Crea sito

Le mie letture del 2021 – [Post in aggiornamento]

Come lo scorso anno, anche questo anno ho deciso di pubblicare un unico articolo dedicato alle mie letture del 2021. Lo scorso anno, scrivere questo genere di post mi ha stimolata a leggere più libri rispetto al 2019 in cui avevo fatto pena. L’unico problema che ho avuto lo scorso anno è stato il blocco da agosto in poi. Ho smesso nuovamente di leggere, non perché me ne mancasse la voglia, ma perché avevo giornate piene. Dovevo prepararmi per il concorso, facevo attività fisica, lavoravo e così via, per cui alla sera o nei ritagli di tempo non avevo molta voglia di mettermi a leggere, specie dopo aver passato ore a leggere per concorso e lavoro.

letture 2021

Come per lo scorso anno, il post verrà aggiornato di volta in volta. Non ho neanche un augurio particolare da farmi in realtà. Mi andrebbe già bene riuscire a leggere anche 1-2 libri al mese, mantenendomi costante nel corso dell’anno. Non ho intenzione di fissarmi come obiettivo 24-30 libri in un anno, come fanno alcuni, perché sono più che consapevole che potrei non riuscirci. Ho deciso di rimanere con i piedi saldamente ancorati a terra.

Letture 2021 – Gennaio

Fai bei sogni – Massimo Gramellini (2012)

letture 2021 fai bei sogni
Credits: @Amazon

Si tratta di un romanzo autobiografico dello stesso Gramellini. Mia sorella mi aveva riferito di averlo trovato un po’ deprimente. Io l’ho amato fin dal primo momento che ho iniziato a leggerlo. Lo stile di scrittura è scorrevole, anche se l’argomento non è dei più allegri. L’autore mi ha fatto viaggiare mentalmente dalla sua infanzia all’età adulta, parlando dei suoi momenti di vita più significativi e della sua evoluzione come uomo.

La cosa che ho trovato più bella in tutto questo è il fatto che per come Gramellini lo ha scritto, non si percepisce o almeno io non ho percepito nessuna autocommiserazione della propria condizione. Anzi, addirittura in alcune parti ci ho letto persino dell’autoironia che mi hanno fatta sorridere. O almeno questo è quello che è arrivato a me, probabilmente anche per il modo che ho di affrontare molte situazioni. Per il resto, lo trovo un bellissimo libro, magari da consigliare a qualcuno che sta vivendo un momento di sofferenza proprio per infondergli un messaggio di speranza e del fatto che non è solo in quello che sta vivendo.


Come avrete capito, questo articolo verrà aggiornato di volta in volta. Al contrario dello scorso anno, stavolta lo farò ogni volta che terminerò una delle mie letture. E voi come state messi a libri? Vi piace leggere o per voi risulta una forzatura? Quali sono i vostri libri preferiti o il vostro genere preferito?

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push o iscrivit alla newsletter del blog 😉

10 Risposte a “Le mie letture del 2021 – [Post in aggiornamento]”

  1. Mi piace moltissimo leggere ma al momento sono ferma e mi dispiace molto questa cosa. E’ un periodo un po’ così, dove tra mille cose da fare non trovo il tempo e la voglia. Spero, quest’anno, di poter iniziare nuovamente a leggere i libri che ho e che stanno aspettando di essere letti. Buon fine settimana! 😘

    1. Al momento mi sono fermata di nuova anche io e mi spiace, ma dopo una giornata super piena anche io faccio difficoltà. Arrivo alla sera che l’unica cosa che voglio fare è buttarmi sotto le coperte e dormire XD
      Buon fine settimana a te 😉

  2. Ciao! Io mi son fermata da un pò a leggere ma vorrei tornare a leggere perchè ho diversi libri che ho preso ma ancora non ho aperto! Mi piace molto leggere e spero di riprendere a farlo presto! Un bacione

    1. Ciao Cinzia! Ti capisco. Io ho ripreso a leggere di più negli ultimi 2 anni, altrimenti anche io spesso ho periodi in cui leggo pochissimo e mi spiace.
      Un abbraccio

  3. Ogni anno aggiorno la reading challenge su Goodreads e inserisco 12 libri per stare sul sicuro.
    Adoro leggere ma vado a momenti. Passo settimane di nulla e poi mi prende una voglia matta di leggere e divoro pagine su pagine.
    Vedremo😁

    1. Ecco per esempio io non utilizzo molto le app per monitorare quanto leggo, ancora preferisco scrivere su carta (e sul blog). Mi piace proprio l’idea di lasciare una traccia scritta di quello che ho visto o letto. Pure io vado a periodi. Spero solo di riuscire ad essere più costante questo anno 😀

  4. Lo scorso anno ho letto molto poco e solo cose di poco conto.
    Vorrei tornare a leggere di più e meglio ma ora come ora non trovo la giusta concentrazione.
    Mi piacerebbe leggere questo di Gramellini, magari più avanti. Baci.

    1. Damina ti capisco. Io mi sono fermata la scorsa estate e non sono riuscita fino a fine Dicembre a prendere un libro in mano. Purtroppo quando manca la concentrazione risulta davvero difficile leggere.
      Un abbraccio

  5. Ciao! Anche io vorrei leggere un paio di libri al mese, è un obbiettivo che mi starebbe bene anche rispetto agli altri hobby, e nell’ottica di avere un minimo di vita sociale prima o poi 😅
    Di Gramellini iniziai a leggere un libro (che credo una delle mie sorella abbia preso, perché non lo trovo più) che però non mi aveva convinto. Ammetto che lo lessi un po’ per noia, e diverso tempo fa nel tentativo di far riemergere la mia passione per la lettura, e credo fosse il libro e il periodo sbagliato. Magari più avanti ci riprovo! Baci

    1. Ciao Pier! Sì, diciamo che sarebbe la quantità giusta per far quadrare un po’ tutto. Io al momento sono nuovamente in pausa con le serie TV. Gli orari di lavoro mi stanno distruggendo quest’anno. Per il libro, a me è capitato due anni fa con il romanzo Una vita di Svevo. L’ho interrotto e non l’ho più ripreso. Vorrei dargli un’altra chance, ma al momento non me la sento XD
      Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.