Crea sito

Di tutto un po’ | Preferiti e Terminati Ottobre & Novembre

Preferiti e terminati di Ottobre e Novembre in un solo post. Lo so che probabilmente vi starete chiedendo se io non sia uscita fuori di senno del tutto. Posso capirlo ed è più che comprensibile. In realtà, vi svelo l’arcano in maniera piuttosto immediata. Sono stati due mesi così pieni di cose da fare, che ho raccolto pochi preferiti in ogni categoria. Per i terminati è andata meglio perché ho fatto fuori un po’ di cose.

Beauty & Makeup Preferiti

preferiti ottobre e novembre

Eccoci con i preferiti beauty e makeup degli ultimi due mesi. Non ci sono tantissime cose, anzi per essere due mesi, ho avuto pochissimi preferiti, però va detto che sto usando spesso gli stessi prodotti visto che al momento lavoro da casa.

Per quanto riguarda la skincare viso, ho inserito diverse cose per me nuove ed ho ripescato una vecchia gloria. Tra i primi inseriti c’è la Rose ceramide cream Pixi*. L’avevo ricevuta svariati mesi fa, però trattandosi di una crema molto ricca (come riporta la confezione) ho preferito attendere prima di aprirla ed iniziare ad usarla. L’ho inserita inizialmente nella skincare serale durante il mese di Ottobre e la prima settimana di Novembre. Pur essendo ricca, per la notte la trovavo perfetta, perché al mattino mi svegliavo con la pelle super morbida e nutrita.

Da un paio di settimane, invece l’ho inserita nella skincare mattutina, dopo l’acido ialuronico. Fa strano anche a me, avendo la pelle mista, ma con il calo di temperature che c’è stato sentivo proprio l’esigenza di maggiori idratazione e nutrimento. Per la sera invece ho optato per l’opzione unica con l’olio di rosa mosqueta di Phytorelax. Lui è una vecchia gloria, ma lo avevo un po’ abbandonato con il caldo. Sulla pelle, alla sera lo sto amando di nuovo.

Sempre restando in tema skincare, da un paio di mesi ho inserito anche Detergente viso solido al carbone PHBio. Lo avevo acquistato appena uscito qualche mese fa perché ero estremamente curiosa di provare la linea dei solidi del brand. E’ la prima volta che provo un cosmetico solido per la skincare del viso e mi sta piacendo un sacco. Fa una schiumetta delicata e non eccessiva, ma deterge molto bene il viso senza seccarlo.

Di più recente introduzione sono state le Tattoo liner gel pencil di Maybelline*. Le ho ricevute ad inizio novembre, ma già si sono sapute fare spazio nel mio stash cosmetico. Hanno una ottima scrivenza e durata. Applicate al mattino come eyeliner, durano intatte fino a sera senza sbavare o colare. Mi stanno proprio piacendo. Sono curiosa di provarle sfumate per vedere come si comportano anche in quel modo.

Intrattenimento

Film preferiti

E’ passato così tanto da quando l’ho visto che l’avevo quasi dimenticato. The monuments men non è il film della vita, né il classico film ricco di colpi di scena. Tuttavia è un film che mi è piaciuto perché ispirato ad una storia vera, quella dei monuments men appunto, durante la seconda guerra mondiale. Io non ne avevo mai sentito parlare prima di vedere questo film ed è stato interessante scoprire come semplici uomini abbiano cercato di salvare opere d’arte di immenso valore. Ho anche letto informazioni varie al riguardo e credo che sia un episodio storico che andrebbe fatto conoscere anche agli studenti.

The monuments men
Credits: @MyMovies

Passiamo poi a qualcosa di più frivolo, Jumanji: The next level. Anche in questo caso non parliamo di capolavoro eh, però da piccola mi è sempre piaciuto il primo Jumanji e come film per trascorrere una serata tranquilla e svagare un po’ con la mente, può andar più che bene. Interessante anche la scelta di inserire Danny De Vito e Danny Glover nel cast per questo episodio. Peraltro il finale lascia intuire che ci sarà un altro film della saga in futuro e sono curiosa di vedere cosa si inventeranno.

Jumanji the next level
Credits: @MoonExpress

Serie TV preferite

C’è stato il ritorno, a sorpresa, di The magicians, con la quinta stagione. Sembrava che le improbabili avventure trash dei maghi si fossero concluse con la quarta stagione, vista la morte di uno dei protagonisti principali (nella serie). Invece zitti zitti, gli autori se ne sono usciti fuori con una quinta stagione attualmente disponibile su TimVision. E’ stata una stagione meno trash delle altre e direi evolutiva per i personaggi, che sono diventati decisamente più maturi e sono cambiati parecchio nel corso delle varie stagioni. Questa stagione mi è piaciuta proprio per le evoluzioni che ho avuto modo di notare nei protagonisti. Peccato solo per i nuovi personaggi inseriti e già spariti. Per quanto riguarda la sesta stagione non si sa se ci sarà o meno. Io ci spero un po’ vista l’ultimissima puntata, però capisco anche che, avendo terminato i romanzi a cui ispirarsi, gli autori abbiano poco materiale da sfruttare.

The magicians 5
Credits: @Primevideo

Musica preferita

Non c’è stato molto tempo per mettermi a sentire le novità musicali negli ultimi due mesi, per cui a parte qualche brano nuovo, ho rispolverato vecchie canzoni a cui sono legata per via dell’infanzia o altre un po’ così a caso. Non sto lì ad elencarvi tutti i brani che ho ascoltato, ma vi dico solo Backstreet Boys e Spice Girls e credo di aver detto tutto. Altro brano ancora più vecchio che ho riascoltato è Gimme! Gimme! Gimme! (A man after midnight) degli ABBA. Di più recente invece, ho ascoltato spesso e con piacere Levitating di Dua Lipa feat. Madonna e Missy Elliott e Vida Loca dei Black Eyed Peas, Nicky Jam, Tyga. Ok, credo che da questa selezione musicale si capisca anche il mood del periodo (in sintesi, sto mezza esaurita XD ).

Preferiti Random

Non sono solita inserirvi capi d’abbigliamento tra i preferiti, ma ad ottobre prima che il lockdown parte seconda ci costringesse in casa, ho adorato un paio di cosette. Il primo è un blazer Veromoda, felpato super comodo per il lavoro. In realtà sono due visto che l’ho preso sia in blu, che in verde. La linea è molto semplice per cui riuscivo ad utilizzarli sia con outfit più sportivi, sia con outfit un pelo più ricercati per il lavoro. Il secondo pezzo, è questo paio di chunky sneaker Dorothy Perkins, acquistate durante la prima quarantena su Zalando. Attualmente costano di più rispetto a quando le presi io, però anche alla cifra attuale ne vale la pena. Sono comodissime per fare su e giù, regalano qualche centimetro e stanno bene anche con i blazer di cui sopra.

preferiti random
Credits: @Zalando

Post preferiti


Terminati di Ottobre e Novembre

Arriviamo invece ai terminati e, giuro, cerco di fare in rapidità visto che ho già scritto abbastanza. Come per le ultime volte, i prodotti già recensiti sul blog e quelli che si ripetono spesso nei vari post, li elencherò semplicemente, mentre sugli altri cercherò di spendere qualche parola.

terminati ottobre e novembre

Blush in cialda Yves Rocher. Faceva parte del progetto #finish20in2020 e finalmente posso dire di averlo terminato. Al momento quindi posso affermare di possedere un solo blush in polvere.

H2O Skindrink Pixi*. Si trattava di una mini taglia di gel idratante che ho sfruttato tra settembre ed ottobre. La consistenza era gellosa, ma sulla pelle lo avvertivo comunque un pelo troppo pesante, per cui non lo riacquisterei.

terminati ottobre e novembre

Gelatina da doccia Waltz7 Lavanda*. E’ stato stranissimo utilizzare una gelatina da doccia, ma non mi è dispiaciuto. Rimane un prodotto da evitare quando si va di fretta perché trattandosi appunto di una gelatina, tende a sgusciare e a disgregarsi abbastanza. L’odore mi è piaciuto un sacco, perché presente, ma non troppo invadente.

Maschera viso Illumia L’Erboristica. Ho terminato anche l’altra metà di questa maschera viso esfoliante e spero di riuscirvene a parlare presto. Nel frattempo continua a piacermi abbastanza.

Latte solare Bottega Verde 50+. Voi starete dicendo, ma come in pieno autunno?! Sì. L’ho aperto la scorsa estate ed ho continuato ad utilizzarlo sul viso in autunno proprio perché in questo periodo sto utilizzando il tonico all’acido glicolico e vorrei evitare di ritrovarmi con macchie sul viso. In generale questo latte solare non mi ha entusiasmata perché troppo unto e troppo liquido, cosa che non posso dire della crema solare 30+ dello stesso brand.

Glow Tonic Pixi*. Ho fatto fuori la mini taglia, ma in realtà sto usando già da qualche settimana la versione da 500ml che mi è stata omaggiata da poco e che probabilmente mi durerà per mooolto tempo. Conto di riuscire a parlarvene tra qualche tempo assieme ad altri prodotti del brand.

Addolcilabbra Alkemilla Cocco. Ho amato Nocciotella e successivamente ho acquistato Cocco e Mandorlatte. Rispetto a Nocciotella, però li ho trovati più duretti e meno emollienti, per cui non li ricomprerei. Al momento sto alternando Mandorlatte al The real balm di Antos e comunque mi aspetta un altro balsamo labbra che mi guarda male perché ancora l’ho usato pochissimo.

Hyaluronic acid Venus. Già rimpiazzato da quello de La Saponaria, non perché non fosse un buon prodotto eh, ma perché volevo provarne uno diverso. Arriverà comunque il post confronto tra i due, per cui approfondirò più in là.


Ok, come vedete non ho avuto moltissimi preferiti e terminati, per cui credo di aver fatto bene ad accorpare i due mesi. Per quanto riguarda i terminati tra l’altro, dal prossimo anno ci saranno dei cambiamenti, ma questo ve lo svelerò più in là.

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉

* I prodotti in questione mi sono stati inviati dall’azienda a scopo valutativo, le opinioni espresse nella review sono frutto della mia esperienza con i prodotti e restano del tutto personali e trasparenti.

10 Risposte a “Di tutto un po’ | Preferiti e Terminati Ottobre & Novembre”

  1. Ahh le Black Pink… in tutto questo la colpa è di mia nipote: è appassionata di Kdrama e manga per cui con me ha trovato terreno fertile! Ogni volta mi dice zia zia ascolta questo, guarda quest’altro. Ci sta dai ascoltare tutto roba mista, a me diverte un sacco non avere un unico genere di riferimento. la musica è così bella, che senso ha infognarsi con un solo genere?
    Riguardo a Pixi, secondo me, si è una formula che evidentemente non si confà alla mia pelle. Un po’ mi è dispiaciuto perché adesso ho timore nel provare la loro skincare. Aspetto la tua review per sapere com’è stata la tua esperienza! un bacione

    1. La pensiamo esattamente allo stesso modo Jess! A parte qualche genere in cui proprio non ce la faccio (vedi il neomelodico napoletano, con quello proprio non ce la faccio XD ).
      Un bacione

  2. Jumaji Next Level è la fine del mondo, mi è piaciuto davvero un sacco e ho adorato la presenza di Danny DeVito e Samuel L.Jackson. Aspetto il terzo, spero lo facciamo!
    A musica ti capisco: sto mezza esaurita pure io. Ho cominciato ad ascoltare i BTS (si, davvero) e mi sono presa anche una cotta per un paio di loro XD Ommiodio. Ovviamente sono una fervente ascoltatrice di rock e punk ma la disco anni 70 non la mollo per nessuno. Ho delle playlist da fuori di testa ma d’altronde mi piace ascoltare qualsiasi cosa mi sembri belli.
    Quel tonico di Pixi io l’ho buttato: ho avuto un’esperienza pessima, davvero. La mia pelle è abituata a peeling e prodotti simili ma quel tonico mi ha arrossato il viso e, dal nulla, mi sono venuti fuori dei brufoli. Dopo averlo messo da parte per un po’, l’ho riutilizzato e bam brufoli di nuovo. Ovviamente ho smesso di usarlo ma sono rimasta molto delusa. Chissà come mai mi ha fatto questo effetto: figurati che la Peeling Solution di The Ordinary mi fa un baffo e manco brucia. Non so. Spero tu abbia avuto un’esperienza migliore della mia e che la tua pelle abbia reagito meglio!

    1. Ciao Jess 🙂
      Jumanji è carino dai, fa troppo sorridere! Io i BTS ancora non ho iniziato a sentirli, in compenso a settembre era toccato alle BlackPink XD Diciamo che anche io ascolto sempre quei generi lì, in questo siamo molto simili, però ogni tot mi viene la fissazione anche per altro. Quando c’è la riproduzione casuale su Spotify è capace che un attimo prima sto ascoltando gli ACDC e quello dopo le Spice Girls o roba latina XD

      Devo dire che con il tonico sono stata fortunata. Giusto nel primo periodo avevo riscontrato un leggero aumento delle imperfezioni del viso, però sarà durato un paio di settimane e comunque credo abbia giocato un ruolo non da poco la mascherina tenuta tutta la mattinata al lavoro. Devo dire che non ho riscontrato neanche bruciori, per cui boh. Magari sei particolarmente sensibile a quella precisa formula?

  3. Jumanji the next level l’ho guardato questa estate in lingua originale e avevo le lacrime agli occhi. Jack Black è un genio❤️
    Vorrei tanto provare i prodotti Phytorelax ma qui da me faccio fatica a trovarli e al momento non sono in vena di fare ordini online per due o tre cose

    1. Credo che ancora ci vorrà un pochino Pier, anche se ad oggi differenze ne ho riscontrate poche.
      Dai quando avremo terminato le millemila scorte di prodotti ci daremo alla pazza gioia 😀

    1. Ciao Damina!
      Lo so, ricordo che la versione nera ti piace un sacco e puntualmente la ricompri. Era stato proprio questo il motivo principale del mio acquisto 🙂
      Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.