin dalla visione del trailer. L’ho visto, però solo questo gennaio assieme a Mr.L e posso dirvi che ha confermato tutte le mie aspettative. Per certi versi è un po’ scontata la trama, ma si lascia guardare comunque con interesse. Peraltro senza saperlo, il finale si ricollega ad Unbreakble, film che era finito tra i preferiti di dicembre e con cui apparentemente non c’è connessione. In realtà i protagonisti principali dei due film, saranno tutti insieme in Glass, film uscito nelle sale da pochissimo. Ancora non l’ho visto, ma io e Mr.L abbiamo intenzione di farlo al più presto. Per di più il protagonista di Split, è liberamente ispirato a Billy Milligan, esistito davvero e su cui probabilmente ci sarà un film nel 2020 con Leonardino di Caprio come protagonista.

Credits: @ilfattoquotidiano

Miss Peregrine e la casa dei ragazzi speciali, era un altro film che volevo vedere fin da subito, causa Tim Burton. Devo dire che da Burton mi aspettavo un pochino di più. Nella prima parte del film è evidente la sua “mano” per via delle scenografie, ma nella seconda si perde un po’ per via dell’eccesso di effetti speciali, che surclassano la storia. Ad un certo punto sembra quasi di assistere ad una partita di qualche videogioco. Tuttavia, è un film che si lascia guardare e poi Eva Green è di una bellezza assurda per tutto il film.

Credits: @comingsoon

Infine Dick & Jane – Operazione furto. Non è sicuramente il film della vita, ma Jim Carrey mi fa sempre tanto ridere e una sera, non sapendo cosa guardare, io e Mr.L abbiamo scelto questo film. La storia di come brava gente come appunto Dick e Jane, finiscano per perdere tutto a causa di truffaldini e di come passino a loro volta dalla parte dei malfattori per la disperazione non è nuova. Jim Carrey e Tea Leoni, però rendono la situazione tragi-comica. E’ un film carino, da divano, da guardare in compagnia e mentre si sgranocchia qualcosa.

Libro

Credits: @amazon

Nell’ultimo periodo mi sono riavvicinata un po’ alla lettura. Non quanto vorrei, ma sto cercando poco a poco di riavvicinarmici. Oceano mare di Baricco inizialmente non era riuscito a prendermi granché. O meglio, inizialmente le storie dei singoli personaggi sono prese singolarmente ed interrotte e non è male perché poi si giunge ad un punto in cui le loro storie iniziano ad intrecciarsi. La parte centrale non mi ha fatto impazzire per via della narrazione di un flahsback, ma non tanto per la storia, quanto per le continue ripetizioni nel testo. Dalla seconda parte fino alla conclusione invece mi ha rapito. Vi consiglio di leggerlo.

Musica

Post

Altro

Con il freddo che ha fatto questo mese, tra i preferiti non posso non nominarvi la neve, anche se da me ha nevicato giusto qualche ora. C’è poco da fare, io amo la neve. Mi fa sentire come una bambina. E a venirmi in soccorso con questo freddo sicuramente il mio fidato cappellino grigio con pon pon di Calliope. L’ho acquistato lo scorso anno in saldo per un paio di euro, ma è tanto carino e fa bene il suo lavoro. Altro preferito che ancora sto mettendo alla prova per eventualmente parlarvene più in là in un post  specifico è un’app. Si chiama Serenity e serve alla meditazione. Non l’ho scaricata per la meditazione, ma per il sonno, visto che ha dei programmi che servono anche a dormire. Ultimamente mi sono accorta che quando devo alzarmi prima del solito per andare al lavoro, la notte non mi viene il sonno e quando mi viene non è mai per una dormita tutta di fila. Con questa app, crollo nel giro di cinque minuti e faccio una sola tirata fino a che non suona la sveglia. Una mano santa in pratica.


E questi erano i miei preferiti del mese gente. Abbiamo qualcosa in comune? Quali sono stati i vostri preferiti questo mese? Fatemi sapere 😉 

Il prodotto in questione mi è stato inviato a scopo valutativo, le opinioni espresse nel post sono frutto della mia esperienza con il prodotto e restano del tutto personali e trasparenti.

Se sei alla ricerca di un’app interessante prova a dare un’occhiata a [Mi rimetto in forma] – La mia esperienza con l’app “In forma 30 giorni”

8 Risposte a “Preferiti Gennaio 2019 | Beauty, Intrattenimento & ogni cosa bella”

  1. Miss Peregrine e la casa per ragazzi speciali devo ancora vederlo, e ammetto che lo farei più che altro per Eva Green!
    In questi giorni, dato che sono a casa influenzata, sto facendo il rewatch di parecchi film stile Lo Hobbit o vecchi cartoni ;D
    Grazie nuovamente per avermi citata, davvero! <3

    1. Vero?! Tra l’altro lei nel film ha un look (unghie, capelli e makeup) davvero belli *_*
      Sì, ho visto Vale! Rimettiti presto <3 Ma sai che lo faccio pure io a volte quando sto male?!
      Più che meritato tesoro :-*

  2. Miss Peregrine lo vidi quando è uscito e devo dire che anche per me è carino, ma nulla di fantasmagorico. In effetti da Burton mi aspetto di più!
    Confesso, ma ormai lo sa chiunque, che non ho mai letto Baricco
    Baci!

  3. Amo molto post di questo tipo… Grazie!!
    La app che hai citato è per android o ios? Se per android mi potresti per favore dire come la trovo? Ho provato a cercare, ma me ne vengono fuori troppe
    Grazie!!

    1. Ciao Francesca!
      Contenta ti piaccia il genere. Solitamente sono tra quelli meno letti U_U
      Comunque per android. Io ho cercato sul playstore app meditazione e tra le varie c’era Serenity e l’ho scaricata 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.