Crea sito

Olio secco multiuso Rosa mosqueta Phytorelax | Review & Proprietà

Buondì! Oggi voglio parlarvi di un prodotto che ho ormai integrato a pieno nella mia skincare routine e che apprezzo da mesi. Parlo dell’olio secco multiuso alla rosa mosqueta di Phytorelax. E per non farvi mancare nulla, voglio anche raccontarvi quali sono le proprietà dell’olio di rosa mosqueta.

olio multiuso Phytorelax

Quest’olio mi è stato regalato lo scorso anno assieme al bagnodoccia della stessa linea, ma è venduto anche separatamente. Anche il bagnodoccia che avevo trovato nel cofanetto mi era piaciuto parecchio perché lo trovavo delicato e aveva una profumazione più che gradevole.

Il pack di questo olio secco, lo trovo molto simile a quello di altri oli venduti da altri brand facilmente reperibili. Boccetta in vetro scuro, dosatore spray ed etichetta con le informazioni riportate al di sopra. Non mi pare il caso di descrivervi la consistenza dell’olio, visto che appunto è un olio. Il profumo, però è piacevole e ho apprezzato il fatto che l’odore di rosa non sia così invadente, anzi.

Quando ho a che fare con degli oli per la skincare, ho sempre paura che lascino la pelle unta e che impieghino secoli per assorbirsi. Con questo, però l’esperienza è stata fin da subito positiva. L’olio si assorbe in fretta, a patto di non esagerare con le quantità, e lascia la pelle nutrita ed idratata. Da quando l’ho ricevuto, devo dire che l’ho utilizzato in vari modi, ma principalmente per la skincare del viso. Sui capelli non l’ho mai usato, perché avendo i capelli che tendono a sporcarsi in fretta, preferisco non appesantirli.

Sul viso l’ho utilizzato in alcune situazioni in cui avevo la pelle devastata, come quando la Bubble mask di Oxy mi aveva provocato una brutta reazione e la pelle si deaquamava. Oppure come quando ho avuto un bruttissimo raffreddore e il naso era tutto screpolato e dolorante. In queste situazioni lo applicavo un paio di volte al giorno sulle aree interessate e nel giro di pochi giorni, la mia pelle era come rigenerata.

Da settembre, però l’ho inserito a pieno ritmo nella routine serale. Dopo aver struccato e deterso il viso e passato il tonico, ne faccio una spruzzata nel palmo della mano sinistra e lo applico sotto forma di goccine con l’indice della mano destra. Immediatamente dopo, sfrego le mani tra loro e vado a massaggiarlo su tutto il viso con movimenti simili a quelli del massaggio anti-age e poi procedo con gli step successivi. A volte mi è capitato anche di fermare la routine a questo step perché ero particolarmente stanca. Nonostante ciò, la mia pelle non ha mai sentito la mancanza della crema viso o del contorno occhi e al mattino mi sono sempre ritrovata con la pelle morbida, nutrita e idratata, a tratti distesa.

Credevo che utilizzando quest’olio ogni sera, mi sarei ritrovata nel giro di poco con la pelle piena di comedoni o imperfezioni, ma così non è stato. Anzi, posso affermare che da quando lo utilizzo, la mia pelle sta decisamente meglio, specie nelle zone in cui mi capitava di frequente di avere pellicine di disidratazione. Posso affermare tranquillamente che la mia pelle mista, non ha riscontrato peggioramenti in termini di lucidità, ma quello credo che dipenda anche dalla routine completa che sto portando avanti negli ultimi mesi.

Applicandolo anche sul contorno occhi e sulle palpebre, ho notato che le mie ciglia risultano più forti e scure, rispetto a prima. Non so se sia effettivamente collegabile al suo utilizzo, ma dal momento che non sto utilizzando sieri per ciglia e che il contorno occhi che usavo fino a una settimana fa non era granché, credo sia proprio lui il responsabile.

olio rosa mosqueta phytorelax

Per la skincare corpo non ne faccio grosso utilizzo, ma mi aiuta a lenire la pelle nei momenti post ceretta o post mare o magari quando avverto la pelle particolarmente secca.


INCI Olio secco multiuso Rosa mosqueta Phytorelax

Caprylic/capric triglyceride, Prunus amygdalus dulcis oil, Coconut alkanes, Rosa moschata seed oil, Orbignya oleifera seed oil, Coco-caprylate/caprate, Parfum, Tocopherol, Glycine soja oil unsaponifiables, Helianthus annuus seed oil unsaponifiables, Citronellol, Geraniol, Linalool, Benzyl salicylate, Coumarin, Eugenol, Hydroxycitronellal, Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehyde.


Scheda Prodotto

  • Nome: Olio secco multiuso alla rosa mosqueta Phytorelax
  • Reperibilità: grande distribuzione, negozi specializzati in cura della persona e rivenditori online del brand
  • Quantità: 100ml
  • PAO: 6M
  • Prezzo: 7-13€ a seconda del rivenditore
  • Pro: ottimo potere idratante, il dosatore spray è comodo per prelevare la giusta quantità di prodotto, nutre la pelle e la lascia morbida e levigata
  • Contro: nessuno

Proprietà dell’olio di rosa mosqueta

Parlarvi delle proprietà degli attivi presenti all’interno di un cosmetico, è una cosa che faccio davvero di rado, se non mai. Quest’anno, però tempo permettendo, mi piacerebbe approfondire le mie conoscenze in merito ad alcuni attivi e condividere con voi quello che apprendo. Per questo motivo ecco quello che ho imparato sull’olio di rosa mosqueta:

  • Efficace contro gli inestetismi causati da cicatrici e smagliature, rendendole meno evidenti e migliorandone l’aspetto grazie agli acidi grassi e alla vitamina A e C
  • Attenua i segni dell’età come le macchie e le rughe d’espressione grazie alla presenza di antiossidanti e vitamine come la vitamina C che stimola la produzione del collagene
  • Idrata e nutre le pelli secche grazie alla vitamina A che mantiene costante il livello di idratazione della pelle e crea una sorta di barriera che evita la perdita di acqua
  • Ha proprietà sebo-riequilibranti per la presenza di retinolo, per cui è un ottimo aiuto anche per le pelli acneiche e miste/grasse
  • Ha proprietà rigeneranti grazie agli antiossidanti e al beta carotene. Ciò lo rende utile in caso di scottature, esposizione prolungata al sole o unghie fragili

Ed eccoci giunti alla fine di questa review. Vi piace l’idea di inserire le proprietà degli attivi cosmetici qui e lì? Siete soliti utilizzare gli oli per la skincare? Su quali fate affidamento generalmente? Fatemi sapere 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉
Sei alla ricerca di un olio multiuso? Allora leggi anche The Insiders & la campagna Bio-oil: la mia esperienza

6 Risposte a “Olio secco multiuso Rosa mosqueta Phytorelax | Review & Proprietà”

  1. Non sono una fan della rosa, la profumazione non mi ha mai fatto impazzire, ma senz’altro ha delle proprietà sorpredenti! Sono però molto appassionata di oli, sopratutto sul viso (in questo periodo la mia pelle è veramente disidratata!), molto curiosa di provarlo. Lo inserisco in wishlist, sembra proprio adatto a me!

    1. Ciao bella!
      In realtà pure io in generale non amo l’odore della rosa perché lo trovo troppo forte, però in alcuni prodotti (tipo quest’olio o lo scrub de I Provenzali) non mi dispiace, perché più delicato. Io non ci rinuncio più ormai alla sera. Piuttosto salto lo step della crema viso se sono particolarmente stanca, ma all’olio mai!

    1. Ciao Damina! Io non li ho mai usati più di tanto, perché odio impiastricciarmi, però questo si è rivelato davvero valido. Ho notato proprio la differenza usandolo con costanza!

  2. L’approfondimento sugli attivi mi piace, fa sempre bene ripassare 😀 Questi oli di Phytorelax mi incuriosiscono molto, e devo dire che più volte sono stato lì lì per acquistarne uno, ma non ho ceduto solo perché ho sempre altro sotto mano o da provare, o magari in offerta da prendere XD

    1. Sì, diciamo che non sono un’esperta neanche lontanamente, però mi sembra carino integrare ed è per me un buon modo per ripassare anche quello che ho appreso 🙂
      Ti dico la verità, io in negozio venduti singolarmente non li ho mai beccati. Nei cofanetti con i bagnodoccia sempre, ma singoli mai avvistati sugli scaffali :-/
      Capisco bene quello di cui parli, perché spesso lo faccio anche io con altri prodotti XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.