Crea sito

My super fast beauty routine: 5 minuti… dopo lo shampoo

Buona domenica gente!

Oggi ritorna la rubrica avviata da Sue eRedditude (qui e qui ci sono le loro pagine FB), cioè 5 Minuti: My Super Fast Beauty Routine che si snoda in 5 episodi. L’episodio di oggi riguarderà i 5 minuti successivi allo shampoo, quindi tutti quei piccoli gesti che facciamo e prodotti che utilizziamo per migliorare e curare la nostra chioma dopo averla lavata.

Giusto per chi non avesse letto i primi due episodi:

Come hanno già detto Sue e Redditude nei loro post, dopo lo shampoo 5 minuti sono pochi (specialmente causa asciugatura infinita), per cui in questo caso sono 5 minuti figurati (non vogliatemene).

Devo dire che non ho un vero e proprio momento per fare lo shampoo, dipende un po’ da quello che devo fare il giorno stesso o il giorno dopo, anche se tendenzialmente non lo faccio la mattina, anzi nel 90% delle volte lo faccio il pomeriggio o la sera.

Immediatamente dopo lo shampoo strizzo delicatamente i capelli per eliminare l’acqua in eccesso. Dopo prendo l’asciugamano e faccio il “turbante” in modo da renderli ancora meno zuppi per il momento dell’asciugatura.

Dopo aver fatto il mio bel turbante, faccio altro. Dipende un po’ da come mi gira, in genere faccio lo scrub al viso o con il bicarbonato sbianco i denti. In particolare lo scrub viso che sto utilizzando, da mesi ormai, è l’esfoliante ai noccioli di albicocca Yves Rocher e poi idrato il viso normalmente.

Dopo lo scrub, pettino i capelli con un normale pettine di plastica a denti larghi in modo da eliminare i nodi. So che sarebbe meglio usare quelli in legno, ma una volta ci ho provato e stavo per estirparmi la chioma. Poi decido a quale prodotto affidarmi a seconda di vari fattori. Umidità e pioggia, usare o non usare la piastra, lunghezza dei capelli.

Quando ho i capelli più corti, l’unico prodotto a cui faccio affidamento è il gel d’aloe vera. In questo periodo uso quello del brand LR. Ne prendo una puntina, lo scaldo con le mani e lo metto solo sulle punte per evitare la formazione delle doppie punte. Il fatto che io faccia affidamento solo su questo prodotto, dipende dal semplice fatto che uso solo il phon per metterli in piega.

Se invece i capelli sono lunghi come in questo periodo mi tocca utilizzare altro, perché spesso la mia pazienza per l’asciugatura perfetta con l’asciugacapelli è pressoché inesistente e mi butto sulla piastra, per cui i miei capelli necessitano di una maggiore protezione.

Nel caso di pioggia o umidità eccessiva fuori la cosa più importante per me è evitare l’effetto crespo. In questo caso utilizzo il siero Advance Techniques Frizz Control Avon, mettendone pochissimo sulle mani, scaldandolo e passandolo su lunghezze e punte. Evito le radici perché ho i capelli grassi e questo siero tende un po’ ad appesantirmeli.

Se devo utilizzare la piastra uso lo spray termoprotettivo della Echosline. Si tratta del Flatway Iron Defender Spray, ed è una cosa meravigliosa! Evita la formazione di doppie punte, lucida il capello senza appesantire la chioma. Questo lo vaporizzo con 1-2 spruzzate su tutta la chioma.

Se, invece, ho in programma di uscire il giorno dopo uso il Secret Spray Hair Treatment e, come al solito, ne prelevo 2 pompatine, lo scaldo e lo passo su lunghezze e punte, per proteggerle dal colore dell’asciugacapelli, lucidare il capello ed evitare le doppie punte.

DSC_0001

L’asciugatura, con i capelli lunghi, avviene a testa in giù e con la massima potenza, sia perché ottengo più volume, sia perché faccio prima. Altrimenti, con i capelli corti, uso una spazzola tonda e li metto in piega normalmente.

Questo è quanto. Ho fatto un post chilometrico, nonostante io utilizzi quattro cose in croce. Mi tocca lavorare sulle mie capacità di sintesi. Voi cosa siete solite fare, dopo lo shampoo? Fatemi sapere 😉

12 Risposte a “My super fast beauty routine: 5 minuti… dopo lo shampoo”

    1. Ahahahah! Io per le sopracciglia ho bisogno di tutta la luce possibile perciò, visto che lo shampoo in genere lo faccio pomeriggio/sera, non fa per me 😀

    1. ahahah! Guarda elena, io ho fatto dei passi avanti incredibili per quanto riguarda la cura dei miei capelli! Fino ad un anno fa usavo solo lo shampoo e nient’altro. Da un anno sto usando questi prodotti, usandone comunque uno alla volta a seconda delle mie esigenze, altrimenti i capelli si ungerebbero dopo neanche un’ora D: Orrore!
      E soprattutto, per me è diventata una necessità visto che non utilizzo il balsamo. Se non utilizzassi uno di questi prima di asciugarli avrei le punte ispide U_U

  1. Partendo dal fatto che a parte lo scrub, non conosco nessuno dei prodotti che usi o.o e io ho usato praticamente qualsiasi cosa per i capelli. Quindi detto ciò probabilmente comprerò tutto ciò che hai citato jahajahahahahaha

    Io “di solito” (per modo di dire perchè cambio spesso prodotti) utilizzo una puntina invisibile del coso viola della sunsilk quello da mettere senza risciaquo (pardon non mi sovviene il nome) poi asciugo i capelli per tipo 5 ore, perchè li ho lunghiiiii lunghiii. Ultimo step sono i cristalli liquidi o semi di lino in quantità ridicole solo sulle punte perchè ho i capelli grassi e quindi non sia maiiiiiiii ma dico maiii va a finire una goccina sulle radici che devo rifare lo shampoo -.-“”””

    (Non capisco perchè quando commento mi sembra sempre di aver pubblicato il korano)

    Baciuss xD

    1. Ahahahah! Dai i commenti così lunghi sono ben accetti tranquilla, anche perché è un modo per confrontarsi 😀
      Il Secret spray e il termoprotettivo li acquistai dal parrucchiere quindi costicchiano… Il termoprotettivo non ricordo quanto costa, invece, il secret spray costa circa 20 euro, però dura tantissimo! Considera che lo usiamo sia io che mia sorella e, inoltre, l’estate lo usa mia madre per proteggere i capelli dalla salsedine e dal sole, perché le protegge anche il colore. Secondo me è un buon investimento. Il siero dell’avon tende pure lui ad ingrassare e appesantire i capelli, infatti, lo uso proprio quando so che i miei capelli diventerebbero ingestibili per l’umidità e ne uso proprio giusto 2 goccine. Se sbaglio la dose, le lunghezze diventano inguardabili e si ungono in un attimo.
      Bacione 🙂

      1. Quel dannato google+ non mi segnala quando mi rispondi e mi trovo sempre a risponderti ai post dopo una vita -.-‘ cmq si, sono un po logorroica nei commenti, ma preferisco sempre anche io leggere commenti lunghi perche mi fa pensare che le persone abbiano davvero letto e apprezzato il post e che cerchino di lasciarmi un po di se con un consiglio o un’opinione. Almeno è un commento piacevole e anche utile 🙂 Quindi aspettati sempre dei papiri da me hahhaha poi cosi almeno facciamo anche due chiacchiere!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.