Crea sito

Got2B | Dry shampoo Fresh it up & Texturizing salt spray Beach babe

Torniamo a parlare di capelli sul blog. In particolare voglio parlarvi di Got2B, la nuova linea (anche se non è proprio recentissima) di Schwarzcopf, dall’aspetto decisamente più giovanile e spiritoso. Nel mio giro da Acqua&Sapone, non avevo preventivato di acquistare il dry shampoo Fresh it up e il texturizing salt spray Beach babe. A vederli sugli scaffali, per di più in offerta, la mia forza di volontà ha vacillato e gli ho dato una nuova casa.

got2b

Devo dire che, la linea in me ha suscitato parecchia curiosità: i pack sono colorati, hanno scritte pensate per un pubblico più giovane e ci sono diverse referenze interessanti. Ad esempio, la lacca volumizzante, la lozione anti-crespo, la mousse per capelli ricci e la lacca effetto gloss hanno dei pack, uno più bello dell’altro.

Dry shampoo Fresh it up (4-6€ x 200ml)

Se mi seguite, saprete che ho una specie di ossessione con gli shampoo a secco. I miei preferiti in assoluto finora sono sempre stati i Batiste, ma di tanto in tanto mi piace provare anche altri brand. A vederlo, questo di Got2B, mi ricorda molto quello di Garnier Fructis che a suo tempo provai, ma non mi fece impazzire, pur essendo comunque valido.

Come tutti gli shampoo a secco, non è un sostituto dello shampoo, ma serve solo a rinfrescare la capigliatura tra un lavaggio ed un altro. Schwarzkopf, ci dice che non lascia residui bianchi e che bisogna utilizzarlo a circa 20cm di distanza, dopo averlo agitato per bene e successivamente massaggiare la cute con le dita o un asciugamano.

Ed è così che l’ho utilizzato. Il profumo di questo dry shampoo è molto gradevole, lievemente agrumato e fresco, per nulla invadente e dopo un’oretta tende a svanire del tutto.  Per quanto riguarda i residui, effettivamente mi è sembrato quello che, produce meno residui in assoluto tra i vari dry shampoo che ho provato. Ad eccezione se, come me, non spruzzate a meno di 20cm e allora sì, anche lui lascia i residui bianchi.

fresh it up

Per quanto riguarda le performance, invece, non si è rivelato all’altezza delle mie aspettative. Ogni volta che l’ho utilizzato, ho notato che l’effetto rinfrescante sulla chioma era inferiore a quello dei Batiste e ciò mi portava ad usarne più del dovuto, tant’è che a settembre era già terminato. Oltretutto, anche dopo averne utilizzato abbastanza, i capelli apparivano sì, più freschi, ma l’effetto durava comunque meno. Dopo circa 4 ore notavo che i capelli apparivano più flosci e non freschi, come appesantiti, per cui per me si è rivelato un no.

INCI Dry shampoo Fresh it up Got2B

Butane, Propane, Alcohol denat., Oryza sativa starch, Isobutane, Pentane, Parfum, Benzyl salicylate, Hexyl cinnamal, Limonene, Linalool, Aqua, Butylphenyl methylpropional, Cetrimonium chloride, Benzyl alcohol, Citronellol, Citral.


Texturizing salt spray Beach babe (4-6€ x 200ml)

Nella mia scarsa esperienza con i prodotti pensati per lo styling, ci sono pochissimi prodotti. Non a caso l’unico che avevo recensito finora sul blog era pensato per creare i capelli ricci (io sono naturalmente mossa). Siccome io vado pazza per i capelli con le beach waves, come si intuisce dalla mia bacheca capelli su Pinterest, ero curiosa da tempo di provare uno spray salino che aiutasse a crearle scompigliate come piace a me. Quando me lo sono vista davanti, in offerta e con quella sirenetta sulla parte frontale, non ho saputo resistere. E poi vogliamo parlare del gioco di parole?!

A parte queste mie debolezze in fatto di nomi e pack, lo spray Beach babe, promette un look da sirena con qualche spruzzo dato uniformemente alla capigliatura asciutta o umida. L’asciugatura invece, è indifferente, phon o aria. Io ho provato varie combinazioni: a capelli umidi e phon, capelli umidi e aria, capelli semi-asciutti e phon e capelli asciutti e aria. Con i vari test che ho fatto, posso dirvi che per me, la combinazione migliore è quella di capelli umidi subito dopo lo shampoo e lievemente tamponati e subito dopo asciugati con phon e diffusore. In questo modo riesco ad ottenere un effetto più naturale e meno pasticciato e ho notato che l’effetto dura un paio di giorni in più, anche se va via via svanendo.

beach babe

L’odore di questo spray, non mi ha particolarmente entusiasmata perché è lievemente agrumato, ma lo trovo più simile a quello di alcuni detersivi. La nota positiva è che, sui capelli permane poco: giusto il tempo dell’asciugatura. Una cosa che ho notato e a cui ho imparato a fare attenzione in fase d’applicazione è che non bisogna esagerare, perché tende leggermente ad appiccicare le mani e le ciocche di capelli. Inoltre quando lo utilizzo preferisco tenermi lontana dalle radici visto che ho il cuoio capelluto grasso.

Infine un ultimo consiglio è quello di scrunchare i capelli mentre lo si spruzza e mentre si asciugano i capelli. In questo modo il risultato è più evidente e bello. Un paio di volte mi è capitato di scrunchare i capelli solo in fase di applicazione e il risultato è stato quello di onde molto più morbide.

INCI Texturizing salt spray Beach babe Got2B

Aqua, PEG-8, VP/VA Copolymer, Sodium chloride, Magnesium sulfate, Sodium citrate, PEG-60 hydrogenated castor oil, Lactic acid, Sodium benzoate, Parfum, Limonene, Linalool, Benzyl salicylate, Hexyl cinnamal, Geraniol, Citronellol.


E questo è quanto gente! La linea Got2B sembra una linea interessante e giovanile e tra i due prodotti che ho acquistato, mi sento di consigliarvi lo spray texturizzante, ma di evitare lo shampoo a secco, perché a parità di prezzo si trova di meglio.

E voi avete provato qualcosa di questa linea per capelli? Siete soliti utilizzare prodotti per lo styling dei capelli? Fatemi sapere 😉

Vuoi rimanere aggiornato sui post e scoprire altro su me e quello che mi passa per la testa? Allora segui la pagina Facebook del blog, attiva le notifiche push  o iscriviti alla Newsletter del blog 😉
Se ti piacciono gli articoli dedicati ai capelli leggi anche:

2 Risposte a “Got2B | Dry shampoo Fresh it up & Texturizing salt spray Beach babe”

  1. Anche io ho comprato questo shampoo secco e come te non mi sto trovando bene: non asciuga abbastanza il sebo sulla cute e a me veramente l’effetto “pulito” non dura che mezz’ora a dir tanto. Un po’ inutile, se paragonato ai Batiste, che rimangono imbattibili, finora. :*

    1. I Batiste sono davvero difficili da battere. Io sto utilizzando i CoLab perché ne ho fatto scorta a causa della loro fama, ma per quanto siano comunque validi, il risultato che offrono i Batiste non lo raggiungono. :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.