L’autunno è finalmente arrivato ed io gongolo, essendo la mia stagione preferita in assoluto. Nonostante sia in brodo di giuggiole per il suo arrivo, i preferiti non sono mancati nei mesi scorsi, per cui oggi vi parlo dei miei preferiti beauty e non di questa estate.

Beauty & Makeup

Tra i preferiti makeup c’è la blush palette Makeup Revolution. Ne ho già parlato qui, dove potete trovare gli swatches. Mi piace la pigmentazione dei blush contenuti all’interno e li trovo particolarmente durevoli, cosa che durante con il caldo infernale, ho apprezzato tantissimo.

Altri alleati fedeli che mi hanno aiutato, sono state tre ciprie in polvere libera. Anche di loro vi ho parlato in questo post di confronto. La Nude Illusion Catrice l’ho apprezzata per il suo potere “cancella-pori” e quello opacizzante, per cui la utilizzavo quando dovevo star via a lungo. La Hollywood Neve Cosmetics l’ho utilizzata quando sapevo di non dover stare molto fuori, mentre la Surreale, l’ho sfruttata tantissimo per il contorno occhi.

Altro prodotto makeup che ho amato e mi ha salvata quest’estate, è stato l’H2Oproof liquid liner Wet’n Wild. Specie quando le temperature sono diventate bollenti, ho ridotto al minimo i prodotti da usare, perché con oltre 40° cedevano tutti inevitabilmente. Sul viso usavo correttore, blush e cipria. Sugli occhi, nonostante le basi che utilizzo di solito (qui e qui), qualsiasi ombretto cedeva dopo un paio d’ore, per cui ho deciso di limitarmi all’eyeliner. Essendo questo waterproof, mi durava tranquillamente tutto il giorno.

Hanno spadroneggiato l’acqua profumata al lampone Yves Rocher ed il profumo aromatico fiore di loto Tesori d’Oriente. L’acqua profumata mi piace parecchio e continuo ad usarla, anche se la durata non è eccezionale. Il profumo Tesori d’Oriente, l’ho quasi terminato, è avvolgente e duraturo già con una spruzzata. Mr.L lo apprezza più di altri profumi e, visto che era capitato anche con Orchidea della Cina, una volta che avrò terminato i profumi che ho, mi butterò su questi.

Come vi avevo detto in questo post, la crema e lo spray rinfrescanti effetto ice Bottega Verde mi hanno aiutato tantissimo. Non sono di sicuro prodotti idratanti, ma rinfrescano i piedi e le gambe in un modo spettacolare, cosa che ho apprezzato tantissimo quando dovevo star fuori un bel po’ per lavoro.

Musica

Questa estate ho ascoltato tanta musica, per cui anziché scrivervi un testamento per ogni brano, mi limiterò solo ad elencarveli di seguito. Ah, non saranno in ordine di gradimento, ma molto random e, cliccando sul ♥ accanto ad ognuno, potrete ascoltarlo.

  • Galway girl – Ed Sheeran 
  • Hard Times – Paramore 
  • La statua della mia libertà – Samuel 
  • Attention – Charie Puth 
  • Pamplona – Fabri Fibra & The Giornalisti 
  • Pezzo di me – Levante & Max Gazzé 
  • Feels – Calvin Harris, Pharrell Williams, Katy Perry & Big Sean 
  • Riccione – The Giornalisti 
  • Ni tù ni yo – J. Lopez & Gente de Zona 
  • Sunset Lover – Petit biscuit 
  • Vulcano – Francesca Michielin 
  • It ain’t me – Kygo & Selena Gomez 
  • Ok – Robin Schultz & James Blunt 
  • There’s nothing holdin’ me back – Shawn Mendes 
  • Highway to hell – AC/DC 

Film & Serie Tv

Non che durante le altre stagioni io non guardi film, ma volevo segnalarvene tre, perché penso meritino. Fra tutti Big Eyes di Tim Burton. In generale apprezzo tantissimo i suoi film, tant’è che Edward mani di forbice è uno dei miei preferiti. Tratto da una storia vera, è assolutamente da vedere.

Due cuori e una provetta mi è capitato di vederlo per caso, ma mi ha appassionato da subito per la tematica affrontata e per il modo spiritoso in cui si svolge il tutto. Amore a prima svista, mi è capitato svariate volte di iniziare a vederlo, ma mai di terminarlo. Questa volta ci sono riuscita e mi è piaciuto un sacco. E’ stato un piacevole tuffo nel passato.

Questa estate, parlando di serie TV, si può riassumere con una parola: scoperta. A parte continuare Dragonball con Mr.L (abbiamo quasi concluso la serie Z), ho iniziato due serie che non avevo mai visto prima. Stranger Things, l’ho iniziato per curiosità visto che ne sentivo parlare ovunque e mi ha conquistata da subito. Chi diceva che è una serie da vedere, non sbagliava. 8 puntate ambientate perfettamente negli anni ’80, con una storia e dei personaggi interessanti. Non vedo l’ora di vedere la seconda stagione.

Ho poi iniziato a vedere Twin Peaks con sorellah, dopo averne sentito parlare tantissimo e che anche madreh e padreh, l’hanno consigliata. Inizialmente non ci aveva prese, poi la trama ha iniziato ad infittirsi e da lì è stato amore. Ci siamo appassionate ad un cult che non conoscevamo. Abbiamo appena terminato la seconda stagione e siamo in procinto di vedere la terza, decisamente recente.

Parlando di scoperte, devo citare Bones. Per me si tratta di una riscoperta visto che credevo di averla vista tutta. Ad agosto ho scoperto che stavano trasmettendo l’undicesima stagione di cui io non ero neanche a conoscenza e addirittura la dodicesima. Per cui ho ripreso a vederlo. Al momento sono circa a metà stagione, però non mi sta prendendo come in passato. Diciamo che sono affezionata alla coppia Brennan – Booth.

A proposito di scoperte! Ho scoperto che ci sarà una nuova stagione di Doctor Who e che probabilmente ci sarà un nuovo dottore, donna. Sono in attesa, perché se così fosse non posso perdermelo.

Varie

Prime tra tutte, due città: Reggio Calabria e Messina. Nella prima non c’ero mai stata prima. Mr.L doveva andarci per un colloquio, ma visto che avevo le giornate libere ho deciso di seguirlo. Non abbiamo visto granché, visto che siamo rimasti lì meno di una giornata, ma quel poco ci è piaciuto tantissimo. Poter vedere lo stretto, passeggiare sul lungomare, gli scavi greci e romani a vista, il duomo, il parco, le statue e gli enormi alberi di ficus. Vorrei ritornarci qualche volta per godermela di più e poi adesso c’è anche MAC.

Mi scuso per la qualità delle foto, ma non avevo la reflex, scattavo di corsa con il cellulare e la luce delle ore centrali non aiutava.

Anche a Messina ci sono capitata per caso, ma l’avevo già visitata da piccola. Sono andata con i miei per questioni lavorative di mia madre e sono rimasta incantata da alcuni squarci che non avevo potuto apprezzare la prima volta. Tra l’altro di ritorno da Catania, abbiamo dovuto fare un giro lunghissimo per tornare a Messina causa incendi (sigh), passando per Giardini Naxos e Taormina. I paesaggi marini e le abitazioni sono incantevoli a dir poco, infatti ho già deciso di tornarci in futuro con calma.

Visto che il post sta venendo chilometrico cerco di sintetizzare un po’. Ho amato il mio nuovo bob cortissimo alla mandibola (anche se al momento i capelli sfiorano la base del collo). Il lavoretto estivo visto che ho trovato colleghi/e simpaticissimi e l’ambiente lavorativo era piacevole. Ed il ventilatore mon amour. Ho anche amato leggere Jane Eyre di Charlotte Bronte. Non mi capitava da tempo di appassionarmi così tanto ad un libro.

Ok, ora mi fermo. Questo erano tutti i miei preferiti estivi. Ne abbiamo qualcuno in comune? Voi cosa avete adorato questa estate? Fatemi sapere? 😉